martedì 3 luglio 2018

Bastoncini di Carote alla Salvia (finto fritto)

Bastoncini di Carote alla Salvia (finto fritto)

«Dovevamo per forza incontrarci in questa vita 
per poter imparare diverse cose uno dall’altro 
e per condividere le nostre esperienze». 
 (Gehring Slavy)
 
Succedeva ieri a Spoleto: squilla il telefono a una tizia seduta al bar dietro di me.
Risponde: "Buona sera, no sono la segretaria un momento che le passo l'artista."
Fa passare qualche secondo, quindi cambia tono di voce e risponde: "Ciao! No ormai non rispondo più direttamente io al telefono..." 
L’inossidabile De Win mi guarda allucinato e mi dice: “Hai visto? Anche il cagnolone che sta con lei la guarda perplesso e poi ci guarda con quegli occhioni come a dire avete visto che gente che ho intorno?”
A questo punto mi chiedo: ma certe gente esattamente che problemi ha???

Se volete sapere cosa ci facevo ieri a Spoleto, beh date un’occhiata qui, d’altronde già lo sapete che non fotografo solo di food.

Una ricetta geniale, semplicemente geniale! Per chi, come me, ama follemente le carote questa ricetta sarà amore al primo assaggio oltre che una validissima e originale alternativa alle solite patatine fritte. La ricetta l’ho vista da lei, la mia minima variazione è stata quella di profumare queste carole con della salvia che secondo me ci sta a meraviglia.
 
Forse non tutti sanno che… carote
Sembrerà strano pensarci, ma in origine la carota era di color rosso violaceo. E’ solo nel diciassettesimo secolo, attraverso delle selezioni praticate da alcuni orticoltori olandesi, che diventa di colore arancione, pare in onore della famiglia reale degli Orange. Pare anche che il sapore fosse un po’ meno dolce di quello che conosciamo oggi. Oggi, dopo 500 anni, le carote viola sono tornate al loro posto nelle nostre tavole e si possono trovare sui banchi del mercato o da qualche fruttivendolo.
 
Bastoncini di Carote alla Salvia (finto fritto)
 
Ingredienti
2 carote piuttosto grandi
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 pizzico di sale integrale
Qualche foglia di salvia
 
Preparazione
Preriscaldare il forno modalità ventilata a 180°
Lavare le carote, pelarle e spuntarle.
Ridurle a bastoncini regolari.
Raccogliere i bastoncini in una ciotola e condirli con olio, sale e la salvia sminuzzata.
Mescolare bene.
Foderare una teglia con carta forno e stendere le carote in un unico strato.
Cuocere per circa 20 minuti.
Mescolare a metà cottura e lasciare lo sportello a spiffero gli ultimi 5 minuti per far evaporare l'acqua di vegetazione.
Per terminare passare qualche minuto al grill.

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. Buonissimi, da provare sicuramente :)

    RispondiElimina
  2. Mi fa davvero piacere che tu le abbia provate :-)
    ps: il blog si chiama "I biscotti della zia" 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urca!!!! Sorry, modificato subito! :*

      Elimina
  3. Già una che si autodefinisce "l'artista"... Mah... Molto invitanti i tuoi bastoncini di carota, devo provarli! Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. che buoni!!!!li devo provare!!!

    RispondiElimina
  5. ecco, per me le carote sono un po' odio e un po' amore...dipende da come son cucinate...se mollicce cotte tipo ospedale noooo...vade retro!
    Così devono essere spaziali!
    le farò anche per Aury ;)
    Baci cara, esame tutto ok, è finitaaaaaaaa

    RispondiElimina
  6. Troppo sfiziose queste carote, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. una volta amavo le carote solo crude, adesso invece mi piacciono in tutti i modi. sfiziosissimi questi bastoncini profumati, mi sta venendo vogli di infornarli subito :o) un bacione

    RispondiElimina
  8. La gente ha moooolti problemi...e su questo non ci piove! Ottima idea quella di utilizzare le carote preparate in questo modo, il finto fritto poi è geniale! Ho cliccato per vedere cosa ci facessi a Spoleto ma mi riporta al blog di Esme.

    RispondiElimina
  9. what nice idea e che bella recetta !! Love this ! xo

    RispondiElimina
  10. Sono buonissime davvero un contorno piacevolissimo!Buon we un abbraccio

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)