giovedì 13 febbraio 2020

Spätzle al Curry con Pollo Croccante e Pesto di Zucchine e Mandorle

Spätzle al Curry con Pollo Croccante e Pesto di Zucchine e Mandorle

"Qualsiasi arte ha bisogno di essere apprezzata, giusto?
È lo stesso anche per le cuoche.
Hai bisogno di qualcuno che apprezzi i tuoi piatti,
non di uno che dica soltanto: be', non c'è male"
(M.Powell, Ai piani bassi)

I De Win e la friggitrice
Ieri sera ho visto stamparsi sul volto di mio marito una gioia incontenibile.
In quasi 20 anni che stiamo insieme pochissime volte l'ho visto uscire dalla sua imperturbabilità per esultare e gioire come ha fatto ieri sera quando gli ho chiesto: "Mi tiri giù dal pensile la FRIGGITRICE e me la metti sul ripiano della cucina?"
… ecco … #maiunagioia #odiofriggere

Un primo, un secondo, un contorno e tanta golosità in un unico piatto.
Conosco bofrost* da oltre 15 anni, quando lavoravo e rientravo a casa tardissimo mi ha salvato non poche cene. Sfoglio il loro catalogo e mi vengono gli occhi a cuoricino. Pagine e pagine di delizie, in 15 anni i cambiamenti sono stati tanti, accanto ai grandi classici le proposte si sono arricchite con prodotti nuovi, originali, e soprattutto con la nuova linea biologica per un mangiare sano e consapevole.
Nella ricetta odierna ho creato un mix di sapori che ha reso felici tutti quanti perché non è necessario che un piatto sia complicato, basta che sia buono e che evochi quei sapori che ricordano momenti felici della nostra vita. E così in questa ricetta troviamo gli spätzle che mi ricordano le estati vissute tra il Tirolo e la Baviera; troviamo le striscioline di pollo croccante, passione dell'inossidabile De Win da quando ha scoperto che la panatura di corn flakes abbinata al pollo crea meraviglie; le zucchine, una delle pochissime verdure che l'adolescente di casa ama talmente tanto da farsele talvolta aggiungere alle uova strapazzate nella colazione "sostanziosa" della domenica mattina all'alba prima di andare agli allenamenti di sci.

Forse non tutti sanno che… Spätzle
Gli spätzle all’uovo (eierspätzle) sono una tipica pasta all’uovo tedesca famosa anche in Austria, Ungheria, Svizzera, Tirolo, Alsazia e in Alto Adige nella versione verde agli spinaci. L’origine di questa pasta si perde nella memoria dei tempi, e già nel Medioevo se ne riscontra l’esistenza in qualche illustrazione che ci perviene dalla Svevia (una regione meridionale della Germania), non a caso il nome “spätzle” sembra derivare dal dialetto svevo e sta a significare “piccolo passero”.
Gli ingredienti base sono semplici: farina di grano tenero, uova e acqua (qualcuno sostituisce con birra). Nel tempo sono stati introdotti anche altri ingredienti (tipo l’utilizzo del grano saraceno, del mais, piuttosto che spinaci o zucca) e diverse tipologie di taglio che daranno spätzle a forma di goccia chiamati knöpfle, piuttosto che spätzle più allungati o più pressati a seconda appunto della forgia in cui vengono tagliati.
Per preparare gli spätzle occorre avere uno spätzlhobel (attrezzo presente in ogni cucina tedesca) con cui fare cadere "gocce" di impasto più o meno lunghe direttamente nella pentola contenente acqua bollente.
Gli spätzle possono essere serviti come contorno nei secondi a base di cacciagione o spezzatini ricchi di sugo, ma sono ottimi anche proposti come primo piatto.

Spätzle al Curry con Pollo Croccante 
e Pesto di Zucchine e Mandorle

Ingredienti per 4 persone
30 gr burro
1 cucchiaio di latte
Un cucchiaino raso di curry

Per il pesto di zucchine
1 piccola cipolla
50 ml vino bianco
80 gr mandorle tostate e tritate
100 gr robiola
50 gr parmigiano grattugiato
Sale, pepe
olio extravergine d'oliva

Preparazione
Preriscalda il forno a 190° e cuoci le striscioline di pollo croccante per 15 minuti.
Nel frattempo prepara il pesto di zucchine e mandorle: in un tegame antiaderente metti 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, aggiungi la cipolla tritata, le zucchine e fai rosolare per una quindicina di minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare completamente. Regola di sale e pepe e frulla insieme alla robiola, al parmigiano grattugiato e alle mandorle tostate e tritate.
In un altro tegame sempre antiaderente fai sciogliere 30 gr di burro, unisci gli spätzle e cuoci per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A metà cottura aggiungi un cucchiaio di latte, il curry e mescola bene.
In un piatto metti qualche cucchiaiata di pesto di zucchine, adagia gli spätzle e copri con un altro po' di pesto. Completa con le striscioline di pollo croccanti, una spolverata di mandorle tostate e tritate grossolanamente e porta in tavola.


MI TROVI ANCHE QUI

    

4 commenti:

  1. Neanche a me piace friggere e quando lo faccio, rigorosamente fuori, quindi ti capisco!!
    Che piatto mamma mia!!! Vorrei trovarlo a tavola per cena, bravissima ottima proposta!!!
    Un bacio grande e complimenti!!!!!!

    RispondiElimina
  2. La frase introduttiva che hai messo sembra fatta proprio per me...
    Bravissima amica mia, hai realizzato un piattino davvero speciale!
    Bacio

    RispondiElimina
  3. Io vado ad allungare la lista di chi odia friggere, però i fritti mi piacciono molto: basta trovarli pronti ;)
    Che piatto appetitoso che hai preparato, complimenti!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. une belle assiette bien gourmande il y a tout ce que j'aime
    bonne soirée

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)