lunedì 28 aprile 2008

Banana Bread

Banana Bread

Un dolce "da forno" semplice, di facile esecuzione e veloce. Ottimo per la prima colazione o per la merenda dei bimbi. E' anche un dolce del riciclo quando vi trovate con banane molto mature in giro per la cucina e non sapete come utilizzarle. Per questo dolce, infatti, più le banane sono vecchie, più verrà buono. Volendo potete aggiungere all'impasto anche della frutta secca tostata, o delle scaglie di cioccolato, o dei datteri e fichi secchi sminuzzati.

Banana Bread
di Stefania Martino

Ingredienti
3 banane (piu’ vecchie sono piu’ viene buono)
100 g di burro
1 tazza di zucchero di canna
2 uova
1 bustina di vanillina (se non l’avete non importa)
1 cucchiaio da tavola di latte
2 tazze di farina autolievitante
(altrimenti farina 00 o per dolci con l'aggiunta di mezza bustina di lievito chimico)

Preparazione
Sciogliere il burro. Versarlo in un contenitore con lo zucchero e le uova intere e iniziare a montare con le fruste. Quando avrete ottenuto una bella schiuma aggiungere le banane schiacciate con una forchetta (di solito sono talmente morbide che anche se le spezzettate dentro poi si rompono con le fruste). Riscaldare un poco latte (nel microonde, per esempio) senza farlo bollire e aggiungerlo agli altri ingredienti. Aggiungere infine la bustina di vanillina e la farina autolievitante (o farina + lievito). Versare il composto in uno stampo da plum cake. Cuocere in forno a 180° per circa 1 ora, dopo i primi 45' coprire il dolce con carta stagnola, prova stecchino.

Suggerimenti
Si possono aggiungere a gusto: noci, oppure datteri tagliati a pezzetti, o cannella, o pezzetti di cioccolato fondente, o spezie varie


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

3 commenti:

  1. Buono questo..l'ho fatto anche io..anche abbinato alle carote!
    Veramente buono!

    RispondiElimina
  2. Mirtilla già il banana bread ha un gusto particolare, poco dolce. Io lo trovo ttimo anche aggiungendo all'impasto un poco di cannella che adoro.

    Michela mi sa che l'ho visto, sta sul blog vero?

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)