giovedì 12 agosto 2010

Spätzle all’Uovo con Formaggio di Malga e Cipolla Fritta

Spätzle all’Uovo con Formaggio di Malga e Cipolla Fritta

Quello di cui vi voglio parlare oggi è di un piatto che mi garba da morire: gli Spätzle all’uovo con salsa di formaggio di malga e cipolla fritta. Decisamente un piatto robusto, non propriamente estivo (ma qui il termometro non è andato oltre i 15°) che almeno una volta nella vita va assaggiato!
Gli Spätzle all’uovo sono una tipica pasta all’uovo tedesca famosa anche in Austria,  Ungheria, Svizzera, Tirolo, Alsazia e in Alto Adige nella versione agli spinaci. L’origine di questa pasta si perde nella memoria dei tempi, e già nel Medioevo se ne riscontra l’esistenza in qualche illustrazione che ci perviene dalla Svevia (una regione meridionale della Germania), non a caso il nome “Spätzle”  sembra derivare dal dialetto svevo e sta a significare “piccolo passero”.
Gli ingredienti base sono semplici: farina di grano tenero, uova e acqua (qualcuno sostituisce con birra). Nel tempo sono stati introdotti anche altri ingredienti (tipo l’utilizzo del grano saraceno, del mais, piuttosto che spinaci o zucca) e diverse tipologie di taglio che daranno Spätzle a forma di goccia chiamati  Knöpfle, piuttosto che  Spätzle più allungati o più pressati a seconda appunto della forgia del taglio.
Possono essere serviti come contorno nei secondi a base di cacciagione o spezzatini ricchi di sugo, ma sono splendidi anche proposti come primo piatto, e la ricetta proposta oggi è giusto un esempio della versatilità di questo tipo di pasta.
Gli Spätzle qui proposti sono quelli a forma di goccia ottenuti con lo Spätzlhobel un prezioso attrezzino che in casa di ogni brava massaia tedesca non manca mai. le dosi sono puramente indicative, l’importante è ottenere una pastella liscia ed omogenea, non troppo liquida, che caschi a goccioloni dal cucchiaio.
Spätzle all’Uovo con Formaggio di Malga e Cipolla Fritta

Ingredienti x 4 persone
450 g Farina
4 uova
70 ml d’acqua circa (dipende da quanta ne assorbe la farina)
Un pizzico di sale

Per il condimento
Burro di malga
Formaggio di malga ben saporito
1 Cipolla bianca grande

Preparazione Spätzle
In una terrina mettere la farina, fare un incavo ed aggiungere le uova, il sale e l’acqua. Mescolare sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che cade a goccioloni dal mestolo di legno. Portare ad ebollizione una capiente pentola d’acqua e servendosi dell’apposito attrezzo far fuoriuscire gli Spätzle direttamente nell’acqua bollente. Man mano che affiorano attendere circa un paio di minuti dopodiché con un mestolo forato delicatamente levarli dall’acqua.

Preparazione della salsa
In un pentolino far sciogliere una noce di burro, aggiungere il formaggio i malga tagliato a dadini, qualche cucchiaiata di latte e far sciogliere molto bene sino ad ottenere una crema. Nel frattempo tagliare la cipolla a rondelle sottili, friggerle in olio bollente. Poi scolare per bene e salare leggermente. In una larga padella amalgamare per qualche minuto gli Spätzle con la crema di formaggio. Impiattare e servire ben caldi cosparsi di cipolla fritta.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved