mercoledì 25 luglio 2012

Krapfen

Krapfen

Ma si può il 25 Luglio postare la ricetta di quei bei krapfen sofficiosi e adeguatamente fritti che trovo sempre ai mercatini di Natale a Vipiteno????? Sì! Si può, se per caso facendo il backup dell’archivio fotografico incappate nella foto di cui sopra e vi prende quell’irresistibile voglia di dare un morso a quelle nuvole di sofficità ripiene di delicata marmellata di albicocche.

Krapfen
dal libro “I Dolci. Il Gusto di una tradizione nelle Dolomiti”
di Anneliese Kompatscher

Ingredienti
500 gr farina
40 g lievito di birra
1/4 latte tiepido
60 g zucchero
4 tuorli
1 presa di sale
Scorza di limone
1 cucchiaio di rum
Zucchero vanigliato
Marmellata di albicocche per farcire
 
Preparazione
Versate la farina in una scodella e formare la fontana. Mettervi il lievito sbriciolato e mescolatelo con il latte tiepido e un poco di zucchero. Coprite e lasciate lievitare in luogo caldo. Unite i rimanenti ingredienti al lievito e lavorate molto bene l’impasto. Fate lievitare nuovamente. Stendete la pasta in una foglia spessa 2,5cm e con un bicchiere ritagliate dei dischi. Coprite e lasciate lievitare ancora. Immergete i krapfen capovolti in abbondante olio non troppo caldo, coprite brevemente la padella, poi rivoltateli e friggete l’altro lato. Fateli sgocciolare su un setaccio. Volendo è possibile friggerli anche in friggitrice. Praticate nei krapfen una piccola incisione e con una siringa riempiteli di marmellata. Serviteli spolverizzati di zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

7 commenti:

  1. Si che si può..io ne addenterei uno volentieri, proprio in questo istante. Fanno gola sempre. Ciao Laura

    RispondiElimina
  2. D'estate i lievitati vanno che è una bellezza, semza bisogno di forni stemperati e copertine! Motivo in più per cedere alla tentazione e mettere le mani in pasta :)

    RispondiElimina
  3. ah quanto sò buoni... e il mercatino di Vipiteno mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  4. che meraviglia...adesso, uno sbito che ora di colazione...tentatrice!!!!

    RispondiElimina
  5. Ah come ti capisco! Irresistibili!
    simo

    RispondiElimina
  6. noooo... sbavoooo!!!
    li adoro e li mangio anche il 15 agosto :-P

    RispondiElimina
  7. vanno bene sempre se sono così! Slurp !

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)