lunedì 24 marzo 2014

Crostino Integrale con Insalata di Finocchio e Speck Croccante

Crostino Integrale con Insalata di Finocchio e Speck Croccante

Voglia di primavera (già finita invero!) e di cibi light. Questo crostino è l’idea perfetta per un pranzo veloce, fresco e leggero senza però rinunciare al gusto: del pane integrale, un finocchio croccante leggermente condito e dello speck ben speziato e saporito per un risultato veramente goloso, provare per credere! Un gusto che, per quanto mi riguarda, anticipa le mie vacanze e mi ricorda le montagne, i prati e i boschi del mio amato Tirolo.

Curiosità: i primi documenti contenenti la parola "speck" risalgono al XVIII secolo, ma esso, seppur con definizioni e nomi diversi, compare nei regolamenti dei macellai e nei registri contabili dei principi tirolesi già dal 1200. Il termine deriva dal tedesco "Speck" e significa "grasso, spesso". Inizialmente lo speck veniva prodotto per la necessità di conservare la carne ed era destinato al consumo famigliare. Esso permetteva di conservare per tutto l’anno la carne dei maiali che venivano uccisi durante il periodo natalizio. Col tempo è diventata una delle pietanze principali in occasione di feste e banchetti. E ancora oggi, insieme al pane e al vino, è il protagonista della merenda sudtirolese.
Lo speck è nato dall’unione di due metodi di conservazione della carne: la stagionatura, come per il prosciutto crudo nell’area mediterranea, e l’affumicatura, tipica del Nord Europa. Così, l’Alto Adige ha creato un prodotto tipico inconfondibile nella produzione e nel gusto, secondo la tradizionale regola "poco sale, poco fumo e molta aria".

Ci sono diversi modi di gustare lo Speck, che, a seconda del taglio, assume un sapore leggermente diverso. Molti amano lo speck tagliato sottile sottile con l’affettatrice, altri preferiscono il metodo tradizionale e lo affettano a mano: con o senza crosta, a cubetti, a fette o a listarelle. Per una corretta affettatura: ricavare dal pezzo di speck una fetta di circa 3 cm e togliere la cotenna. Chi lo preferisce più delicato può allontanare la crosta, mentre lasciandola si ha un gusto più deciso e speziato. Il pezzo così ottenuto può essere tagliato a fette, a listarelle o a cubetti. Per essere gustato al meglio, lo speck andrebbe tagliato sempre controfibra. (Tratto da Speck Alto Adige IGP )

Crostino Integrale con Insalata di Finocchio 
e Speck Croccante

Ingredienti
Pane Integrale
1 Finocchio
Speck
Olio extravergine d’oliva
Succo di Limone
Sale e Pepe nero

Preparazione
Pulire il finocchio, lavarlo e tagliarlo a fettine molto sottili. Metterlo in una ciotola e condirlo con olio extravergine d’oliva, succo di limone, sale e un pizzico di pepe. Tagliare una fetta di speck abbastanza spessa e farla abbrustolire in una padella antiaderente, tagliarla poi a striscioline. Su ciascuna fetta di pane integrale mettere una cucchiaiata di insalata di finocchi e delle fettine di speck croccante. Guarnire con foglioline di finocchietto e servire.


Abbinamento consigliato: oggi accantoniamo il vino e parliamo di birra, quell’infuso di cereali aromatizzato e fermentato, uno dei primi alimenti (insieme al pane e al vino) ad essere elaborato tecnologicamente dall’uomo: il primo documento sulla produzione della birra risale al 4000 a.c. con un procedimento simile a quello odierno anche se il prodotto finale presentava caratteristiche organolettiche assai differenti da quelle dei nostri tempi.
Oggi ci troviamo davanti a un piatto “fresco”, leggero, che spicca per l’aromaticità e la speziatura dello speck. L’abbinamento consigliato è con una Ice Beer (versione moderna della Eisbock), una birra a bassa fermentazione, molto chiara, leggera e morbida.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

22 commenti:

  1. che invitanti ottimi per la dieta ... e solo che ne mangerei tantissimi di questi crostini e quindi addio dieta *__^
    lia

    RispondiElimina
  2. molto stuzzicante, grazie per la ricetta
    Elena

    RispondiElimina
  3. Semplice, sfizioso, insolito e sano. Non ti aspetti tutto insieme e invece tu ancora riesci a stuzzicarmi con queste proposte easy e non banali!

    RispondiElimina
  4. sai Laura che mi viene voglia di allungare la mano e rubartene uno?
    Peccato che ci sia un monitor di mezzo!
    Buon lunedì, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Io mi mangerei tutto quello speck! :)
    L'abbinamento con i finocchi lo trovo perfetto!

    RispondiElimina
  6. che spuntino appetitoso, adesso è proprio ora di merenda !

    RispondiElimina
  7. Buonissimo lo speck! Con il finocchio non l'ho mai abbinato, ma mi incuriosisce!

    RispondiElimina
  8. Altro che antipasto io qui cenerei e non ti dico quanti ne mangerei potresti spaventarti, adoro lo speck :-) Baci

    RispondiElimina
  9. Sfizioso questo crostino ..per i miei gusti!!! ciao...a presto!

    RispondiElimina
  10. Quel tagliere è molto allettante, prenderei tutto quello che c'è sopra! Un bacio

    RispondiElimina
  11. un crostone,mamma che delizia!!
    io lo speck lo affetto a mano,slurp :)

    RispondiElimina
  12. che bello ricco e fresco, brava,purtroppo la primavera qui è già andata via

    RispondiElimina
  13. Il pane pema è il mio preferito, saporito e saziante, accompagnato poi dallo speck.......ecco uno spuntino semplice ma saporito

    RispondiElimina
  14. si davvero ottimi per la linea i crostini così. A me poi hai dato una bella idea su come usare il finocchio che di suo pur essendo molto buono mi sembra sempre triste

    RispondiElimina
  15. Che fame mi hai fatto venire!!!!!!! Un piatto davvero invitante e leggero!

    RispondiElimina
  16. questo crostino sembra fatto apposta per me, troppo buono!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Sono appena rientrata e mi sto gustando l'occhio...complimenti cara!!!

    RispondiElimina
  18. Un crostino originale e sfizioso, bellissima la presentazione . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  19. nooo a quest'ora vedere queste meraviglie mette tanta fame sai? :-P
    porcapupazza...
    bravissima.
    baci.

    RispondiElimina
  20. Semplice e sfizioso, l'ideale per uno spuntino con i fiocchi!

    RispondiElimina
  21. quanto mi piacciono questi stuzzichini!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)