venerdì 21 giugno 2013

Lasagne di Pan Carrè

Lasagne di Pan Carrè

L’idea di questa lasagna arriva da lei, dove trovate la ricetta originale che si chiama Crostata di Pan Carrè. Io l’ho modificata in diversi punti e devo dire che il risultato finale, più che una crostata, si presenta come una validissima alternativa estiva alla solita lasagna di pasta. Perché dico valida alternativa estiva? Perché questa lasagna NON va assolutamente gustata calda perché fa letteralmente schifo (giuro!) ma, se la gustate a temperatura ambiente, allora diventa stupendamente favolosa. Inoltre il fatto di doverla gustare a temperatura ambiente significa accendere il forno nelle ore più fresche della giornata o la mattina presto o la sera tardi.
Non vi metto la dose esatta degli ingredienti regolatevi sul fatto di fare 3 strati di pan carré generosamente farciti. Mi raccomando quando ritagliate il pan carré non buttate via i bordini perché nel prossimo articolo vi spiego come riciclarli!

Lasagne di Pan Carrè

Ingredienti
Pan Carrè quadrato
Salsa di Pomodoro
Prosciutto Cotto
Mozzarella
Parmigiano grattugiato
2 uova
200 ml Panna da cucina
50 ml latte
Origano
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe Nero

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola condite la salsa di pomodoro con un filo d’olio extravergine d’oliva, il sale, un pizzico di pepe e dell’origano. Tritate grossolanamente il prosciutto, fate lo stesso con la mozzarella. In un’altra ciotola battete 2 uova con la panna e il latte e tenetela da parte (la dose è per una teglia grande, se la fate più piccina dimezzate le dosi di uova, panna e latte).
Tagliate i bordini del pan carré (non buttateli perché nel prossimo articolo vi spiego come usarli!) e adagiate le fette in una pirofila rettangolare dai bordi alti. Adagiate le fette fitte, fitte e se è il caso tagliate il pancarrè in fettine piccole per non lasciare buchi. Coprire per bene le fette di pan carré con la salsa di pomodoro, metà mozzarella e prosciutto e spolverate di parmigiano. Fare un altro strato di pane e ripetete l’operazione con la salsa di pomodoro, il parmigiano e la rimanente mozzarella e prosciutto. Fate un ultimo strato di pan carré coprire con la salsa di pomodoro e infine irrorare il tutto (anche nei bordi) con la panna sbattuta insieme al latte e alle uova. Completate con una bella spolverata di parmigiano.
Infornare a forno già caldo per circa 20 minuti. A fine cottura passate 7/10 minuti sotto il grill (occhio a non far bruciare la superficie!). La preparazione dovrà risultare morbida all’interno e croccante all’esterno. Fate raffreddare completamente prima di servire.


IMPORTANTE: questo piatto deve tassativamente essere consumato a temperatura ambiente! Appena uscito dal forno o comunque caldo NON è assolutamente buono!


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

15 commenti:

  1. stai tranquilla che lo provero' sicuramente e lo portero' in spiaggia...è un'ottima idea ;)

    RispondiElimina
  2. sai che è proprio una bella idea?? deve essere squisita oltre che veloce, la proverò!!

    RispondiElimina
  3. Ma questa poi....! Aspetta aspetta che me la segno, la voglio provare!

    RispondiElimina
  4. mmolto interessante, io facevo una teglia simile ma rigorosamente in bianco, con tanto grana e mozzarella e la chiamavo Pasta del cardinale...rispolvererò la ricetta ...grazie dell'idea...la proverò senz'altro!
    quanto ai piatti scomposti sono all'ordine del giorno ...come le torte tagliate...mannaggia ai foodblogger!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena la tua versione mi incuriosisce parecchio! la proverò! ;)

      Elimina
  5. Bella l'idea di stravolgere la ricetta.....mi piace.

    RispondiElimina
  6. Interessante! vorrei provarla ma vorrei un suggerimento: secondo te è possibile sostituire la panna? e se sì con cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo puoi utilizzare, su 2 uova, 200 ml di latte ;)

      Elimina
  7. Sono curiosissima di provare che resa abbia, sento che mi piacerà moltissimo e il fatto che debba mangiarsi freddo mi ispira non poco ;-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Laura, lo sai che mi hai molto incuriosito e ingolosito con questa lasagna, deve essere davvero squisita, da gustare rigorosamente a temperatura ambiente, ok!!! grazie per la ricetta !!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  9. Sfiziosissima!!! Un successone sicuramente! La lasagna di pan carrè non l'ho mai provata. Grazie, Laura.

    RispondiElimina
  10. originale e sfiziosa, adattissima a portarmela dietro in ufficio!

    RispondiElimina
  11. ciao Laura mi piaceeeeee! Forte proprio :) devo provare! grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  12. Questa meraviglia è ancor più buona gustata fredda?? Non vedo l'ora di provarla!!! Pratica e sfiziosissima!!!
    Buona domenica e tantissimi baci!!!!!

    RispondiElimina
  13. è un idea molto interessante e diversa dal solito ma che mi piace

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)