mercoledì 20 novembre 2019

Liquore alla Nutella e White Rum

Liquore alla Nutella e White Rum

"Coloro che sono disposti a sognare
sono anche disposti a rompere tutte le barriere mentali
e immaginare possibile quello che è impossibile per altri"
(A.Quintana, Danza classica no under 40)

… queste righe le dedico a me. A me che a 50 anni e non propriamente in forma fisica eccelsa (a meno che tonda non sia una forma) ho ripreso a studiare, dopo oltre 30 anni di ferma, danza classica realizzando così un sogno che mi tenevo nel cuore da una vita.
Perché come mi ha detto la mia maestra Jessie per convincermi a osare: “Si fa per il bene delle nostre Anime, niente di più”
E Dio solo sa quanto è vera questa affermazione e quanto bene ne sta godendo la mia Anima.


♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪

Le domeniche pomeriggio d’autunno che si fa? O si preparano biscotti crogiolandosi davanti al tepore del forno con una tazza di tè o si preparano cremosi liquori che servono per “riscaldarci” in inverno.
La scorsa domenica per esempio l’inossidabile De Win preparava meticolosamente le bottiglie mentre io sbimbavo il liquore alla Nutella. Un matrimonio felicissimo quello del White Rum e della Nutella! Una coccola piacevolissima con cui concludiamo le nostre cene e visto che molte di voi stanno già pensando ai regali golosi da fare a Natale, questo liquore potrebbe fare al caso vostro!
Il White Rum (o rum bianco) è il “rum base” le cui caratteristiche lo rendono un validissimo sostituto dell’alcool Buongusto ovvero l’alcool etilico alimentare usato in pasticceria o nella preparazione di liquori.

Forse non tutti sanno che… Rum Bianco
Di Rum ne parlo in modo esaustivo qui.
Il Rum Bianco o White, White Label o Carta Blanca è un Rum “base”, non invecchiato, che non vede legno, che viene abbassato di grado, refrigerato per stabilizzarne il colore e subito imbottigliato.
Questo Rum è molto delicato, dal sapore quasi nullo e al palato permette di percepire soltanto una lievissima nota dolce. Ecco perché solitamente non viene bevuto in purezza, singolarmente ma vene invece ampiamente utilizzato nelle miscelazioni per preparare altre bevande diventando un ingrediente base di numerosi cocktails.

Liquore alla Nutella e White Rum

Ingredienti
400 ml latte intero
100 ml panna liquida per dolci
400 gr Nutella
200 ml White Rum (rum bianco)
50 gr zucchero

Preparazione
Con il Bimby: nel boccale metti il latte, la panna e la Nutella: 15 minuti, 90° velocità 1
Fai raffreddare completamente poi aggiungi il rum e lo zucchero: 40 secondi, velocità 4
Imbottiglia e conserva in frigorifero. Consuma dopo una settimana. Agita la bottiglia prima di versare.

Senza Bimby: in una pentola metti il latte, la panna, la Nutella. Metti sul fuoco (medio/basso) e cuoci per 20 minuti mescolando frequentemente.
Leva dal fornello e lascia raffreddare completamente.
Infine aggiungi il rum, lo zucchero e mescola bene.
Imbottiglia e conserva in frigorifero. Consuma dopo una settimana. Agita la bottiglia prima di versare.


MI TROVI ANCHE QUI

    


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

29 commenti:

  1. Une recette originale. Elle doit être délicieuse.
    A bientôt

    RispondiElimina
  2. Come sono felice che tu abbia ripreso a danzare: bisogna fare cose belle, che fanno stare bene e facciano volare lo spirito..bisognerebbe davvero sfruttare il bello e il buono di ogni giornata...questo liquore deve essere una coccola vera e le foto, come al solito, sono bellissime! Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Bravissima: bisogna pensare alla propria anima, coccolarla! Troppo spesso non le diamo ascolto...beh forse dovrei parlare al singolare.
    Ma guarda che bel modo di passare i pomeriggi uggiosi ;-). Io non preparo mai i liquori ma questo è talmente goloso che quasi quasi.........
    Un abbraccio. A presto

    RispondiElimina
  4. Un sogno realizzabile è sempre da seguire. Ottimo pensierino goloso per amici e non solo.
    Ideale per le feste che si avvicinano...salvo la ricetta...grazie!
    baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Che bello! Hai fatto bene a riprendere a danzare, mai accantonare i sogni ^_^
    Non ho mai assaggiato un liquore fatto con la Nutella, ma immagino la bontà!
    Se porto un paio di biscotti al mais ci facciamo un bicchierino? ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ma che brava!!!!!! complimenti davvero! e cmq tonda ovviamente è una forma, anzi la forma perfetta, senza grinze! E te lo dico io che tonda ci sto diventando eccome adesso! quindi tondiamoci va! :)
    e il tuo liquore?!?!?!?! solo perchè sto allattando, se no sarei andata dritta a farlo! giuro!

    RispondiElimina
  7. ah ma buonissimo!!! lo berrei tutto :))

    RispondiElimina
  8. Condivido con te che bisogna seguire la voce dentro che proviene dall'anima e non dalla mente. A volte e' difficile sentirla ma si puo' imparare a farlo, siamo qui per quello. Fai benissimo a fare danza.
    Golosissima la tua bevanda con il rum, un vero pick-me up per queste giornate uggiose. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Che goloso questo liquore. Ottima idea regalo per le prossime festività. Fai bene a seguire i vecchi sogni. Buona danza!!!!

    RispondiElimina
  10. Troppo goloso questo liquore. Prima o poi provo a farlo. Baci.

    RispondiElimina
  11. ma è una squisitezza!!! e che dire di quei bicchierini…. li trovo adorabili! buon fine settimana! <3

    RispondiElimina
  12. Molto bella la tua idea per i regalini di Natale!!!
    deve prorio essere delizioso :-P

    RispondiElimina
  13. questo è pericoloso, ti metti sul divano la sera, un film o un libro e la bottiglia si dimezza! bravissima per la danza, hai fatto benissimo a inseguire il tuo sogno, tu stai bene, ti piace, bellissimo così! baci

    RispondiElimina
  14. Oh mamma, come lo vedo bene sorseggiato davanti ad un camino acceso, quando fuori nevica! Una vera tentazione. Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  15. Questo post mi ha riempito il cuore, un liquore in regalo, un gesto di calore, un sogno che si riaccende..
    Grazie Laura, sei meravigliosa! (la mia bimba fa danza classica.. è una magia)

    RispondiElimina
  16. Che bello, hai fatto davvero benissimo. Parole sante quella della tua insegnante. Mai trascurare i proprio sogni. Secondo me dopo due bicchierini di questa delizia poi si balla che è una meraviglia ;-)

    RispondiElimina
  17. Io sono astemia, nel senso che non reggo l'alcol ma un bicchierino di questo lo assaggerei molto volentieri. Fai benissimo Laura a prenderti del tempo per te. Dobbiamo imparare a volerci più bene, noi donne. ♥

    RispondiElimina
  18. Hai fatto bene a riprendere con la danza..Ottima l'idea i questo liquore!!
    baci

    RispondiElimina
  19. Ma che bello aver ripreso a danzare! Complimenti per la voglia e l'energia che metti nel tuo progetto, il liquorino ci vuole proprio ;) Bacione

    RispondiElimina
  20. Un perfetto regalo natalizio, bravissima!

    RispondiElimina
  21. Ha proprio ragione, certe cose si fanno unicamente per nutrire la nostra anima, di cui spesso ci dimentichiamo!

    RispondiElimina
  22. une recette parfaite elle doit être délicieuse
    bonne soirée

    RispondiElimina
  23. Ti ammiro tantissimo per questa nuova avventura :-) in bocca al lupo e mai smettere nei sogni!
    Anch'io sono in fase biscotti/liquori per Natale e questa ricetta me la voglio proprio segnare!

    RispondiElimina
  24. MERAVIGLIOSO, DA FARE ASSOLUTAMENTE. HAI FATTO BENE A SEGUIRE I TUOI SOGNI, BRAVA. BACI SABRY

    RispondiElimina
  25. un regalo perfetto per le feste :P

    RispondiElimina
  26. Mammamia, questo è assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  27. sei un mito Laura, tutta la mia stima e ammirazione per non aver abbandonato il tuo sogno. vorrei tanto avere la tua stessa grinta ed energia. solo qualche giorno fa pensavo che avrei voluto riprendere a studiare, poi una vocina dentro di me continuava a ripetere: ma a questa età per farne poi cosa? come se non lo si potesse fare solo e soltanto per se stessi. anzi, dovrebbe essere quello il primo input!
    io sono astemia ma questo liquore sarebbe una vera chicca per i regalini di Natale e di certo qualcuno che conosco apprezzerebbe tanto. io lo salvo, si sa mai...Un bacione e in bocca a lupo

    RispondiElimina
  28. Che bella cosa che hai fatto, Laura, ricominciando a studiare, danza nel tuo caso, per me è sempre difficile superare la pigrizia delle solite cose, ma uh se ne vale la pena! Tengo a mente il tuo liquore per i regalini di Natale, grazie per l'idea.

    RispondiElimina
  29. Goloso questo liquore, io sono astemia ma lo vedo un'ottima idea regalo per le prossime festività. Fai bene a seguire i vecchi sogni.^_^

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)