mercoledì 30 settembre 2009

Gnocchetti Tricolori al Raguzzo

Gnocchetti Tricolori al Raguzzo

Prova generale di ragù con carne d struzzo. In Italia questo tipo di carne è ancora poco in uso, io stessa mi sarei limitata ad osservarla incuriosita senza "osare"... è stato invece Marco ad insistere affinché la provassimo. La carne di struzzo è una carne molto magra, tenera, delicatissima, facilmente digeribile, povera in grassi (rispetto alle altre carni rosse), minima la presenza di colesterolo e sodio ma, assai ricca di ferro e proteine. Per un etto di carne magra si hanno all'incirca 103 calorie. Di colore rosso scuro, al gusto si presenta molto delicata con un retrogusto vagamente dolciastro. Non necessita di cotture prolungate.

La ricetta del "raguzzo" altro non è che la ricetta del ragù normale ma, invece della solito macinato di manzo ho usato quello di struzzo. Solo un'accortezza il "raguzzo" deve cuocere al massimo 45 minuti, pertanto evitate di partire da un sugo troppo diluito che poi vi richiederà 3/4 ore per addensarsi.

Gnocchetti Tricolori al Raguzzo


Ingredienti per 4 persone
500 gr Gnocchetti Tricolori
1 Cipolla Rossa
1 Costola di Sedano
Mezza Carota
500 g di Macinato di Struzzo
500 g di Passata di Pomodoro
Mezzo Bicchiere di Vino Rosso Giovane
3 Cucchiai di olio Extravergine d'Oliva
Sale
Un pizzico di Zucchero
Basilico

Utensili
Pentola di coccio e Frangifiamma

Preparazione
Preparare un battuto con la cipolla, il sedano e la carota. Nella pentola di coccio mettere l'olio e aggiungere il trito di verdure. Far soffriggere per qualche minuto (non devono scurirsi!). Aggiungere il macinato di struzzo. Far rosolare a fuoco medio mescolando di tanto in tanto. Quando la carne non sarà più rosata e tenderà ad asciugarsi sfumare con il vino e fare assorbire completamente a fuoco medio/alto continuando a rimestare. Aggiungere la passata di pomodoro. Regolare di sale e aggiungere un pizzico di zucchero. Spostare la pentola sul fornello più piccino (sempre usando un frangifiamma). Coprire con un coperchio lasciando aperto un piccolo spiraglio e far sobbollire per 45 minuti. Il ragù dovrà addensarsi. Spegnere la fiamma e unire qualche foglia di basilico fresco. Condire i gnocchetti e completare con una spolverata di parmigiano a piacere.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

32 commenti:

  1. ahaha non capivo bene di cosa fosse fatto il 'raguzzo' poi arrivando alla fine del post svelato il mistero!! ;-)
    non ho mai mangiato la carne di struzzo......non so neanche se dalle mie parti se ne trovi.... però devo dire che dalla tua spiegazione deve essere davvero molto buona!
    un bacione
    Pippi

    RispondiElimina
  2. Quanti begli acquisti golosi e soprattutto che gnocchetti portentosiii! :)
    Buona giornata Laura

    RispondiElimina
  3. Grazie Laura ci era sfuggito questo luogo meraviglioso di cui parli! Noi studiamo a Perugia e quindi volendo potremmo farci un salto!

    Anche la ricetta è molto invitante!!Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ero titubante sull'utilizzare la carne di struzzo, ma tu mi hai incuriosito moltissimo, credo che per iniziare mi butterò sul tuo "raguzzo" ;)
    Baci

    RispondiElimina
  5. Gnam, che buoni questi gnocchetti! E poi lo struzzo è una di quelle cose per cui sono sempre stata curiosa...!
    baci, polepole

    RispondiElimina
  6. Come sempre, i tuoi post suscitano curiosità al palato e nel caso specifico invogliano a farsi un pò di Km per qualche acquisto ;-)
    Forse non tutti gli acquisti sarebbero passati dalle "mie parti" ma adoro sperimentare e quindi...forse qualcosa avrei portato a casa.
    Per i MiniBabà al Limoncello posso solo dirti che per me sono una droga (fingo anche di esserne esperto essendo io partenopeo ma è solo una convizione momentanea che spero passi presto...ahahah) e quindi non posso che COMPRENDERTI in pieno!!! :-)

    RispondiElimina
  7. A quest'ora sono troppo invitanti un bacione

    RispondiElimina
  8. Belli questi gnocchetti tricolore!!!

    RispondiElimina
  9. struzzo? Wow sono sempre alla ricerca di carni particolari. Ho mangiato una volta la bresaola di struzzo e mi è piaciuta molto, ma questo ragù è proprio una novità..

    RispondiElimina
  10. mmm..che piatto invitante!! ora devo cercare lo struzzo però!!!
    ciaoooooooooooooo

    RispondiElimina
  11. Macinato di struzzo??? caspita non sapevo si potesse mangiare o che lo vendessero più che altro!!! chissà che sapore ha! buonisimi gli gnocchi! bacioni..

    RispondiElimina
  12. Particolare il raguzzo!! :) Mi sa però che mi devo comprare le bistecche di struzzo e macinarle io perchè qui il macinato non l'ho mai visto...

    RispondiElimina
  13. Boni gli gnocchi e bono il ragù..... da dove si comincia!!!!!!!
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura gnocchetti strepitosi, la carne di struzzo io l'ho trovata delicatissima! Ora sono tra i tuoi lettori, ti cercavo anche su FB ma non ci sono riuscita...
    Sonia

    RispondiElimina
  15. ottimi questi gnocchetti!! complimenti!!! buona giornata!!

    RispondiElimina
  16. Buongiorno, sono la carta di credito di Marco Senior.
    La volevo pregare di lasciarmi in pace nel cassettino del comò per un paio di giorni... sono proprio stanchina...

    hahahahahahahaha
    CHE TE POSSINO !!!!!! :-D

    RispondiElimina
  17. mamma mia quante cose meravigliose!!
    ci credo che ti sei sbizzarrita!!!

    RispondiElimina
  18. Mamma gli gnocchi...l'unica cosa che non so se mangerei mai è lo struzzo....ahhhhhhhhh
    ciaooooo

    RispondiElimina
  19. Questo piattino è divino!!
    Ho mangiato lo struzzo ma non ho mai pensato di farci una salsa grazie del suggerimento ciao

    RispondiElimina
  20. @ Pippi tutto sommato l'Outlet ce l'avevi vicino quando sei venuta a Perugia :-)

    @ Elisakitty grazie!

    @ Lauretta & Mary da Perugia non è assolutamente lontano!

    @ Antonella buttati è buona!!!

    @ Polepole è decisamente un bella novità!

    @ Gambetto sicuramente saresti uscito con il tuo bel bottino :-)

    @ Pizzicotto grazie!

    @ Aiuolik grazie!

    @ Sciopina a me è garbato molto il salame di struzzo.

    @ Federica anche l'Ipercoop talvolta ce l'ha

    @ Claudia il sapore è delicatissimo e tendente al dolce.

    @ Libri & Cannella può essere un'idea!

    @ Stefi grazie!

    @ Sunflowers su Fb mi trovi come Laura de Vincentis... in questi tempi comunque FB sta facendo molte cose stravaganti.... diciamo che si impalla spesso!

    @ Katty grazie!!!

    @ Jajo ok.... metterò al lavoro il collega Bancomat :-P :-P :-P

    @ Mirtilla grazie!

    @ Lady Cocca non sai quanto ero scettica io!!! Poi è andata, ho provato e mi è garbato :-)

    @ Sorbyy prova e sappiami dire!

    RispondiElimina
  21. Buonissimo piatto ,lo struzzo non l'ho mai assaggiato ...... è da provare grazie

    ciao army

    RispondiElimina
  22. mmm quante cose buone,però la carne di raguzzo mi dispiace ma non la mangio.. l'ho vista tanti anni fa (ero piccola)e mi ha fatto un certo effetto,per adesso non ce la faccio non si mai più avanti....

    RispondiElimina
  23. non ho mai provato la carne di struzzo...sicuramente ne sono incuriosita...certo io la troverei al super nella grande distribuzione e temo che non garantisca la stessa qualità della tua azienda agricola....ma mai dire mai! un bacione

    RispondiElimina
  24. ho assaggiato la carne di struzzo solo una volta e l'ho trovata molto buona...interessantissimo il suo utilizzo in un ragù, casomai riuscissi a trovarla proverò sicuramente
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  25. ciaooooooooooooo
    buon giovedì ^_______________^

    RispondiElimina
  26. Bellissimo il nome: raguzzo! Sei proprio uno spasso!
    Non ci sono ancora stata, in quel outlet, magari ci riuscirò prima o poi.. Vedo che hai fatto il pieno di robe al tartufo?.. Béh, è la mia passione...
    Un bacione!

    RispondiElimina
  27. mi hai incuriosita con questo tuo
    "raguzzo"... complimenti!!....devo provare a cercare
    la carne di struzzo!! ciaooo

    RispondiElimina
  28. Che post prezioso per me, mi aspetta un week end di relax e buona tavola sul lago Trasimeno...grazie!!

    RispondiElimina
  29. @ Amanda sì proprio da provare!

    @ Ilcucchiaiodoro ti dirò che anche a me ha fatto un certo effetto... se non era per le insistenze del mi' marito non l'avrei presa...

    @ Lo provala gli allevamenti di struzzo sono talmente pochi da noi che alla fine sono tutti di buona qualità

    @ Fra ultimamente è un tipo di carne che sta prendendo piede (anche se molto lentamente) anche da noi

    @ Pupottina ciauuuuu

    @ Rossa di Sera se ami il tartufo ci devi fare assolutamente un salto!

    @ Emamama spero che anche dalle tue parti tu riesa a trovarla. All'Ipercoop si trova abbastanza facilmente

    @ Ciboluette ma grazie!!!! Vieni da queste parti????

    RispondiElimina
  30. gran bella ricetta! frequento anch'io quel negozio, e la carne di struzzo è davvero buonissima :)))

    RispondiElimina
  31. Che buon piattino,,amo gli gnocchi fatte in tutte le maniere!

    RispondiElimina
  32. @ Salsadisapa per me quell'outlet è stata proprio una bellissima scoperta!

    @ Nuvoletta ma grazie!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)