mercoledì 5 marzo 2014

Girandole al Tonno

Girandole al Tonno

Un rotolo di pasta sfoglia nel mio frigorifero non manca mai. Così versatile, dal gusto neutro è ottima per preparare golose torte dolci e salate o ghiotti aperitivi proprio come queste girandole al tonno.

Curiosità: la pasta sfoglia ha origini molto antiche. Era già conosciuta ai tempi degli egizi che utilizzavano, però, l’olio al posto del burro. La ricetta arrivò sino ai Greci e poi ai Romani.  I primi esempi di pani dolci e salati formati da tanti strati di pasta sono documentati tra le popolazioni turche che risiedevano nell’asia centrale. Mentre la pasta sfoglia classica, quella “moderna” come la conosciamo noi con il burro al posto dell’olio e le sfogliature, nasce nella seconda metà del settecento ad opera di Carême, detto il cuoco dei re e il re dei cuochi, che stabilì appunto il metodo dei 5 giri (le così dette sfogliate) in uso tutt’oggi.


Girandole al Tonno

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
150 gr tonno sgocciolato
100 ml passata di pomodoro
1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaio di olive nere tritate
Mezzo spicchio d’aglio tritato
Un pizzico di sale
Un pizzico di pepe nero

Preparazione
Sgocciolare il tonno e sminuzzarlo, aggiungere la passata e il concentrato di pomodoro, l’origano, le olive, il sale, il pepe e l’aglio tritato. Srotolare la pasta sfoglia, spalmarla con il composto e arrotolarla. Metterla in frigorifero per 30 minuti. Preriscaldare il fono a 190°. Tagliare la pasta sfoglia in fette di circa 1,5 cm. Disporre le fette su una teglia ricoperta di carta forno e infornare per circa 15/18 minuti (o sino a doratura della sfoglia).


Abbinamento Consigliato: la ricetta proposta oggi è caratterizzata dalla tendenza grassa e untuosa (pasta sfoglia), dalla sapidità e aromaticità (ripieno), sicché l’abbinamento consigliato è con un “classico” Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene Frizzante Secco dal colore paglierino e dal perlage vivace, fine e abbastanza persistente. Al naso si presenta con eleganti sentori fruttati (pera, mela, agrumi) e floreali. Al palato risulta morbido, ben equilibrato, di buona aromaticità e di piacevole freschezza.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

24 commenti:

  1. Ottimo! Dal sapore Mediterraneo. Adatto come antipasto o nei buffet.

    RispondiElimina
  2. Queste girelle sono già sul tavolo della mia prossima cena-buffet :)
    Grazie, Laura!!!
    Baci
    MG

    RispondiElimina
  3. Mia figlia stravede per queste sfiziose girandole... ed ha ragione, sono irresistibili :)
    Un bacione, buon pomeriggio!!!

    RispondiElimina
  4. Buonissime ..una tira l'altra! Io li faccio con il paté di Tonno e Ketchup - Rio Mare. Proverò anche questa variante, è ottima.
    ciao..buona serata!

    RispondiElimina
  5. porto un bel vinello bianco fermo freddo,tu sforna ste delizie qui!!

    RispondiElimina
  6. O_O quando inizi a mangiarle ti fermi solo quando sono finite :P

    RispondiElimina
  7. Le faccio anche io queste girandole e confermo che sono sfiziosissime!!!

    RispondiElimina
  8. Anche le tue girandole salata non scherzano buoneeeee. Ciaooo

    RispondiElimina
  9. ne ho giusto giusto un rotolo in frigo che devo consumare :-P
    buonissime.

    a presto.

    RispondiElimina
  10. Belle e sfiziose le tue girelle al tonno , petfette per l'apertivo. Un abbraccio , buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  11. io di queste sfiziosità farei scorpacciate !

    RispondiElimina
  12. Che buone le girandole, le tue sono davvero succulente, Un bacio

    RispondiElimina
  13. bellissime anche per un aperitivo;) bravissima

    RispondiElimina
  14. Molto gustoso il ripieno di queste girandole cara Laura, sono sfiziosissime!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  15. Semplici e sfiziosi, brava!!!

    RispondiElimina
  16. Ecco come aprire il frigo e fare una magia....chissà perché ma alle girelle di sfoglia nessuno resiste!!!

    RispondiElimina
  17. Ma che delizia!!!!!!!!!!! Tu sai sempre come farmi abbondare la salivazione!!!!

    RispondiElimina
  18. facilissime e veloci, che si vuol di più? papparle :P ahhahahahahah

    RispondiElimina
  19. Non me le lascio scappare queste girandoline, sono un'alternativa alle pizzette! Di solito ho anche io la sfoglia in frigo, ma sono rimasta senza...corro ai ripari! ;)

    RispondiElimina
  20. Un ottimo piatto per i buffet o per un aperitivo, grazie
    Buona serata

    RispondiElimina
  21. molto sfiziose e anche tanto carine!!!!

    RispondiElimina
  22. A casa mia la sfoglia non manca mai... golosissimo il ripieno per un risultato favoloso:*

    RispondiElimina
  23. Uno stuzzichino veloce e molto gustoso.

    RispondiElimina
  24. E' proprio vero.. la pasta sfoglia non deve mai mancare!
    Grazie per l'idea ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)