lunedì 30 gennaio 2017

Crostata Salata di Cipolle Rosse

Crostata Salata di Cipolle Rosse

Succede all'ora di pranzo a casa De Win: ovvero come far incazz cioè infuriare la food blogger alle prese con una nuova ricetta.
Io: "Mé vuoi assaggiare la crostata di cipolle rosse?"
De Win: "No grazie!"
Junio: "Papà è buonissima! Ti consiglio di assaggiarla, mamma me ne dai ancora un altro pezzo? Dopo tutto in questo ristorante “La mamma” non si mangia troppo male..."
Io: "Mè guarda ti consiglio di assaggiarla, prima che finisca, perché è buonissima!"
De Win: "il buon consiglio è quello che non viene ripetuto molto spesso altrimenti diventa stalking!"
Conclusione "ma lo sai che ti meritavi una moglie che ti propinava 4 salti in padella anche a colazione???"
 
E voi non fate come il De Win, questa crostata salata è assolutamente da provare e la riprova è che io e Junio ce ne siamo fatti fuori una teglia a pranzo! Ricotta cremosa, burrosa, pannosa e cipolle rosse in agrodolce… avete presente il Paradiso? Ecco salite di un piano per immaginarvi la bontà di questi due ingredienti fusi insieme. Rispetto alla ricetta originale ho apportato alcune variazioni: ho utilizzato la pasta sfoglia al posto della pasta brisée e ho aggiunto parmigiano e noce moscata per insaporire la ricotta.
 
Forse non tutti sanno che… Cipolle
Le cipolle contengono quercetina, un flavonoide che previene osteoporosi, asma, malattie virali e infiammatorie, svolge funzioni antiossidanti e anti-cancerogene e aiuta a combattere il colesterolo.
Nell'Antico Egitto si riteneva che il suo odore potesse riportare in vita i morti. Nell'Antica Roma, invece, i Gladiatori la usavano come unguento sulla pelle per rinforzare i muscoli. E nel Medioevo? Venivano usate per pagare l'affitto, ed erano considerate un buon regalo.
Quasi tutti, nel nostro frigorifero, conserviamo insieme cipolle e patate. Sbagliatissimo: le cipolle assorbono l'umidità delle patate e vanno a male velocemente.
 
Crostata Salata di Cipolle Rosse
 
Ingredienti per un ruoto di circa 26 cm di diametro
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
3 grosse cipolle rosse
250 gr di ricotta vaccina
3 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di aceto balsamico
25 gr burro
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 pizzico di noce moscata
sale q.b.

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°
Pulire le cipolle rosse, tagliarle a fettine sottili e metterle in una padella. Aggiungere il burro tagliato a pezzetti e portare sul fuoco. Mescolare bene e appena il burro è sciolto aggiungere lo zucchero, l’aceto e mezzo cucchiaino raso di sale. Le cipolle devono appassire e caramellare leggermente, basteranno pochi minuti di cottura, sempre mescolando. Spegnere il fuoco e lasciamo intiepidire.
Srotolare la pasta sfoglia in una teglia foderata di carta forno e con un coltellino rifilare i bordi in eccesso.
In una ciotola lavorare la ricotta con il parmigiano, un pizzico di noce moscata, un pizzico di sale e spalmare sulla base di pasta sfoglia.
Prendere le cipolle intiepidite e sistemarle sulla ricotta.
Infornare a 180 gradi (forno statico) e lasciare cuocere per 40 minuti circa.
Servire tiepida.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le TORTE SALATE? Allora sbircia in questa raccolta...
 
Torte Salate
TORTE SALATE


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

23 commenti:

  1. E qui mi devo ripetere. Mi garbano, le Torte salate. In particolare quelle dell'Antro :)
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  2. Cipolle e ricotta!!!! che ripieno super!!!! smack e buona settimana :-D

    RispondiElimina
  3. Che libidine cara, adoro le cipolle rosse... questa non mi scappa!!!!

    RispondiElimina
  4. Quando si parla di cipolle io ci sono!!!!! Anche se poi la puzza si sente su tutti i tre piani di casa, ma ne vale la pena! Questa te la rubo mia cara!!!! E il De Win questa volta mi ha deluso :-))))

    RispondiElimina
  5. si vede che deve essere una bontà, la foto parla da sola !

    RispondiElimina
  6. La passione che hai messo nel descriverà la bontà di questa torta salata mi ha convinta, la proverò! A vederla è proprio invitante la foto in effetti rende l'idea, brava

    RispondiElimina
  7. Me la sto già gustando con gli occhi... adoro le cipolle e questa torta salata ha un aspetto invitantissimo! Non disperare io ho un suocero che si meriterebbe solo scatolette di carne in gelatina.... A presto LA

    RispondiElimina
  8. ah, questi uomini....che non sanno la fortuna che hanno, tze!
    Anche io spesso lo dico ai miei sai?! Avreste avuto bisogno di un'altra madre...o moglie....stesse tue parole!...mah!!!!
    Guarda un po' che capolavoro hai sfornato...
    Un abbraccio cara e stai serena...siam tutte nella stessa barca più o meno...

    RispondiElimina
  9. bella e golosa questa torta salata! non ti fare il sangue amaro, se tuo marito non vuole assaggiarla vorrà dire che ne avrete di più te e junio, quindi tanto meglio, no? io se fossi lì di sicuro ve ne avrei rubata un bel pezzo :)

    RispondiElimina
  10. Mhhhhh le torte salate sono veramente buone e questa così"cipollosa" mi piace proprio.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ne faccio una simile e mi piace molto, ma io adoro le cipolle.
    Da provare anche la tua versione.

    RispondiElimina
  12. Me encanta!!! la cebolla.
    Un saludito

    RispondiElimina
  13. Questa torta salata mi attira moltissimo, e la voglio assolutamente provare . Grazie per la ricetta . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  14. Le torte salate sono la mia passione, con le cipolle, slurp, slurp! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Vince Junio! :) la torta salata deve essere buonissima!! le cipolle rosse sono buone e dolci!

    RispondiElimina
  16. Potresti proprio provare a propinargli roba industriale per qualche settimana, poi vedrai come si lancia su questa torta salata. E comunque, peggio per lui :-) io non avrei avuto tentennamenti, come si fa a dire di no a un tripudio di cipolle caramellate come questa torta?

    RispondiElimina
  17. Non ho bisogno di essere convinta: sono già lì che assaggio!!!!

    RispondiElimina
  18. Avevo commentato su FB ma non qui ad ogni modo vevo copiato la ricetta da fare. Buona serata

    RispondiElimina
  19. Una visione la tua crostata Laura e adoro le cipolle!!!Magnifica ricetta, un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. ciao, ma che bello questo blog! Sono stata attratta dal titolo e mi sono proprio contenta di essere entrata :)
    cipolle e ricotta...meraviglia!!!
    Se ti va passa dal mio nuovo blog dove parlo di ricette e rimedi naturali, tradizioni e natura http://dinaturaealtriincanti.blogspot.it/
    Ti seguirò con piacere. A presto

    RispondiElimina
  21. una crostata da fare assolutamente, con un ripieno così gustoso, mi piacerà di sicuro!! un bacio <3

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)