.............................. COSA VUOI PREPARARE OGGI? CERCA LA RICETTA NEL BLOG!

lunedì 18 maggio 2020

Bombolotti alle Briciole con Cipolle e Patate

Bombolotti alle Briciole con Cipolle e Patate

"Affinché le cose possano rivelarsi per come sono,
dobbiamo essere pronti
ad abbandonare le nostre opinioni su di esse"
(Thich Nhat Hanh)

L'inossidabile De Win e la critica gastronomica
Lui: "Ogni tanto fai di quei piatti di pasta che pare che metti nelle fondine i PANNI APPENA USCITI DALLA LAVATRICE!"
Io: "Perché profumano?"
Lui: "No! Non sanno di niente!"
#maiunagioia #cheamarezza

Vi anticipo subito che il marito non stava certo facendo riferimento al piatto di pasta che vi posto oggi, anzi non ha fatto solo il bis ma anche il tris. Lo stesso dicasi del teenager.
In tempo di economia (e segregazione) vi presento un piatto povero, sostanzioso, saziante e molto ghiotto!
Pochi ingredienti di poco costo alla portata di tutti: pangrattato, pane raffermo sbriciolato o briciole di pane (quando affettate il pane, mi raccomando, non buttate via le briciole, tenetele da parte per condire insalate, fare gratinature, o arricchire primi piatti!), patate, cipolle, olio e avrete tutto ciò che vi serve per preparare, anche velocemente, un piatto di pasta da leccarsi i baffi.
Come scrivevo qui sopra, a casa se lo sono litigato a suon di mestolate andando a cercare le cipolle dorate e le briciole di pane tostato.
La ricetta originale viene da Benedetta ma, come sempre, l'ho modificata secondo il gusto di casa e per la necessità di consumare un paio di patate che stavano diventando troppo vecchie.

Bombolotti alle Briciole con Cipolle e Patate

Ingredienti per 4 persone
350 gr di pasta tipo bombolotti (o torciglioni)
3 cipolle
2 patate medie
5 cucchiai di pangrattato
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extra vergine d'oliva q.b.
Pecorino grattugiato
Sale e peperoncino q.b.

Preparazione
Metti a bollire i bombolotti in acqua salata e scolali al dente.
Nel frattempo taglia a fettine sottili le cipolle e in piccoli dadini le patate.
Metti sul fuoco una padella antiaderente, aggiungi l'olio extravergine d'oliva e fai tostare per 3 minuti il pangrattato smuovendolo spesso con un cucchiaio di legno per non farlo bruciare. Levalo dal tegame e tienilo da parte in un piatto.
Rimetti la stessa padella sul fuoco, aggiungi l'olio, le cipolle, le patate e fai cuocere per circa 5 minuti mescolandole spesso. Sfuma con il vino bianco e prosegui la cottura per altri 8/10 minuti o sino a leggera doratura avendo sempre cura di mescolare per evitare che le verdure si attacchino al tegame. Regola di sale.
Scola la pasta, mettila in un salta pasta insieme a patate e cipolle. Condisci con un filo d'olio e fai saltare per qualche minuto aggiungendo un pizzico di peperoncino. Spegni la fiamma e aggiungi il pangrattato.
Metti nei piatti aggiungendo ancora un po' di pangrattato tostato e una spolverata di pecorino.



MI TROVI ANCHE QUI

    



NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi, in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perché protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

19 commenti:

  1. Ma va là che non ci credo mica sai a quello che dice il De Win!
    Li vedo io io tuoi piatti, e sono tutto anzichè slavati...
    Tanto per iniziare facciamo un inchino a questi bombolotti ricchi di sapore, mmmm...
    Un bacione cara e buona giornata

    RispondiElimina
  2. A me piacciono i tuoi piatti tiè.. e questo anche se sembra povero.. è ricco di gusto! E poi io amo le briciole sulla pasta!!! smack

    RispondiElimina
  3. Sarà anche un piatto povero ma io farei il bis e anche il tris ahahahahah mamma mia che gusto!

    RispondiElimina
  4. Piatto povero? Io lo trovo molto molto ricco di gusto ;)

    RispondiElimina
  5. Io te lo dico sempre che li metterei a pane e acqua ahahaahah. Guarda qui che piattino goloso e, visto che ti seguo sui social, mi sembrano tutti molto invitanti i tuoi piatti.

    RispondiElimina
  6. Senza dubbio è pieno di gusto e molto appetitoso....

    RispondiElimina
  7. L'aspetto è molto invitante Laura, ho ragione di credere che se la siano spazzolata!

    RispondiElimina
  8. Mmm che bel piatto appetitoso, ottimo con le cipolle!!!

    RispondiElimina
  9. Un piatto, ricco, ricchissimo di gusto!
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  10. secondo me te lo dice apposta :)) definire questo piatto senza sapore è un'eresia! forse sarà anche "povero" ma per me che amo le cipolle, giuro me lo papperei leccandomi i baffi! un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  11. Piatti slavati tuuuuuu??? La tua cucina gronda golosità: con pochi ingredienti, come in questo caso, sai allestire piatti dalla bontà irrinunciabile..Un abbraccio grandissimo e, se avanzasse un po' di questa pasta io mi metto in viaggio...

    RispondiElimina
  12. pochi ingredienti ma molto gustoso!! ottima scelta!

    RispondiElimina
  13. Naaaa sti uomini davvero sono terribili e mai contenti del nostro operato!!! Ahahahahah!!
    Lo hai abituato troppo bene, guarda cos'è sto piatto, quindi se una volta proponi qualcosa di meno ricco si lamenta!!!!
    Anche qui è la stessa storia guarda...sti uomini e io aggiungo sti figli!!!

    Un abbraccio
    Moni

    RispondiElimina
  14. Sarà pure un piatto povero ma io me lo sto mangiando con gli occhi, mi piace molto quell'aggiunta di pangrattato che da la croccantezza :)

    RispondiElimina
  15. Con cebolla y pan quue plato de pasta tan rico :-)))

    RispondiElimina
  16. E' troppo simpatico tuo marito!!!
    I piatti poveri, quindi semplici sono i miei preferiti. Un bel piattino di bombolotti tutto per me grazie!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. Una proposta davvero golosa!
    Buona domenica cara <3

    RispondiElimina
  18. In effetti questo piatto non si può proprio criticare! E' davvero stuzzicante, un abbraccio grande :)

    RispondiElimina
  19. Vorrei proprio vedere il piatto cui ti marito alludeva. Secondo me non esiste é frutto della sua immaginazione 😁 Su questo invece "muto" ahahah. Golosissimo!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)