lunedì 27 marzo 2017

Sbrisolona alla Nutella con Crema di Marroni e Quark

25 commenti:
Sbrisolona alla Nutella con Crema di Marroni e Quark

Prima colazione di Junio da 14enne:
"Mamma senti, ormai ho 14 anni. Puoi evitare di chiamarmi "Gigio"?"
"Perché? A me piace..."
"Perché quando mi chiami Gigio davanti alla gente o peggio davanti agli amici, per non parlare delle ragazze mi fai fare delle belle figure di merda!"
“E allora il daddy che ti chiama Papero Piero????”
“Ecco appunto dovrò parlare anche con lui!”

Il fatto è che anche quando avrà 50 anni per me sarà sempre “Gigio” e per il padre “Papero Piero” perché noi genitori, quando si tratta di figli, abbiamo la vista distorta e li vediamo sempre “cuccioli” indifesi anche quando ormai ci superano in altezza di un paio di spanne.
 
Eccola la torta di compleanno del “tanto piccino”! Come sapete i festeggiamenti si sono protratti per una settimana buona e questa torta è stata sfornata per ben 3 volte!!!! Cioè lui mi aveva chiesto una torta a tre piani, ma la decorazione non è proprio da me e seppur la pasta di zucchero mi è venuta perfetta non avevo idea di come assemblare la torta! Così ho ripiegato su questa sbrisolona con una farcia “nutellosa” da urlo! Si fa velocemente, la riuscita è assicurata e la golosità pure! Perché l’ho decorata con dei biscottini a forma di aeroplanino? Semplice, perché il suo regalone di compleanno è stato portarlo una giornata all’Aeroporto Militare di Grosseto a vedere da vicino gli Eurofighter Typhoon per cui ha una vera e propria passione.

Forse non tutti sanno che… Formaggio Quark

mercoledì 22 marzo 2017

Madeleine alle Mandorle e Gocce di Cioccolato Bianco

29 commenti:
Madeleine alle Mandorle e Gocce di Cioccolato Bianco

Ieri Junio ha fatto 14 anni: 3 giorni di festeggiamenti con il forno che va “in loop” da lunedì pomeriggio; in due giorni ho fatto fuori 1 kilo di burro. Julia Child sarebbe fiera di me!
Poi per dirla tutta ho fatto fuori anche due barattoli di Nutella. Diciamo che ho contribuito a smaltire un po’ di olio di palma dal pianeta. Categoria mamma degenere.

Tra i dolci che ho fatto non posso non parlarvi subito di queste favolose madeleine, soffici come una nuvoletta, dal delicato aroma di mandorla e burro, arricchite da gocce di cioccolato bianco a regalare una nota golosa in più… una sola parola: provatele!
 
Forse non tutti sanno che… Farina di Mandorle

lunedì 20 marzo 2017

Lasagnette Croccanti di Melanzane

21 commenti:
Lasagnette Croccanti di Melanzane

Sabato il De Win mi ha ordinato le zeppole per la festa del papà (in realtà era da almeno una settimana che rompeva per ste benedette zeppole!). Mentre le zeppole erano 'work in progresss' Junio mi ha fatto l'ordine dei dolci con la Nutella che vuole portare domani a scuola per festeggiare il suo compleanno. Ebbene sì, domani, primo giorno di primavera il cucciolo compirà ben 14 anni! Giá che c'era mi ha fatto anche l'ordine dei biscotti che vuole portare alla scuola di musica e della torta che vuole portare alle prove della corale. Eh! Il Principino mica si accontenta di festeggiare solo una volta!
 
Ma insomma! Dopo tante ricette dolci ci vuoi dare qualche ricetta salata?
Con le melanzane va bene?
Melanzane?!
Sì perché?
A Marzo????!!!
Sì perché????
Orrore! Orrore! Orrore! Solo verdure stagionali!!!! (e ogni volta che propongo una gastroboiata per di più fuori stagione c’è una gastrofighetta – ma forse anche due - che ha una crisi di nervi alla Gordon James Ramsay)
E invece no! Io oggi vi posto una ricetta con le melanzane che profuma già d’estate, di caldo, di vacanze. Junio ha scoperto le melanzane e ha scoperto che ben si prestano a preparazioni golose, proprio come queste favolose lasagnette che hanno trovato il consenso anche dell’inossidabile De Win. Ricetta presa da un tormentone web di qualche tempo fa e arricchita secondo i “palati fini” di casa.
 
Forse non tutti sanno che… Melanzane

venerdì 17 marzo 2017

Latte Condensato

26 commenti:

Fuori è primavera e noi abbiamo iniziato a goderci il nostro balconcino. Quando il De Win rientra da Roma è prassi allestire il balcone con tavolino, sedie, qualche coccola dolce, due tazze di caffè fumanti, una rivista da sfogliare e qualche chiacchiera su come è trascorsa la mattinata. Ci vuole poco ad essere felici ma se mi manca il mio caffè Cortado la felicità si smorza…

Ieri il De Win mi ha detto che sarebbe tornato a casa prima. Io gli ho risposto “Bene!!! Non vedo l'ora di gustarmi la mia tazza di Cortado in terrazza… ah! ho appena sfornato dei biscottini deliziosi!”
Il De Win, che doveva prendermi il Cortado, mi risponde che in realtà arriverà a casa senza il mio amatissimo caffè. Ho tagliato corto dicendogli di evitare di tornare a casa sia con il treno prima, sia con quello dopo, sia a piedi, sia in pedalò, sia sul carretto di nonno Bicenzio, sia in autostop!
Come? Non conoscete il Cortado? Quel caffè lungo macchiato di latte con un sentore di mou che ho scoperto con l’acquisto della Dolce Gusto… ecco faccio outing io sono letteralmente drogata di Cortado!

E malgrado l’infelice notizia che avrei dovuto stare ancora una giornata senza il mio amato caffè, siccome io sono una persona magnanima, ieri ho rifatto il latte condensato, non fosse altro che per fotografarlo e postarvelo. Ragazze è una bontà! Si prepara velocemente e se avete un marito come l’inossidabile De Win altrettanto velocemente finisce! Fatto in casa è più buono e considerando il prezzo che ha comprandolo nei famosi “tubetti”, fatto in casa è decisamente molto più economico.
Il latte condensato poi è alla base di tantissimi dolci che mi piacerebbe provare a fare ma, il De Win, sgranando gli occhi, mi ha detto “perché mai? E’ talmente buono così…”
 
Forse non tutti sanno che… Latte Condensato