martedì 6 febbraio 2018

Ciambelline Rintorte al Vino Rosso

Ciambelline Rintorte al Vino Rosso

“Mè vuoi assaggiare una ciambellina al vino rosso?”
“Ca@@o che buona!!!!”
... i commenti sull’esternazione dell’inossidabile De Win li lascio a voi!
 
Le ciambelline odierne non solo sono un vero e proprio “comfort food” in quelle giornate in cui tutto non fila propriamente per il verso giusto e allora non rimane altro da fare che impastare un po’ di ciambelline rintorte al vino rosso che hanno un potere "consolatorio" già nel momento in cui le impasti e le intrecci, poi nel forno quel profumo di cose buone e semplici di un tempo che scalda tutta casa e quando le assaggi trovi in questi biscotti croccanti profumati di vino e anice il sapore della tua infanzia, dei biscotti che preparava sempre la nonna.
 
Forse non tutti sanno che… ciambelline al vino
Le ciambelline al vino sono dei biscotti friabili, leggeri e fragranti legati alla tradizione contadina e tipici del centro Italia dove, ancora oggi, se ne possono trovare diverse varietà.
Preparate con ingredienti semplici e di facile reperibilità, le ciambelline al vino erano (e sono tutt’ora) dei biscotti “frugali”, di facile preparazione e di lunga conservazione che in epoca contadina venivano sia consumate direttamente in famiglia, sia confezionate e offerte come dono soprattutto nel periodo natalizio.
Le ciambelline al vino venivano servite non solo durante le feste, ma anche quotidianamente come dessert dopo i pasti accompagnate da un bicchierino di vino dolce o liquoroso, a colazione o durante la giornata per spegnere un’ improvvisa voglia di “qualcosa di dolce”.
In passato, le ciambelline al vino, si preparavano con gli ingredienti che si avevano in dispensa: farina, olio d’oliva, zucchero, semi di anice e vino, che poteva essere rosso, bianco ma anche liquoroso, a seconda delle disponibilità e la cottura veniva ovviamente effettuata nei forni a legna.
La particolarità di queste ciambelline è data anche dallo zucchero che cosparge la loro superficie che non deve mai mancare!
 
Ciambelline Rintorte al Vino Rosso
 
Ingredienti per circa 30/35 ciambelline
280 gr di farina 00
90 gr di zucchero
60 ml di vino rosso
60 ml di olio di oliva
1 cucchiaio di sambuca
5 gr lievito vanigliato in polvere
un pizzico di sale
 
Inoltre
Zucchero semolato
 
Procedimento
Preriscaldare il forno a 180°
Setacciare la farina con il lievito.
In un recipiente, mescolate tutti gli ingredienti ad eccezione della farina.
Poi aggiungete poco alla volta la farina e cominciate ad amalgamare prima aiutandovi con un cucchiaio poi quando inizierà a formarsi un panetto continuate a impastare a mano sulla spianatoia.
Alla fine dovrete ottenere un panetto liscio, omogeneo e assolutamente non appiccicoso.
Staccare dei pezzettini di pasta e formare dei serpentelli di circa 10 cm lunghezza e mezzo cm di diametro.
Piegare ogni serpentello al centro, attorcigliare tra di loro le due metà per formare un piccolo torciglione e congiungere le estremità (premendo leggermente per farle aderire bene) per formare una ciambellina.
Passare un lato della ciambelline nello zucchero semolato e disporle in una teglia rivestita di carta forno. Infornare a 180° per circa 18 minuti (devono restare croccanti ma non dure). Si conservano per diversi giorni in una scatola di latta.
 
-----------------------------------------------
 
Vuoi qualche idea per CARNEVALE?
Allora sbricia in questa raccolta…

RICETTE DI CARNEVALE
RICETTE DI CARNEVALE


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. Buone...le voglio proprio provare!!!!! un bacio

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono tantissimo.
    Ma sono anche carinissimi :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Eh no, queste le provo di sicuro! Devono essere buonissime, è una vita che vorrei farle, grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia sono anche bellissime che brava!!!!!Baci

    RispondiElimina
  5. Belle e molto invitanti, devono essere buonissime , segno la ricetta e le provo . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  6. Che buone, ho sempre adorato le Ciambelline al vino, sono dolcetti della tradizione casareccia, imbattibili!

    RispondiElimina
  7. Ricetta, come sempre, preziosissima!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  8. fantastiche una tira l'altra!!

    RispondiElimina
  9. Che carine...e sicuramente buone!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Sono proprio belle e a giudicare dal commento del marito sono da provare senz'altro!!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  11. Desidero farle da tanto tempo.....guardando le tue e' forse venuto il momento?

    RispondiElimina
  12. ti son venute perfette Laura, invogliano molto !

    RispondiElimina
  13. Des biscuits très tentants. J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  14. Ottimi da sgranocchiare a tutte le ore!!!! Vado a sbirciare la raccolta, grazie cara!!!!

    RispondiElimina
  15. Queste mi piacciono tantissimo, è una vita che non le faccio ma le tue sono pure stupende, così intrecciate

    RispondiElimina
  16. quanto mi piacciono..ne mangerei un bel po'!!
    baci

    RispondiElimina
  17. Ma come sono carine. Il profumo della sambuca poi le rende ancora più golose. Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ho salvato la ricetta subito anche perchè sto evitando burro e uova in questo periodo!

    RispondiElimina
  19. Strepitose! Una tira l'altra, mi segno la ricetta che è da tanto che voglio provarle!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;) I commenti con link pubblicitari verranno segnalati come spam.