sabato 22 settembre 2018

Trancetti allo Yogurt e Marmellata di Fragole

Trancetti allo Yogurt e Marmellata di Fragole

"Sono poche le cose che non si possono sistemare
con una tazza di tè preparata come si deve"
(Jojo Moyes - Io prima di te)

“Mamma scusa mi riaccenderesti il folletto che voglio sentire bene quel suono strano che fa?”
Accendo il folletto e lui nel frattempo si siede al pianoforte “Mamma quel suono è un si bemolle!”
Ora quando chiamerò l’assistenza potrò dire loro che “Il folletto alla massima potenza emette uno strano ululato in Si bemolle”
#maiunagioia

E poi capitano quei periodi in cui si ha voglia di coccolarsi con un dolce semplice, semplice che profuma di cose buone, meglio ancora che profuma di yogurt fatto in casa e di una buonissima confettura di fragole aromatizzata al basilico che credo sia tra le più buone che ho fatto (prossimamente sul blog).
Sfogliando fb mi capita davanti la sua ricetta, la sento mia non senza “stravolgerla” un cicinino come faccio sempre per adattarla al “palato” di casa.
Credevo di fare un dolce “solo per me” da godermi con una tazza di tè leggendo un buon libro, invece ho dovuto condividerlo sia con Junio che con l’inossidabile De Win che ha definito la delicatezza estrema e la sofficità come i punti di forza di questi deliziosi trancetti.

Forse non tutti sanno che… Fragole
  • Le fragole sono un falso frutto, propriamente appartenenti alle piante del genere fragaria. Quello che mangiamo delle piante è una dolce aggregazione di semi che scaturisce dall’infiorescenza. Questa tipologia di frutto viene chiamata frutto aggregato.
  • Sebbene la fragola più apprezzata e diffusa sia la classica rossa, ne esistono di altre tipologie. A interessare l’alta gastronomia è anche la fragola verde caratterizzata da un gusto che ricorda l’ananas e ideale per la preparazione di piatti salati.
  • In Belgio il Musée de la fraise accoglie ogni anno numerosi appassionati pronti a scoprire le caratteristiche delle fragole e la loro storia. Qui si possono acquistare vari prodotti alimentari a base di fragole (tra cui la birra) e numerosi oggetti e accessori che ne richiamano la forma.
tratto da La Cucina Italiana

Trancetti allo Yogurt e Marmellata di Fragole

Ingredienti per circa 15 trancetti
180 gr farina
20 gr fecola
2 uova
110 gr zucchero
140 ml yogurt bianco cremoso
2 cucchiai di confettura di fragole
40 ml olio di girasole
8 gr lievito vanigliato

Inoltre
Zucchero a velo vanigliato

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°.
Mescola la farina con la fecola e il lievito vanigliato.
In una ciotola rombi le uova e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico (o la frusta per dolci) inizia a mescolare aggiungendo lo zucchero. Sbatti sino a raggiungere un composto spumoso.
Poi, sempre sbattendo, aggiungi lo yogurt, l’olio, la marmellata di fragole.
Infine incorpora, poco alla volta, il mix di farina, fecola e lievito e continua a sbattere sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Riempi per 2/3 dei pirottini da mini plumcake.
Inforna, a forno a 180°, per circa 25 minuti (i trancetti devono dorare leggermente sulla superficie).
Una volta cotti (fai sempre la prova stecchino) lasciali raffreddare su una gratella per dolci poi spolverali di zucchero a velo.

-----------------------------------------------

Le raccolte dell’Antro
MERENDE DOLCI PER LA SCUOLA

Ormai ci siamo, la scuola sta per iniziare. Ecco allora una raccolta di dolci perfetti per la merenda dei vostri ragazzi. Non è solo questione di dare loro qualcosa di buono fatto in casa che “profuma di mamma”, non è solo il lato economico per cui con le merende fatte in casa si risparmiano un bel po’ di soldi rispetto alle merende comprate magari ogni giorno… è che, e qui parlo da mamma, sapere che i figli si portano a scuola un dolcetto fatto da noi è un po’ come mettere un pezzettino del nostro cuore nel loro zaino.

Merendine Dolci per la Scuola
MERENDE DOLCI PER LA SCUOLA


NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi, in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perché protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. ...io passerei le ore a leggere le vostre avventure e le uscite di Junio, mi fate tornare il buonumore!
    Laura questi trancetti golosissimi e leggeri sono proprio un toccasana per l'umore, una coccola perfetta soffice e morbida come piace a me ;)
    Ti abbraccio e buon fine settimana, mi raccomando riguardati e stai bene

    RispondiElimina
  2. golosissimi questi trancetti :P buon fine settimana <3

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono tantissimo questi dolci semplici e soffici, questi trancetti sono veramente perfetti!

    RispondiElimina
  5. acc, e io che avrei giurato il folletto di mamma ululasse in do diesis! siete troppo forti :))) non mi stupisce che gli uomini di casa non si siano lasciati scappare questi soffici trancetti. io ci allungherei la mano anche adesso! un bacione

    RispondiElimina
  6. Questi trancetti sono da occhi a cuoricino :)
    Deliziosi!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. ahahah..il folletto in si bemolle mi mancava :-P
    Avevo visto anch'io questa ricetta ed ora mi tenti a provarla..mannaggia!

    RispondiElimina
  8. Devono essere squisite queste tortine, hanno un aspetto molto soffice!

    RispondiElimina
  9. Ciao, piacere di conoscerti.
    Devo dire che il tuo blog è molto accogliente e al contempo intrigante. Questa ricetta mi piace molto, la proverò.
    Ti ringrazio per essere passata da me.
    Federica

    RispondiElimina
  10. Ma che delizia, ma che bontà! Ne prendo una. Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Junio mi fa morire, comunque lo capisco faccio così anche io. deformazione dei musicisti :-)
    Ma perchè a me non vengono mai così belle panciute e simmetriche le tortine? sembra quelle della pubblicità da quanto sono belle, ma sicuramente mille volte meglio

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)