sabato 15 maggio 2010

Torta Ricca di Ricotta

Torta Ricca di Ricotta

Che spettacolo di dolce quello di oggi! Primo perché è alla ricotta, poi perché insieme alla ricotta ci sono le arance candite, il cioccolato e qualche goccia di buon Passito! Insomma riuscite ad immaginarvi il sapore? Paradisiaco!

Torta Ricca di Ricotta

Ingredienti
250 g di ricotta
200 g di farina per dolci
200 g di zucchero
50 g di burro morbido
70 g gocce di cioccolato fondente
50 g di arancia candita a pezzettini
2 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
50 ml di vino passito

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Se usate il cioccolato fondente al posto delle gocce inserirlo nel boccale del Bimby,  tritarlo 10 secondi velocità 5 e metterlo da parte. Introdurre nel boccale uova, zucchero, burro, ricotta e sale: 30 secondi velocità 4 spatolando. Far cadere dal foro del coperchio con le lame in movimento a velocità 4 farina, vanillina e lievito in polvere: 40 secondi velocità 4. Unire il cioccolato, l'arancio candito e il passito: 20 secondi, velocità 2 spatolando. Versare in uno stampo di 24 cm di diametro imburrato e infarinato, io invece l’ho rivestito tutto di  carta forno per dare l’effetto “plissettato”. Infornare per circa 40/45 minuti.

 N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

23 commenti:

  1. wow è favolosa questa torta..morbida e golosa!!! bravissima...buon w.e.!!

    RispondiElimina
  2. Ricotta, cioccolato a go go, arancia candita e vino passito...uno svenimento...da accendere tutti i sensi!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia di dolce!!! E dopo i ricordi della prima acquerugiola, mi hai fatto venire in menta una torta simile che faceva la mia mamma... che nostalgia!

    RispondiElimina
  4. mi hai riportato alla mente un mondo con quella parola!!! ah, la memoria, che strana cosa! :) basta un nulla per farla riaffiorare, una parola, o un profumo delizioso, un gusto, come quello di questo dolce che mi sa tanto di coccola da té..in versione proustiana :)

    RispondiElimina
  5. Oh Laura...noi siamo invece alle prese con lo studio dei 5 sensi, del cerchio e delle divisioni a 3 cifre...sigh...
    Che buona, va benissimo per le colazioni di casa mia questa mega torta!...ma quel pdf dove l'hai trovato? Interesserebbe tanto anche a me...
    Buon sabato, bacioni

    RispondiElimina
  6. L'Aquerugiola non me la ricordavo affatto però mi ricordo benissimo di avere un debole per i dolci con la ricotta e per il cioccolato, ergo...quella fetta tagliata è per me ;) ?
    Un bacio cara, buon week end :X

    RispondiElimina
  7. che ricordi mi hai fatto tornare alla mente:))) bellissimi ricordi:)))) è vero! quella parola l'avevo rinchiusa in un cassettino e ora tu l'hai aperto:)
    il dolce è meravigliosooo!!! immagino il sapore!!
    con il passito!!
    buon fine settimana!! e se partirai, buon viaggio!

    RispondiElimina
  8. Ora anche il tuo Junio avrà i suoi ricordi legati all'acquerugiola, perchè è vero, hai smosso anche a me certi pensieri!
    La torta alla ricotta è veramente da golosoni, soprattutto perchè tra gli ingredienti non ci hai fatto mancare nulla, guarda, questa ricetta ce l'appuntiamo anche perchè abbiamo dell'ottima ricotta in casa e ci piacerebbe farci un dolcetto!
    Buona domenica da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. mamma Laurè dev'essere golosissima questa torta, la devo proporre alla mia amica per il prossimo sabato, così almeno fà lavorare un pò sto Bimby e io mi riposo o no? senti ma stò ricettario è a pagamento o free, perchè stiamo cercando delle ricettuzze interessanti soprattutto di dolci!
    un abbraccio abbraccioso a tutta la famigliola
    dida

    RispondiElimina
  10. Ciao Laura,
    Mi vedo che le sua totre son ben buono :)
    Non scrivo bene, Scuzie.
    Great weekend:D
    Brad

    RispondiElimina
  11. ulallalalalala..:)golosissima questa torta..fameee!!:)

    RispondiElimina
  12. Sì un dolce particolarmente ricco, molto goloso.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  13. Acquerugiola, ahahahah! è vero! da quanto tempo non sentivo questa parola! Me ne viene in mente subito un altra...Soqquadro; ma chi dice più "ho messo la casa a soqquadro" :D
    Sono proprio parole che riaffiorano quando i figli vanno a scuola, insieme alle divisioni con due cifre, le equivalenze, il predicato verbale e altre amenità :))
    Non è acquerugiola, ma acquolina in bocca quella che viene guardando la foto di questa torta!!!!

    RispondiElimina
  14. @ Federica grazie!

    @ Fantasie mi parli di quella torta? :X

    @ Barbara grazie!

    @ BreadandBreakfast è verissimo! Basta un nulla per far riaffiorare alla memoria spezzoni di vita ormai lontani :X

    @ Simo l’ho linkato a questo post

    @ Federica se vuoi te la preparo ;))

    @ Chiara grazie!

    @ Luca & Sabrina sììììì questa è una torta che vedo proprio bene per voi e già me la immagino splendidamente fotografata in qualche vostro post :X

    @ Dida io l’ho trovato free e te l’ho inviato per email ;))

    @ Bred è splendido leggerti!!! :X

    @ Giuky grazie!

    @ Alessandra grazie!

    @ Eli e acquaio???? Mi ricordo che lo usava mia nonna :D :D :D Oggi poi abbiamo fatto le decine e le unità… che tenerezza :D

    RispondiElimina
  15. Ciao, spero venga bene anche con la planetaria, la ricotta la adoro, cosa posso mettere al posto dei canditi?
    uvetta?

    RispondiElimina
  16. Acquerugiola penso di non averlo mai utilizzato come termine, anche perchè qui l'acqua viene giù a secchiate :-(
    La torta è un delirio: spero di venirtene a rubacchiare una fetta quanto prima :-D
    Come va con la scaletta della trasmissione ? In bocca al lupo :-D

    RispondiElimina
  17. Gustosissima questa torta, vedo che l'impasto regge ottimamente e in modo uniforme le goccie di cioccolota :P

    RispondiElimina
  18. oh bona!! adoro l'abbinamento ricotta/cioccolato e poi deve essere anche bella soffice!!! ho visto le ultime foto del tuo bimbo su face, mamma mia come stà crescendo!! è delizioso!!!!!

    RispondiElimina
  19. Non ho il bimby, quindi prendo una delle tue fette :-)

    RispondiElimina
  20. Ciao! ma che buona!!! ricotta e cioccolato in un impasto morbido morbido...cosa chiedere di più??? una fettina a testa!!!
    davvero fantastica!
    un bacione

    RispondiElimina
  21. aaahhh, ecco, c'ho l'occhio lungo e anche su fb ti avevo chiesto se era la ricetta del bimby!! laura, è una torta strepitosa, direi la mia preferita e quando devo "saziare" una voglia di dolce è la prima che mi viene in mente!!!

    RispondiElimina
  22. La ricotta sicuramente donerà sofficità all'impasto, mamma mia com'è golosa questa torta, buona settimana!
    Amalia

    RispondiElimina
  23. Straordinaria questa torta! Grazie della ricetta, baci!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)