lunedì 10 aprile 2017

Lasagnette di Chips di Patate e Grana Lodigiano

Torrette di Chips di Patate e Grana Lodigiano

Lunch time.
Inizio della conversazione: "Junio lasci una torretta di patate a tuo padre, così la può assaggiare anche lui?"
"No"
Fine della conversazione

Per la serie chi prima arriva ben s’accomoda e mangia… chi arriva dopo s’attacca! Povero De Win che TrenitaGlia lo fa sempre arrivare in ritardo dopo il su’ figliolo.

Una ricetta-non-ricetta fatta con le patate, che, come la Nutella, sono sempre un cibo gradito a grandi e piccini. Quella proposta oggi è una golosa alternativa alle solite patate arrosto di contorno , ma è anche uno sfiziosissimo appetizer e un accattivante antipasto perfetto anche da servire durante un buffet.
 
Forse non tutti sanno che… Bella Lodi
Bella Lodi è un formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del famoso Grana Lodigiano. Viene prodotto prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud.
Il colore della sua pasta è bianco, il profumo intenso e fragrante, al palato presenta un sapore pieno ma non piccante né troppo salato.
Il latte proviene solo da stalle concentrate nel lodigiano e qui viene lavorato rispettando le antiche regole di produzione. Solo una lunga e paziente stagionatura può garantire il formarsi di quegli aromi che si sprigionano caldi e vigorosi al taglio di ogni pezzo di Bella Lodi.
Solo dopo aver appurato che i requisiti di colore, pasta, profumo e sapore sono quelli richiesti, potrà diventare una forma di Bella Lodi dalla tipica crosta nera.
Lodigrana Bella Lodi è inoltre un alimento ad alta digeribilità e adatto anche agli intolleranti al lattosio essendo prodotto senza «lisozima», ma anche senza conservanti e allergeni aggiunti. tratto da Bella Lodi
 
Lasagnette di Chips di Patate e Grana Lodigiano
 
Ingredienti per 4 persone
2 patate medie
Grana Lodigiano (per l’Antro Bella Lodi Classico senza lattosio)
Olio extravergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
Salvia
Noce moscata
Prezzemolo tritato
Sale & pepe nero
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 190° ventilato. Oliare per bene degli stampini da muffin. Tagliare il formaggio in fettine spesse 3 mm. Lavare e pelare le patate e con l’aiuto di una mandolina affettarle molto sottilmente (come se doveste fare delle Chips). Condirle con olio, uno spicchio d’aglio, salvia, un pizzico di noce moscata, sale e un pizzico di pepe nero. Mescolarle bene per fare assorbire il condimento, lasciare riposare per circa 1 ora poi levare l’aglio e la salvia.
Negli stampini da muffin ben unti formare le torrette alternando una fettina di patata con una fettina di parmigiano (fate 3 o 4 strati). Cuocere in forno ventilato a 190° per 35 minuti (o sino a doratura). Spolverare con del prezzemolo tritato e servire.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le PATATE? 
Allora sbircia anche in questa raccolta…
 
Ricette con le Patate
RICETTE CON LE PATATE

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. Ma che delizia! Anche a me garbano tanto! Un bacio

    RispondiElimina
  2. Fantastiche queste torrette! Molto sfiziose!
    Il marchio di grana che hai citato lo conosco bene e lo acquisto anch'io.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  3. in qualunque modo siano fatte le adoriamo , così ancor di più !

    RispondiElimina
  4. Carinissime e golose queste torrette, non posso biasimare il tuo piccole ometto se non ha voluto cederle al De Win ;-) Un abbraccio Laura e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Bella presentazione, sono molto invitanti ^_^ a presto
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ma quanto sono belle e invitanti!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Belle e golose , fantastica la presentazione . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  8. Le patate si prestano facilmente a diventare protagoniste.. e pensare che vengono considerate cibo povero!!

    RispondiElimina
  9. mi piacciono un sacco queste torrette! veloci e sfiziose!

    RispondiElimina
  10. sfiziosissime queste torrette O_O

    RispondiElimina
  11. molto buone e graziose...anche qui con le patate accontento tutti!

    RispondiElimina
  12. Veramente deliziose, lo credo che Junio se le è spazzolate allegramente :) Baci

    RispondiElimina
  13. deliziose, sfiziose, affascinanti!!! da provare assolutamente!!

    RispondiElimina
  14. Sfiziose e molto chic.Farò tesoro di questo gustoso consiglio.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  15. Oh povero marito, gliele avrai rifatte spero ! complimenti un piatto buono e bello !

    RispondiElimina
  16. ricetta semplice veloce e strabuona!!! da fare subito!!

    RispondiElimina
  17. Pericolosissime le torrette di patate! sono peggio delle ciliegie, una sfoglietta tira l'altra! una sera me ne sono scofanate l'equivalente di quasi un chilo di patate...
    pericolosissime :)))))))))))

    RispondiElimina
  18. Beh difficile resistere... semplicemente buono.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)