domenica 19 novembre 2017

Plumcake Bicolore alla Ricotta (senza Uova)

Plumcake Bicolore alla Ricotta (senza Uova)

Robe da food blogger
"Finalmente mamma hai fatto qualcosa di dolce! Ma lo possiamo mangiare dopo cena?"
"Certo ne ho fatti due! Quello più bruttino serve per questa sera e per la colazione di domattina. Quello più bello l’ho nascosto per fotografarlo domani con la luce naturale" 
Amiche blogger, ringraziamo i nostri famigliari che di fronte a certe affermazioni e comportamenti si sono sempre astenuti dal chiamare la neuro e farci portare via con la camicia di forza!
 
Il qualcosa di dolce trattasi proprio di questo plumcake bicolore che a casa è stato “premiato” come uno dei dolci da colazione più buoni che abbia fatto, sicuramente per la grandissima morbidezza di questo cake che è veramente una goduria per il palato. La ricetta originale arriva da lei, io ho cambiato qualcosina dagli ingredienti sostituendo lo yogurt con della morbida ricotta.
Per ottenere il giochetto del bicolore come lo vedete in foto è necessario che l’impasto risulti sodo  (per darvi l’idea la consistenza ricorda quella dell’impasto del pane).
 
Forse non tutti sanno che… le varianti più famose della Ricotta

Ricotta romana: ha origini antichissime. Il disciplinare di produzione prevede che il siero (ottenuto da latte intero di pecora) provenga esclusivamente dalla regione Lazio, così come tutto il processo di lavorazione. La ricotta romana viene confezionata in cestelli tronco-conici, ha un caratteristico sapore dolciastro e ha ottenuto la DOP.
Ricotta al forno: è una preparazione tipica della Sicilia. Questa ricotta, salata a secco e infornata si presenta compatta con una crosta superficiale bruna e croccante, dall'aroma particolare. La ricotta al forno esiste in molte varianti dolci, salate, e speziate, per esempio al limone.
Ricotta Saras del fen: prodotta nelle valli valdesi, in provincia di Torino, la sua particolarità è la stagionatura nel fieno. In attesa del marchio europeo DOP.
Ricotta sarda: in Sardegna viene prodotta sia la ricotta fresca, che ha forma cilindrica che quella salata stagionata che viene solitamente grattugiata.
Ricotta calabrese: viene prodotta anche in Sicilia e si ottiene da latte di capra o di pecora che viene mescolato con formaggio pecorino e cotta al forno. La calabra condita viene essiccata in forno e insaporita con il peperoncino
Ricotta “marzotica” pugliese: è un prodotto pugliese, il cui nome deriva dal suo mese di produzione (marzo). E’ arricchita di sale ed è pronta dopo un mese di stagionatura.
Sempre pugliese è la ricotta “schianta” o “forte”, di consistenza morbida e spalmabile, di colore crema e dal sapore sapido, l'odore è pungente ma gradevole. In modiche quantità viene usta per insaporire il sugo della pasta artigianale, oppure spalmata sulle bruschette. tratto da Alimentipedia
 
Plumcake Bicolore alla Ricotta (senza Uova)
idea tratta dal blog Fatto in Casa da Benedetta
 
Ingredienti
300 gr farina
250 gr ricotta
180 g zucchero
120 ml olio di semi di girasole
80/100 ml di latte
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
25 g cacao amaro
 
Inoltre
granella di zucchero q.b.
gocce di cioccolato q.b.
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°
In una ciotola mettere farina, zucchero, ricotta, vanillina e iniziare a mescolare unendo a filo l’olio e il latte. Per ultimo aggiungere il lievito e amalgamarlo bene all’impasto che dovrà risultare abbastanza sodo e compatto (altrimenti nella teglia non riuscite a dividerlo nei due colori) come vedete in queste foto.
Dividere il composto in due parti uguali, in una parte aggiungere il cacao e mescolare bene.
Foderare di carta forno (oppure imburrare e infarinare) uno stampo da plumcake (circa 27 cm di lunghezza x 8 cm di larghezza). In una metà dello stampo versare il composto bianco, nell’altra il composto nero.
Decorare la parte bianca con gocce di cioccolato e la parte nera con granella di zucchero.
Infornare a 180° per circa 40/45 minuti (fate la prova stecchino). Fare raffreddare completamente prima di levare dallo stampo.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano i PLUMCAKE?
Allora sbircia in questa raccolta…

PLUMCAKE
PLUMCAKE

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

14 commenti:

  1. Che bontà questo plumcake! Molto goloso :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. Azzeccatissimo l'utilizzo della ricotta nell'impasto. E' una meraviglia! E mi garbano molto i tuoi plumcake, tutti i tuoi plumcake!:)
    Baci!!!
    MG

    RispondiElimina
  3. bellissimo,io due fette,e che dire di tutte le altre mamma mia mi ci tuffo,grazie,sempre belle idee

    RispondiElimina
  4. la ricotta è la mia passione, stampo la ricetta e presto farò anche io questo plumcake !

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questo plumcake, sembra anche semplice da fare, mi sa proprio che lo provo. Ciao 😊

    RispondiElimina
  6. Troppo bello da vedere e molto goloso :-P
    Bravissima come sempre cara ^__^
    Un abbraccio e buon wk

    RispondiElimina
  7. Bello e goloso il plum cake bicolore alla ricotta , segno subito la ricetta . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  8. Ovviamente mi sono segnata la ricetta...da rifare!

    RispondiElimina
  9. E' davvero carinissimo e super iper goloso :) Bella poi l'idea di farlo bicolore, oltretutto mi piacciono gli ingredienti che hai utilizzato. Il fatto del fotografare i piatti prima di poterli far mangiare ai familiari è ormai un classico per tutte noi food blogger, per fortuna come dici tu si sono abituati, o meglio hanno dovuto farlo per forza di cose...

    RispondiElimina
  10. wow ..se poi mi dici che è pure morbido... sembra una tessera del domino, pure simpatico! un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Interessante questa ricetta. Me la segno, perchè voglio provarla.

    RispondiElimina
  12. Ma che bello! Mi piace un sacco. Ne mangerei una fetta! Un abbraccio

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)