.............................. COSA VUOI PREPARARE OGGI? CERCA LA RICETTA NEL BLOG!

martedì 5 gennaio 2021

Biscotti Nascondini alla Nocciola

 Biscotti Nascondini alla Nocciola

"L’Epifania tutte le feste ha portato via.
Ma i sogni me li tengo stretti.
E sorrido" (Don Pirri)
  

Dal diario di bordo dei De Win's (per tacer dei gatti...) 
Junio in pausa dalla studio viene in cucina mi guarda e mi dice: "Sono le 12.28 e tu stai bevendo già il terzo caffè! Poi è ovvio che diventi isterica, fai la matta e lanci gli oggetti!"
Io così 😮😮😮😮
#maiunagioia


Per l’epifania ogni anno mi ripropongo di provare a fare la gallette des roi (che mi tenta da diversi anni), piuttosto che i cammelli di pasta sfoglia, ultimamente poi vedo su IG decine e decine di calze della befana fatte di pasta frolla decorate di ogni ben di dio che mi fanno mettere gli occhi a cuoricino se non fosse che la mia manualità in fatto di dolci è pari a quella di un attaccapanni.
Ma anche quest’anno niente di tutto ciò. Non ho molta voglia di cucinare e non ho molto tempo per stare in cucina.
Così vi posto una ricetta di biscotti fatta tempo fa che però credo siano una validissima idea se riempite la calza della befana dei vostri bimbi di dolcetti “homemade-with-love 💗”.
La ricetta di questi biscotti alla nocciola è di Benedetta con qualche piccola mia variazione tra cui l'aggiunta della Nutella nel ripieno, mentre nella frolla ho sostituito la panna liquida per dolci al latte. Tutto ciò giustificato dal fatto che a noi la moderazione non garba! Come sempre si tratta di una ricetta “easy” alla portata di tutti ma dalla golosità assicurata. Questi biscotti sono perfetti per la colazione, per la merenda o per tutti in quei momenti in cui vi viene voglia di un “dolcino” semplice ma sfizioso.


Le raccolte dell’Antro: nella calza della Befana

“C'è chi la chiama strega, c'è chi la chiama pazza... 
lei è semplicemente una vecchietta con un cuore da bimba 
che torna una volta all'anno per premiare chi sogna” (Anonimo)

Se amate stupire e coccolare i vostri bimbi (di qualsiasi età... anche maggiorenni, militiesenti e automuniti ) con dei dolci fatti in casa da mettere domattina nella loro calza della Befana ecco una raccolta dove poter prendere qualche idea semplice ma golosa.
nella calza della Befana
NELLA CALZA DELLA BEFANA
... è arrivato un bastimento carico, carico di....


Biscotti Nascondini alla Nocciola
 
Ingredienti
Per la pasta frolla (senza burro)
300 gr farina
100 gr fecola di patate
1 uovo
130 gr zucchero
80 ml olio di girasole
50 ml panna liquida per dolci (o latte)
1/2 bustina lievito (8 gr)
1 bustina di vanillina

Per il ripieno
100 gr farina
20 gr cacao amaro
50 gr zucchero
1 uovo
40 ml olio di semi
Un pizzico di sale
1 cucchiaio "generoso" di nutella
40 gr granella di nocciola
 
Inoltre
Zucchero a velo
 
Preparazione
Preriscalda il forno a 180° in modalità statica e 170° in modalità ventilata.
Per la pasta frolla: in una ciotola rompi un uovo, aggiungi lo zucchero, l’olio di semi, la panna, la vanillina, il lievito e la fecola.
Inizia a impastare e aggiungi la farina, poco alla volta, fino ad incorporarla tutta.
Ad un certo punto l’impasto diventa solido quindi infarina il piano di lavoro e continua a impastare con le mani fino a usare tutta la farina e ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Ora prepara il ripieno: in una ciotola rompi l’uovo, aggiungi lo zucchero, l’olio, il pizzico di sale e il cacao amaro. Mescola molto bene, poi aggiungi la granella di nocciole e la nutella incorporando bene al composto. Infine aggiungi la farina poco per volta sempre mescolando.
Prendi un terzo della frolla e, su un foglio di carta forno leggermente infarinato, stendi una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore aiutandoti con il mattarello per ottenere una forma rettangolare.
Aggiungi il ripieno al centro della sfoglia, poi arrotola aiutandoti con la carta forno.
Taglia il rotolo a fettine di circa 3 cm e sistemale su una teglia sulla teglia coperta di carta forno.
Procedi così con il resto della pasta frolla.
Inforna a 180° se statico (170° se ventilato) per circa 15/18 minuti, i biscotti devono diventare dorati.
Togli la teglia dal forno e lascia raffreddare prima di levare i biscotti.
Una volta freddi cospargili di zucchero a velo. Si conservano in una scatola di latta per diversi giorni.

 MI TROVI ANCHE QUI


    

  
  
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. Adoro questi biscottini, bravissima ... E auguri di buon anno, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Farai anche "la matta", ma sei strepitosa 😄 Junio è simpaticissimo e questi Nascondini molto golosi.
    Mille baci, Laura e Buon Anno!
    MG

    RispondiElimina
  3. Mamma mia.. devono essere proprio golosi! baci e buona giornata :-*

    RispondiElimina
  4. Ogni anno mi ripropongo di fare la galette, quest’anno ho persino pensato di ordinarla alla famosa pasticceria francese... poi però... sfinita da 3 pandori e un panettone come al solito venuto male ho lasciato perdere. Penso che se avessi visto questi biscottini mi sarei immediatamente data da fare, tanto sono belli e invitanti!! Brava, bravissima e tanti auguri di buon anno a voi tutti!!!baci

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono molto questi biscottini e li trovo una vera tentazione ^_^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Cara Laura, non sai da quanto tempo voglio fare questi biscotti, ogni volta che li vedo impazzisco, sono troppo carini e soprattutto buonissimi e i tuoi sono davvero perfetti

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e super golosi!!!!
    un abbraccio grande ^_^

    RispondiElimina
  8. Mia cara la voglia di cucinare nicchia un po' a tutti anche io avevo in mente di fare delle ricette per la befana ma talmente mi sono spesa a natale che mi sono arenata e mi sono presa una pausa. Tanto quest'anno anche i followers hanno mostrato poca propensione a cucinare ma..n biscotto personalmente lo gradisco sempre in ogni stagione. Questi sono molto invitanti. un abbraccio

    RispondiElimina
  9. anche io ho visto decine di gallette des roi ma non l'ho mai fatta...sebbene la pasta di mandorle mi piaccia alla follia. Poi ho visto anche chilate di una brioche dei magi o qualcosa di simile. Anche quella sembra ottima. Però ti dirò che i tuoi biscottini non sfigurano mica, io amo i biscotti e questi sono proprio golosi. Mi chiedo se si possa fare una variante sul ripieno per renderlo "riciclone", cioè farcire con un composto fatto mescolando resti di biscotti/fette biscottate con la nutella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo proprio di sì! E' il bello del riciclo :)

      Elimina
  10. Secondo me questi sono più buoni della Gallette de roi! Brava

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)