venerdì 6 ottobre 2017

Vellutata di Porri e Finocchi con Mandorle e Backerbsen

Vellutata di Porri e Finocchi con Mandorle e Backerbsen

Facendo la spesa:
“Mamma ma perché hai preso i porri?”
“Per farci la vellutata insieme ai finocchi”
I due De Win all’unisono “ma la vellutata di porri fa schifo! Coi finocchi poi è ancora più bleah”
Ieri sera a cena:
“Mamma che c’è per cena”
“La vellutata di cipolle!”
Dopo le prime cucchiaiate i due De Win all’unisono “Ma è favolosa!!!! Ce n’è altra?????”
Ecco oggi leggendo questo post scopriranno che in realtà la vellutata di cipolle altro non era che la vellutata porri e finocchi e ci rimarranno di mer@a!
Come si dice? Magia in Cucina
 
Autunno, tempo di vellutate calde, dense, cremose. Così versatili, delicate e gustose sono un comfort food per l’anima e regalano un piacevole tepore che si diffonde per tutto il corpo. A casa non mancano mai le palline di pasta fritta (Backerbsen) di cui faccio scorta quando sono nel mio Tirolo perchè Junio ne è ghiottissimo.
 
Forse non tutti sanno che… Backerbsen
Backerbsen (letteralmente piselli cotti/infornati) sono piccole palline di pasta (della dimensione di un pisello appunto) fritte che accompagnano i brodi (specialmente di carne) nei paesi nordici, un po’ come la nostra zuppa imperiale.
Inizialmente queste palline di pasta venivano fritte nel lardo e servite nelle minestre di manzo come piatto dei ceti più nobili.
Dal 1953 queste palline di pasta fritta vengono prodotte su scala industriale e oltre ad essere servite nelle minestre diventano anche uno snack.
In Austria si chiamano Backerbsen, in Germania Mehlerbse, nella Svizzera tedesca, Suppenperle. Ormai si trovano anche nei nostri supermercati ma in 15 minuti potete prepararle anche da voi: mischiare 80 gr di farina con un uovo, un pizzico di sale e tanto latte sufficiente per ottenere una pastella molto soda. Aiutandovi con uno schiacciapatate dai fori grossi (o con l’attrezzo degli Spätzle) far cadere gocce di pastella nell’olio bollente. Quando le palline saranno dorate (cuociono molto velocemente!), scolarle e metterle su un foglio di carta paglia per perdere l’unto in eccesso.
 
Vellutata di Porri e Finocchi con Mandorle e Backerbsen
 
Ingredienti per 5 porzioni
3 porri
2 finocchi
50 gr burro
2 cucchiai di farina
2 foglie di salvia
800 ml di brodo vegetale
200 ml latte
100 gr formaggio cremoso
80 gr parmigiano
Sale e pepe nero
Scagliette di mandorle
Backerbsen
 
Preparazione senza Bimby
Pulire i porri, tagliarli a rondelle molto sottili e imbiondirli nel burro. Aggiungere i finocchi lavati e tagliati a listarelle sottili e la salvia. Cospargere il tutto con la farina e dopo 15 minuti aggiungere il latte e il brodo caldi. Lasciar cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti. Regolare di sale.
Passare il tutto al mixer con il formaggio e il parmigiano sino ad ottenere una cremosa vellutata.
Versare nei piatti, aggiungere una cucchiaiata di backerbsen, qualche scaglietta di mandorle, un pizzico di pepe nero e servire.
 
Preparazione con il Bimby
Nel boccale mettere il burro, i porri lavati e tagliati a rondelle, i finocchi lavati e tagliati a fettine e la salvia: insaporire 4 minuti 100° vel 1.
Aggiungere la farina, l’acqua con 1 cucchiaino di dado vegetale, il latte e cuocere: 20 minuti 100° vel.1.
Far riposare 5 min poi omogeneizzare aggiungendo il formaggio morbido e il parmigiano: 40 secondi vel. 8.
Versare nei piatti, aggiungere una cucchiaiata di backerbsen, qualche scaglietta di mandorle, un pizzico di pepe nero e servire.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le ZUPPE, MINESTRE & VELLUTATE?
Allora sbircia in questa raccolta…

Zuppe Minestre Vellutate
ZUPPE, MINESTRE & VELLUTATE


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. Vedo che anche a casa tua bisogna ricorrere a stratagemmi per far mangiare tutti senza brontolii :)
    Buonissima questa vellutata.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. questa mi piacerebbe moltissimo, sono ghiotta di porri !

    RispondiElimina
  3. meravigliaaaa!!! adoro le vellutate e le preparo spessissimo!! voglio provare anche questa e anche i Backerbsen...che non conoscevo!! brava!

    RispondiElimina
  4. UNa vellutata molto appetitosa e raffinata, quanto mi piace!

    RispondiElimina
  5. Fantastica....ieri sera pensavo di preparare una vellutata ed ecco qui questa ricetta meravigliosa....la provo eccome!!!! Buona domenica, baci!!!

    RispondiElimina
  6. Perfetta per l'autunno! Complimenti :)

    RispondiElimina
  7. Infatti, già l'altro giorno che ho visto la foto sui social, mi domandavo cosa fossero quei pallini ... da noi non ci sono infatti. Buone le vellulate, con il fresco si mangiano sempre volentieri. Quesi uomini dobbiamo sempre fregarli, porca miseria, mai che si fidano!

    RispondiElimina
  8. capita anche a me di imbrogliare con falsi ingredienti i miei nipoti...
    ottima questa ricetta..
    baci

    RispondiElimina
  9. Adoro le vellutate e non conoscevo queste "palline"...l'aspetto di questo piatto è invitantissimo! ^_^

    RispondiElimina
  10. Non preparo spesso le vellutate, ma questa mi sembra buonissima, da provare. Un bacione.

    RispondiElimina
  11. Amo le vellutate e la tua è una deliziosa coccola. Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ma perchè gli uomini sono tutti così? pure in casa mia diffidenti fino alla morte!!
    La vellutata deve essere ottima, anche perchè io adoro i finocchi. Ma confesso che la mia attenzione è stata attirata da quelle palline fritte. Carina l'idea di usare lo schiaccia patate

    RispondiElimina
  13. deve essere deliziosa e con questi "crostini" particolari ancora di più!

    RispondiElimina
  14. Un delizioso comfort food , perfetto per questa serate autunnali . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  15. Porri e finocchi insieme non li ho mai usati, ma in effetti perché no? La tua vellutata è superinvitante e quei backerbsen mi paiono golosissimi!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)