mercoledì 30 marzo 2016

Penne Integrali con Finta Genovese (o Sugo di Cipolle)

Penne Integrali con Finta Genovese (o Sugo di Cipolle)

Prima di tutto vi annuncio che questo è il post n.1000 dell'Antro che proprio qualche giorno fa ha compiuto ben 8 anni di vita!!! E sono soddisfazioni! Belle soddisfazioni!

Questa ricetta risale alla quaresima, quando cercavo qualcosa da preparare per il venerdì - considerando che in il pesce in casa non garba molto e pertanto non lo so cucinare - che fosse leggero, semplice e non comprendesse carne.
Mi è cascato l’occhio sulla ricetta di Rosaria e considerando che a casa le cipolle garbano a tutti, ecco trovato cosa servire per cena. Provatela perché è veramente deliziosa!

Forse non tutti sanno che...

la finta genovese, conosciuta anche come genovese fujuta (dove a scappare è proprio la carne che caratterizza la genovese tradizionale) nasce come ricetta povera della tradizione culinaria napoletana, per accontentare con un buon piatto di pasta, che ripropone il sapore della genovese originale, anche chi ai tempi non poteva permettersi di acquistare carne.
 
Penne Integrali con Finta Genovese (o Sugo di Cipolle)
 
Ingredienti per 4 persone
400 gr di penne rigate integrali
4 - 5 cipolle dorate belle grandi
100 ml olio extravergine d’oliva
1 bicchiere d’acqua
sale q.b.
 
Inoltre
Pepe nero
Pecorino grattugiato
Parmigiano grattugiato

Preparazione
Affettare al velo le cipolle. Metterle in una larga padella antiaderente con l’olio e farle cuocere a fuoco molto basso sino a che non sono diventate trasparenti e di colore biondo scuro avendo cura di rigirarle spesso per non farle bruciare.
Aggiungere un bicchiere d’acqua, regolare di sale e far cuocere, sempre a fiamma bassa, per circa 20 minuti (nel caso la salsa si dovesse asciugare troppo aggiungere un altro po’ di acqua).
Lessare le penne al dente in abbondante acqua salata e saltarle nel tegame con il sugo di cipolle.
A piacere potete aggiungere un pizzico di pepe nero e una spolverata di pecorino misto a parmigiano.

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.

Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

7 commenti:

  1. Amo le cipolle lo potrai vedere anche dalla mia proposta di oggi.. Quindi un sugo di cipolle è gustosissimo! baciotti

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri al tuo blog, sempre interessante e goloso ! Cara Laura sei stata tra le prime che ho seguito con simpatia , festeggiamo con un ricco piatto di pasta !un caro abbraccio

    RispondiElimina
  3. Io adoro le cipolle, per non parlare della genovese classica.
    Questa genovese fujuta garba molto anche a me.
    Complimenti per i 1000 post. ;)

    RispondiElimina
  4. mi piace troppo questo condimento!

    RispondiElimina
  5. Complimenti! 8 anni e 1000 post sono davvero un gran bel traguardo.
    E hai festeggiato con un piatto degno di nota.

    RispondiElimina
  6. Per me che amo la cipolla ...questo primo è una bontà !!!
    ciao...complimenti per i 1000 post!

    RispondiElimina
  7. complimenti per i tuoi mille post e per il tuo gustosissimo piatto. Un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)