giovedì 5 settembre 2019

Torta Salata di Melanzane e Formaggio

Torta Salata di Melanzane e Formaggio

"Perdi giornate intere dietro cose inutili,
dietro persone che non ti rispettano.
Ma ci rimetti sempre tu alla fine,
perché il tempo che non dedichi a te stessa è tempo perso”
(M.Polani, Non ti spegnere)

Il 3 settembre è una data importantissima per la nostra famiglia (data nefasta invece per la suocera… ma questo è un altro discorso)
Racconta MARCO: "E comunque, il 3 settembre dell'anno 2000 "conoscevo" Laura… il resto è Storia. Sappiatelo! Il "conoscevo" è tra virgolette perché ci siamo conosciuti in chat. Una settimana dopo ci si incontrava di persona dopo lunghissime chattate di ore e ore. E il resto è Storia! "
❤️❤️❤️❤️
Racconta LAURA: "Il 10 settembre, quando ci siamo incontrati "de visu" per la prima volta, mi sono accorta che tagliava gli ARROSTICINI con coltello e forchetta anziché mangiarli direttamente dallo spiedino come fa ogni essere umano "normale".
Siamo ancora insieme… dopo 19 anni.
E dopo 19 anni quando preparo gli spiedini (o arrosticini) mi premuro di servirglieli già sfilzati dallo spiedo a mo' di spezzatino per non rivedere l'infausta scena di 19 anni fa.
Se non è amore questo! ❤️"

Il mese di Agosto di Sale & Pepe non mi è piaciuto tanto, troppe ricette a base di pesce (che qui a casa non garba) e altrettante ricette leggermente astruse non molto in sintonia con la mia cucina. Ultimamente mi trovo meglio con riviste meno “blasonate” ma con una cucina più famigliare, di tutti i giorni, alla portata di tutti. E voi che riviste leggete? Raccontatemi, così prendo spunto per il prossimo abbonamento.
Comunque al di là di questo numero che non è molto nelle mie corde, due o tre idee sfiziose le ho trovate tra cui la ricetta odierna che però, ovviamente, ho variato, levato e aggiunto secondo i palati di casa. A noi è piaciuta molto, provatela.

Forse non tutti sanno che: Wurstel Lyoner
Il Lyoner è un insaccato tipico del centro Europa, le sue origini sono austriache. Si tratta di un insaccato a grana finissima dal sapore molto delicato e leggero.
Solitamente è realizzato con un impasto di carne suina e bovina, ma in commercio se ne trovano anche di sola carne suina, oppure di tacchino e di pollo. L’impasto viene tritato sino a ridurlo in crema e insaporito con spezie e aromi (pepe bianco, cardamomo, noce moscata, aglio, coriandolo e così via). Dopodiché viene insaccato in un budello artificiale di colore rosso e cotto a vapore. Talvolta viene anche leggermente affumicato o aromatizzato con pezzetti di olive, formaggio e piccole falde di peperoni.
Quando sono a Lermoos lo trovo in tutti i supermercati nel banco salumeria/macelleria in forme cilindriche di circa 8/9 cm di diametro. Può essere consumato caldo o freddo, a tranci o affettato sottilmente come un normale salume. In Italia lo trovo da Lidl.

Torta Salata di Melanzane e Formaggio

Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia rotonda
2 melanzane medie (o 1 grossa)
80 gr wurstel Lyoner a fette (in alternativa prosciutto cotto)
200 gr formaggio spalmabile
100 gr ricotta di pecora
40 gr parmigiano grattugiato
2 uova
5 noci tritate
Prezzemolo tritato
Un quarto di spicchio d’aglio tritato
Olio extravergine d’oliva
Sale

Preparazione
Preriscalda il forno a 190°.
Lava le melanzane, asciugale, tagliale a rondelle di mezzo cm e grigliale da entrambe i lati.
Con la pasta sfoglia fodera uno stampo tondo da crostata, rivestito di carta forno, copri con metà delle melanzane e spolvera con un po’ di prezzemolo tritato.
Copri le melanzane con le fette di Lyoner
Mescola i formaggi con le uova sino ad avere un composto liscio e omogeneo, aggiungi l’aglio tritato, le noci, 30 gr di parmigiano e un pizzico di sale. Amalgama bene.
Versa la crema nello stampo e livella.
Copri con le melanzane rimaste e cospargi con il restante parmigiano.
Cuoci a 190° per circa 40 minuti (o sino a leggera doratura della crema).
Sforma la torta e cospargi con un filo d’olio a crudo e prezzemolo tritato.
Servi tiepida.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

14 commenti:

  1. È sicuramente, indubbiamente, assolutamente Amore! :)
    E questa torta salata, beh, indubbiamente irresistibile!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  2. I love your tarta cara, I love melanzane!! un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Eh sì, è proprio amore! Sono abbonata a Sale e Pepe, in effetti hai ragione che a volte le ricette sono un po' ricercate ma altre sono giuste. E poi come fai tu, anche io cambio un po' qua e là. Torta molto invitante. Bacione :)

    RispondiElimina
  4. Gli spiedini a spezzatino sono molto simpatici :)) Certo che è Amore con l'A maiuscola ^_^
    La torta salata è favolosa, sarà che adoro le torte salate e le melanzane, ma questa me la scofanerei tutta ;)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Sicuramente Amore con la A maiuscola!
    La torta salata è veramente buonissima e gustosa buon we ^_^

    RispondiElimina
  6. Io adoro le torte salate.. ci metti ciò che vuoi e son sempre buone!! Ottima la tua.. smackkk

    RispondiElimina
  7. Confesso che ultimamente Sale&Pepe non piace molto nemmeno a me. Infatti ho deciso di non rinnovare l'abbonamento.
    Questa torta me l'ero perso..meno male che ci sei tu a ricordarmela :-)

    RispondiElimina
  8. ...che bella la citazione iniziale...dovrei tenermela stampata in testa!
    Nei buoni propositi di settembre c'è quello di volermi un pochino più di bene...vedremo come andrà a finire, eheheh
    Questa torta salata è da fare quanto prima...ha in sè tutti i sapori che a casa mia piacciono un botto!
    Bacione e buon we

    RispondiElimina
  9. Nooo, come mangia gli arrosticini con le posate, ahahahahah! Dovevi essere proprio cotta!!! Scherzi a parte, questa torta salata è molto appetitosa, la voglio provare!

    RispondiElimina
  10. Uh quella frase iniziale quanto è vera! Com'è vero che mangerei questa torta, ha un aspetto che mi garba molto. Un abbraccio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. Quante cose ho da dirti dopo la lettura del tuo post! Innanzitutto la citazione iniziale: folgorante. Poi la conoscenza in chat, anche io ho conosciuto così il mio compagno, che è diventato il padre di mia figlia e ormai ci sopportiamo da più di 10 anni, si vede che nel diabolico internet c'è anche qualcosa di buono! Della rivista ti ho già detto su Instagram e,per finire, la tua torta salata dev'essere buonissima! Finito, scusa, cercherò di essere più breve la prossima volta :-D

    RispondiElimina
  12. la citazione iniziale dovrei stamparmela formato poster e appendere in ogni stanza: sante santissime parole!
    voi siete unici e che il vostro è amore con la "A" maiuscola si percepisce lontano un miglio :)
    ti confesso che ero abbonata a Sale&Pepe fino all'anno scorso più per le foto che per le ricette, che nel complesso ho sempre trovato un po' fuori della portata quotidiana.forse anche per questo mi sono spesso sfuggite anche ricette abbordabili. non so com'era l'originale, ma la tua variante di torta salata la promuovo a pieni voti. un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  13. MOlto invitante, adoro le melanzane!!!!

    RispondiElimina
  14. Innanzitutto auguri Laura cara, che bella storia la vostra! Concordo con te su Sale &Pepe ultimamente in decadenza, ha perso un po' il lustro delle ricette di un tempo originali e intriganti. Io questo mese ho preso anche cucina naturale, non lo reputo migliore ma è solo il primo numero che prendo, lo sto valutando. Un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)