venerdì 11 dicembre 2015

Nussecken (Triangoli alle Noci)

Nussecken

Per quanto mi riguarda lo spirito natalizio è racchiuso nei profumi e nei sapori dei tipici dolci tirolesi, gustati magari girando per i loro caratteristici mercatini innevati e accompagnandoli da un caldo vin brûlé.
La prima volta che ho assaggiato i Nussecken (la loro forma ha subito attirato la mia curiosità) è stato alla Konditorei da Franco  dalle parti di Lermoos in pieno agosto e solo in seguito ho scoperto che questi biscotti fanno parte dei dolci natalizi tirolesi. I Nussecken sono dei biscotti a forma triangolare di pasta frolla ricoperti da un composto di frutta secca. 

Non fatevi ingannare dal loro nome, tra gli ingredienti non ci sono solo noci ma anche mandorle, nocciole, arachidi in proporzioni variabili secondo i vostri gusti. A me per esempio garba sentire il gusto delle arachidi e così ne metto un po’ di più a discapito delle nocciole, inoltre alle mandorle e nocciole do una leggera tostatura perché mi piace sentire il sapore tostato. Insomma sono partita dalla ricetta della Kompatscher trovata sul suo libro “I Dolci, il gusto di una tradizione nelle Dolomiti” e l’ho modificata secondo il gusto di casa.
 
Curiosità: i nussecken appaiono per la prima volta in un documento del 1763 a Bamberg, anche se la leggenda racconta che sono originari di Norimberga dove un fornaio di nome Wilhelmus, durante l’assedio della città da parte dei polacchi, avendo a disposizione nella sua panetteria sono nocciole e farina creò questo biscotto.
il 17 dicembre del 2010 a Koblenz è stato preparato il Nussecke più grande del mondo, entrato a tutti gli effetti nel Guinness World Records. Il biscotto aveva una dimensione di 5,7 metri per 9 e pesava ben 450 chili!
 
Nussecken (Triangoli alle Noci)
 
Ingredienti per la pasta
150 gr farina
Mezzo cucchiaino di lievito in polvere
1 uovo
65 gr burro
65 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
 
Per la farcia
150 gr burro
100 gr zucchero di canna
100 gr zucchero semolato
5 cucchiai d’acqua
1 bustina di vanillina
200 gr di frutta secca macinata (noci, nocciole, mandorle)
250 gr di frutta secca tritata grossolanamente (noci, arachidi, nocciole e mandorle pelate e leggermente tostate)
2 cucchiai di miele
3/4 cucchiai di marmellata di albicocche
 
Per la glassa
200 g cioccolato fondente
 
Preparazione
Lavorate tutti gli ingredienti della pasta sino a ottenere un composto liscio ed omogeneo. Fate una palla, chiudetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti.
Mettete una pentola sul fuoco e portate a ebollizione l’acqua con il burro, lo zucchero di canna, quello semolato e la vanillina. Poi incorporate la frutta secca (sia macinata che tostata) e infine il miele. Fate raffreddare il tutto.
Preriscaldare il forno a 190°
In una teglia rettangolare (30 x 25 cm) ricoperta di carta forno, stendere la pasta e spennellarla con la marmellata di albicocche, poi ricopritela con il composto di frutta secca.
Cuocere in forno a 190° per 20/23 minuti. Fate raffreddare completamente il dolce nella teglia, poi tagliatelo a quadrati e poi in triangoli.
Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde, immergete gli angoli e i bordi dei biscotti (volendo potete fare anche dei ghirigori sulla superficie) e fare asciugare per bene. Si conservano per qualche giorno in una scatola di latta.
 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

13 commenti:

  1. Quanto son buoni questi dolcetti con tanta frutta secca!!!!! ne mangerei fino a scoppiare :-D baci e buon w.e.!

    RispondiElimina
  2. Un dolce delizioso da provare :-P
    baci cara ^__^

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia me li segno, baciiii

    RispondiElimina
  4. magari uscissero dallo schermo, troppo buoni !

    RispondiElimina
  5. un'infinita golosità!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Che delizia golosa...li adoro!
    Bravissima Laura!
    Dolcissimo week end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  7. Wow! Wow! Wow! Anch'io segno la ricetta! Un bacio

    RispondiElimina
  8. ecco io non li conoscevo e mi hai aperto un mondo...devono essere favolosi!
    Me li segno...la lista del to do siallunga sempre piùùùùùù
    baciotto e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Non mi sono mai capitati sotto gli occhi, altrimenti li avrei assaggiati sicuro! Però posso sempre preparli in casa con la tua ricetta.

    RispondiElimina
  10. concordo con te, questi sono i dolci che fanno tanto Natale. Triangoli golosissimi i tuoi, un bacione.

    RispondiElimina
  11. urca che buoni questi devono essere!!!!!! io sto sbirciando tutta la raccolta biscottosa intanto! :D

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)