.............................. COSA VUOI PREPARARE OGGI? CERCA LA RICETTA NEL BLOG!

lunedì 13 luglio 2020

Torta Antica di Mele, Amaretti e Cocco

Torta Antica di Mele, Amaretti e Cocco

"Quello che assaggi da bambina
resta nella tua memoria gastronomica
per sempre"
(A.Frenda, Racconti di cucina)
Le perle di Junio
"Ormai ho il sonno proprio leggero e mi sveglio al minimo rumore. Ieri mattina appena sei entrata in stanza a guardarmi io mi sono subito svegliato"
Ndm (nota della mamma): ieri mattina sono entrata a guardare se respiravi perché erano le 12.30 e non davi segni di vita.
#maiunagioia

Una torta che ho visto, come sempre, da lei e non potevo non provarla. Ormai lo sapete, adoro i dolci alle mele, hanno un che di romanticamente ancestrale. Sono quei sapori buoni e semplici che raccontano storie passate, profumi dell'infanzia, un salto indietro a tanti, tantissimi anni fa. Quei dolci senza fronzoli che però avevano la magia di trasformare la tavola quotidiana in una tavola delle feste. Rispetto alla ricetta originale ho aggiunto il cocco che ultimamente metto un po’ in tutti i miei dolci estivi.

Le raccolte dell'Antro: Dolci al Cocco
Il gusto del cocco mi garba proprio tanto, allora perché non dedicare una raccolta ai dolci che profumano di "cocco fresco" con cui deliziarci questa estate?

DOLCI AL COCCO

Torta Antica di Mele, Amaretti e Cocco
Ingredienti
3 mele
100 gr di amaretti
2 cucchiai di cocco rapè
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
150 gr di farina 00
2 uova
30 gr di olio di semi di girasole
30 gr latte

Preparazione
Preriscalda il forno a 170° se ventilato o 180° se statico.
In una ciotola sbriciola gli amaretti in maniera grossolana, aiutandoti con il fondo di un bicchiere se necessario.
Sbuccia 2 mele e tagliale a pezzetti, la terza mela tienila da parte per la decorazione.
In un'altra ciotola mescola la farina, lo zucchero, gli amaretti sbriciolati, il cocco, la bustina di lievito, quindi versa tutto sopra le mele e inizia a mescolare con un cucchiaio.
Aggiungi anche le uova, il latte e l'olio.
Mescola fino a quando l’impasto sarà omogeneo, all’inizio sembrerà che le uova non riescano ad incorporare la farina, ma è normale. Continuando a mescolare si assembla tutto.
Versa il composto in una teglia da 24 cm ricoperta di carta forno e livella l'impasto con un il dorso di un cucchiaio leggermente inumidito.
Riprendi la mela che hai tenuto da parte, sbucciala e tagliala a fettine sottili con cui decorare la torta. Spolvera con un pochino di zucchero semolato, inforna e lascia cuocere in forno ventilato a 170° per 45 minuti oppure in forno statico a 180° per lo stesso tempo (fai sempre la prova stecchino)
Fai raffreddare completamente prima di rimuovere il dolce dallo stampo. Servi con una spolverata di zucchero a velo.


MI TROVI ANCHE QUI

    


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

14 commenti:

  1. Ottimo dolce cara, adoro il cocco... Vado a leggermi tutta la raccolta, grazie!

    RispondiElimina
  2. Un mix di ingredienti favolosi, come non apprezzare?
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Buonissima! È una delle prime torte che ho imparato a fare! Mi sembra di sentirne il profumo...
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Love this Torta, looks absolutely delicious!! baci

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questa torta 😍😍😍😍

    RispondiElimina
  6. Mi piace tutto!!!! non so se lo sai.. ma adoro le mele e il cocco! Figuriamoci in una torta.. Baciotti

    RispondiElimina
  7. E' vero, dolci semplici e genuini che però vestivano a festa la tavola in un attimo!
    E che soddisfazione sentirne il profumo ed addentarne una fetta :-).
    I dolci alle mele piacciono molto anche a me. Proverò anche quest'altra variante :-)
    A presto!
    P.S.: 12:30???? ahahahahahah

    RispondiElimina
  8. Io lo dico sempre: "c'è sempre bisogno di una nuova versione della torta di mele".

    Non stancano mai e sono di conforto. Ciao Laura e buona settimana!

    RispondiElimina
  9. E' proprio una torta che sa di buono, quelle che non stancano mai!
    Me la segno, appena il caldo darà un po' di tregua la proverò...

    RispondiElimina
  10. Que bueno con sabor a coco.
    1 saludito

    RispondiElimina
  11. quanto lo invidio, anche io da adolescente riuscivo a dormire fino a mezzo giorno, ora invece mi sveglio come le galline. Mi ricordo come una cosa bellissima svegliarsi tardi la mattina. Se poi fai colazione con una torta casalinga e genuina come questa è il top

    RispondiElimina
  12. Hai proprio ragione riguardo i dolci alle mele, hanno qualcosa di magico e nostalgico. Questo, con gli amaretti e il cocco, deve essere proprio ottimo!

    RispondiElimina
  13. posso invidiare il sonno di tuo figlio?! Qui con il mio duenne che suona verso le 6 dormiamo a turni!
    Comunque questa torta è davvero golosa, poi io amo follemente le torte di mele!

    RispondiElimina
  14. non so cosa darei per riuscire a dormire, non dico fino alle 12:30, ma quanto meno fino alle 9:00! è un miracolo se riesco a non svegliarmi prima delle 7:00 anche nel fine settimana, senza poi riuscire più a riprender sonno :(
    certo che con una torta bella coccolosa come questa a colazione vale la pena anche alzarsi con le galline :D
    un bacione, buona serata

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)