lunedì 19 ottobre 2009

Truffes au Chocolat


Ma lo sapete che giorno è oggi???? Io si!!!!!! Ben 9 anni fa io e Marco ci si metteva insieme! Come dice Marco per ricordare la data odierna "Il 18 Ottobre del 2000, dopo assidua frequentazione, ci si dava il primo bacio". Oddio, a me sinceramente non sembrano passati 9 anni... potrei dire 2 o al massimo 3! Ma se mi volto indietro e vedo tutto quello che abbiamo passato e che abbiamo costruito insieme mi viene da pensare che effettivamente non solo sono passati solo 9 anni, ma sono stati 9 anni stracolmi di vita vissuta! Ed è anche vero che a noi nessuno ci ha mai regalato niente, anzi...! Sin dall'inizio ci sono stati subito problemi con le rispettive madri - si sa quanto nell'ipocrita mentalità piccolo borghese una separazione dai precedenti coniugi, chiunque essi siano, sia sempre disdicevole e motivo di vergogna - problemi arginati frapponendo tra noi e loro un validissimo avvocato. Rapporti con i vari ex da entrambe le parti - del bipede già ve ne ho parlato - che quando hanno visto che in fondo "l'ex-amato bene" se la passava meglio di loro hanno tentato di ritornare sui propri passi e di rimettere in piedi un matrimonio (se così si poteva chiamare...) ormai definitivamente finito anzi no... miseramente fallito. E poi pettegolezzi di vario genere che scaturiscono da queste situazioni che comunque vanno ad infrangere le regole del "perbenismo sociale imperante". Ma noi ce ne siamo bellamente fregati e siamo andati avanti caparbi come mai! Perché noi ci abbiamo creduto sin dall'inizio! Circa sette anni fa è nato Marco Junio, tre anni fa ci siamo sposati, e due anni fa abbiamo realizzato il nostro sogno più grande... quello di trasferirci a vivere qui in Toscana. Due anni fa ho lasciato da un giorno con l'altro la mia "brillante" carriera in un tristissimo ufficio denso "biotopi" da ufficio e mi sono dedicata solo ed esclusivamente alla mia famiglia. I tempi si dilatano, si gode delle piccole gioie quotidiane, si sta tutti e tre insieme, lo spirito e la mente ne hanno grande beneficio e la qualità della vita ha fatto un enorme balzo avanti. Qualcuno chiama questa inversione di marcia downshifting, termine a cui è stato regalato un' ampia spiegazione anche nella blasonata Wikipedia. Insomma in 9 anni ci siamo stravolti non poco la vita, costruendocela come più ci stava comoda (proprio come un bel vestito), alcune cose le abbiamo aggiunte, molte persone le abbiamo eliminate, e ad oggi, guardandomi indietro dopo 9 anni, posso finalmente dire "Ora sì che siamo FELICI e decisamente SERENI!" E in questi tempi la Felicità e la Serenità non sono assolutamente due valori scontati e di poco conto!

Una storia d'amore goloso
E tutto iniziò in una calda domenica di fine Agosto di 9 anni fa dove in chat conobbi un certo Marcus che viveva da solo con una gatta (la Trottola)... quella domenica parlammo per 8 ore di fila, ci fu giusto un mio break per recarmi in pasticceria a prendere qualche pasticcino ad accompagnare quella domenica casalinga... Seguì una quindicina di giorni di frequentazione su ICQ. Conserviamo ancora tutti i files di quelle conversazioni (circa 800 pagine!!!!) ... li lasceremo in eredità ai nostri pronipoti! Il 10 Settembre dello stesso anno ci incontrammo per la prima volta davanti ad una bella tavola imbandita di una Trattoria tipica reatina e da lì scoprii che lui era un grande goloso di gnocchi ma se la cavava malissimo a sfilare gli spiedini dal legnetto (operazione che tutt'oggi gli devo fare io!!!!) non ultimo scoprii il suo strano modo di fare il "potaccio" con il tartufo bianco affogato al caffè... questa strana usanza oggi è passata da padre in figlio! Qualche settimana più tardi davanti ad una Tazza di Cioccolata in un bar di Fiuggi, Marco, mettendo gli occhi a baita, mi chiese se ero sentimentalmente libera... risposi di sì... oddio proprio libera non ero ma stavo chiudendo un paio di vecchie storie incancrenite.... un po' come lui insomma... ma l'importante era aver preso la decisione di chiudere con il passato! Quella volta scoprii che lui era sì goloso di cioccolata ma NON con la panna montata (mi calò un po'... come poteva non garbargli la panna montata????) anche se ad oggi anche io ho imparato a bere la cioccolata in purezza. Quella stessa sera mi portò a cena in quello che sarebbe diventato il nostro locale che segnerà d'ora in avanti ogni tappa importante della nostra storia: Slongia. Un delizioso pub irlandese che si trova a Fiuggi, ancora ad oggi ci si parte appositamente da Chianciano per farci una pizza ed un boccale di birra tra le più buone mai bevute fin'ora! Notai da subito che lui aveva il vizio millimetrico di tagliare la pizza in due metà esatte!, ricomponendo per bene la farcia per riempire eventuali spazi vuoti Io invece ero solita tagliarla come capitava.... a furia di osservarlo ho iniziato anche io con questa "maniacale abitudine". Quando invece mi veniva a trovare in ufficio, onde evitare di andare a pranzo al ristorante mensa per evitare alle colleghe di regalare un pomeriggio all'insegna del fancazzismo e di grandi pettegolezzi (ma pensare agli amanti loro no eh????), si andava dal McDonald's e l'inzio della nostra storia era connotato da quel profumo tipico del Crispy Mc Bacon... da come gestiva il suo vassoio capii che era una persona estremamente disordinata, da come gestivo il mio invece lui capì che ero una sorta di Defrag a tutto tondo. Insomma il 18 Ottobre era un mercoledì e tornavamo da una cena a base di ottima bruschetta con peperoni e amenità varie... la golosità estrema ha segnato sempre la nostra storia! Il giorno dopo lui doveva partire per un concerto a Taranto (quella fu l'ultima volta che partì da solo... da 9 anni a questa parte io l'ho sempre seguito) e quella sera, finalmente!, al momento di salutarci ecco il fantomatico bacio che sancì l'inizio della nostra storia... un bacio lunghissimo! Sabato 20 presi tutte le mie carabattole e mi trasferii a casa sua a Frosinone (in realtà dovevo rimanerci solo una notte!!!!) e da lì è iniziata la nostra convivenza.... all'inizio la mia valigia stava poggiata in terra "provvisoria" del tipo sto qui qualche giorno ma poi torno a casa a Roma... un bel giorno, Marco, stufo di vedere questa valigia a terra, che gli dava un'aria di precarietà della nostra relazione, divise equamente gli spazi del suo armadio, della sua scarpiera, del mobiletto in bagno metà per lui e metà per me e così quelle valigie scomparirono in cima all'armadio. Domenica 21 il nostro primo pranzo a casa e fu a base di Piadina, Prosciutto di Parma e Birra Bud (3 cose che da 9 anni a questa parte a casa nostra sono sempre presenti!)... lui si stupiva che bevevo la birra calda... a me non garbava fredda.... ora invece la voglio SOLO fredda... come si cambia! Quel primo "pasto" lo preparò lui ma ben presto (per non dire da subito!) presi possesso della sua cucina che diventò presto la mia... il mio primo Antro dell'Alchimista! Mi abbonai alla rivista La Cucina Italiana, iniziai a sperimentare piatti più o meno golosi e da lì iniziammo a cercare e creare i "nostri profumi di casa". All'inizio fu a suon di dolci di cui lui è sempre stato golosissimo.... mi ricordo che il primo dolce che gli preparai furono i baci di Dama, a seguire ci fu una crostata al cioccolato... conoscendo poco il suo forno quella crostata fu cotta più del dovuto, ne uscì dura come il marmo... ma lui senza colpo ferire la mangiò ugualmente lodandola... se non è amore questo! Quello che più ci mancava e abbiamo cercato di costruire da subito nel nostro stare insieme era quella voglia di creare un nucleo famigliare forte e di vivere insieme quelle piccole/grandi gioie che la vita quotidiana sa regalare a chi le sa afferrare (fare la spesa insieme, andare insieme al lavoro, concedersi un caffè sul divano, cucinare insieme, passare un fine settimana tranquillo godendosi la casa, ecc ecc... tante volte non è che occorra fare chissà cosa per essere felici!); situazioni che in fondo non avevamo mai avuto/vissuto né nelle nostre famiglie d'origine né con i nostri precedenti matrimoni. Beh devo dire che, girandomi indietro ed osservando questi "primi" 9 anni, sì, abbiamo pienamente raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissati e ancora siamo in costante crescita.... perché di crescere insieme non si finirà mai!


Questa è sicuramente una coccola "bomba" che deve sapere di burro e cioccolato! Una pralina di questa e ritornate in pace con il mondo! L'importante è partire da ingredienti eccellenti! Ottimo burro, ottimo cioccolato, frollini base burro (ottime le Macine), un buon Rum per dare quel retrogusto "importante". Quando si mordono si sentirà tutta la consistenza del burro impregnato di cioccolato sciogliersi man mano nella vostra bocca... goduria e voluttuosità allo stato puro! 


Truffes au Chocolat


Ingredienti
200 g di ottimo burro a temperatura ambiente
150 g biscotti secchi tritati finemente (polverizzati)
100 g cacao amaro in polvere
150 g di zucchero a velo
1 cucchiaino di caffè in polvere finissima
150 g di cioccolato fondente
50 g di panna fresca per dolci
Qualche goccia di rum
Cocco rapè

Preparazione
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con la panna e far intiepidire. Lavorare il burro con lo zucchero a velo sino ad ottenere un bel composto spumoso. Aggiungere i biscotti polverizzati, il cacao amaro ed il caffè in polvere. Unire il cioccolato sciolto con la panna. Infine aggiungere qualche goccia di Rum. Formare un composto liscio ed omogeneo che dovrà risultare abbastanza sodo. Mettere in frigorifero per almeno un'ora sino a farlo rassodare completamente. Formare delle palline - avendo cura di inumidirvi le mani ogni tanto - e rotolarle nel cocco rapè. Disporle su un vassoio e poi riponetele in frigorifero a rassodare ulteriormente per almeno due ore.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

41 commenti:

  1. Laura (ti chiami così giusto?)intanto Augurissimi per il vostro anniversario, baci baci baciuzzi..Ho letto velocemente la tua storia e purtroppo non mi sorprende, tante sono le mentalità "storte e distorte" sia in famiglia che tra amici e lontani. Tu hai fatto la cosa giusta difendendo il tuo amore, difendendo la tua felicità. Sei andata avanti, anzi siete, contro tutto e tutti. A coronare il vostro amore l'arrivo di un pargolo...una grande benedizione...un angelo.Cosa chiedere di più?Purtroppo , non piace a nessuno avere una famiglia avversaria, una famiglia che ci ripudia..ma pazienza non ci resta che continuare a coltivare il proprio focolare, il proprio nido e i propri amori. Ti rinnovo i miei più siceri auguri.....questi dolcetti sono strepitosi, buonissimi.

    RispondiElimina
  2. Cra Laura, leggerti è sempre piacevole, perchè un conoscerti piano piano, che bella storia d'amore, condivido appieno la vostra voglia di serenità e amore, io sono stata fortunata al primo colpo stiamo insieme dai tempi del liceo e avere il nostro cucciolo è stato la coronazione di un sogno, molti ci chiedono se non ci siamo annoiati dopo tanti anni e noi rispondiamo che ci annoiamo quando siamo lontani l'uno dalla'ltra. Tanti auguri dal cuore e per festeggiare ti rubo un golosissimo truffe!

    RispondiElimina
  3. @ Alessandra io poi ho un carattere ribelle per natura che mal si sposa alle convenzioni sociali "di rito"... pertanto ho fatto fuoco e fiamme. Infatti quello che preme a noi è coltivarci la nostra famiglia e regarcene di tutto il resto :-)

    @ Milla infatti come ci si può annoiare quando si sta bene? Si cresce insieme questo sì ed è bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Tanti Auguri x il tuo meraviglioso anniversario!! te ne auguro altri 100!!! e...buonisssimi questi truffes...ciaooooooooo

    RispondiElimina
  5. Tanti cari auguri per il vostro anniversario.

    Fate bene a vivere come volete e a infischiarvene delle malelingue, quelle ci sono sempre e ovunque

    Che delizia i tartufi!
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  6. allora tantissimi cari auguri di gioia! :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Là!!! Innanzitutto ti mando un forte bacio per darti gli auguri!!! E le chiacchiere dove non ci sono lo dici a me? Io credo che le chiacchiere sono una scaramanzia :-))) l'importante è che la coppia si ama e non ascolta gli altri anche se i parenti più stretti sono quelli a ferirci di più! Ma lasciamo perdere le cose brutte..
    Pensa che anche noi abbiamo festeggiato pochi giorni fa i nostri però sono 8!
    Vedo che a differenza di noi avete festeggiato benissimo! Noi abbiamo festeggiato (compleanno il mio che coincide con il fidanzamento) nel letto con l'influenza....
    Ti auguro buona serata!

    RispondiElimina
  8. Tesoro, ma che bella storia, la vostra...vi auguro tantissimi anni insieme, ricchi solo di cose belle!
    Un abbraccio col cuore!

    RispondiElimina
  9. Che bella la vostra storia!! E se poi me lo coccoli con questi dolcetti sono sicura che la vostra felicità non possa che crescere di giorno in giorno! ;)

    RispondiElimina
  10. Cara laura ogni volta che leggo le tue ricette e vedo le relative foto.....mi illumino......davvero tanti complimenti.....ciao Tziana

    RispondiElimina
  11. Tesoro, tantissimi auguri di cuore..é una storia d'amore bellissima, continuate così!!!

    RispondiElimina
  12. bella storia , auguri ...e buoni i trifles!

    RispondiElimina
  13. Lauretta, fatti fare tanti auguri anche da me.
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Mi hai rapito con la tua storia d'amore.
    Ecco quando si dice "l'amore trionfa su tuto"
    AUGURISSIMI :))

    RispondiElimina
  15. Tantissimi auguri per il vostro anniversario!!!
    Irresistibili queste truffes :P
    ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  16. ciao laura che bellissima storia d'amore la vostra!!!sai anche io ho conosciuto mio marito tramite internet e nn credevo affatto che le storie nate in rete potessero avere un seguito ed invece eccomi qui domani festeggeremo il quinto anno di matrimonio e 2 bambini che sono la mia vita!!!ottimi i dolcini ne prenderei uno al volo adesso!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  17. Auguri Laura....è bellissimo leggere che tuo marito ricordi così bene il giorno in cui vi siete fidanzati...come traspare dalle foto e dalle parole il vostro amore e legame profondo....bellissimo!!!
    Tanti tanti auguri e tanta felicità...dal piu' profondo del mio cuore!!!
    .....e questi dolcetti sì sono prorpio adatti per l'occasione...bravissima!!
    ciaooooo e buona sett Lidia

    RispondiElimina
  18. Congratulazioni tesoro!
    Appena trovo 5 minuti ti scrivo.

    RispondiElimina
  19. É proprio vero che quando una coppia é felice, il tempo sembra rimanere sospeso. Anche io sto insieme al mio LUI da 10 anni, ma ancora abbiamo atteggiamenti da fidanzatini e ci accorgiamo del tempo che passa solo quando ci soffermiamo a vedere le fotografie che nel frattempo si sono accumulate :-)
    I tuoi tartufi sono una degna dichiarazione d'amore, cosí caldi, coccolosi e con una nota esotica.
    Buona giornata, Mik

    RispondiElimina
  20. P.S.: ogni tanto fai un salto nel sito ricetta.it: copiano foto e ricette. Finora non ho trovato nulla che ti appartenga, ma un'occhiatina ogni tanto male non fa ;-)

    RispondiElimina
  21. Eh si....: chi va con lo zoppo..... hahahahahaha
    AUGURIIIIIII !!!!!!!!!!!
    Per altri 99 anni insieme !!!

    RispondiElimina
  22. Tantissimi auguri di buon anniversario a voi e grazie della fantastica ricettina!

    RispondiElimina
  23. ...che bello Laura! mi hai dato un momento molto emozionante col tuo racconto,tanto che mi godrei veramente questi truffes (anche se non adoro i dolci): magari con l'uomo dei miei sogni, davanti un caminetto ardente e sotto una coperta.. ;D
    Tanti auguri meritati.

    RispondiElimina
  24. Un plauso al coraggio, alla voglia di cambiare cercando sempre il meglio ed al senso di famiglia che hai. I truffes-au-chocolat sono una ottima ciliegina sulla torta ma i complimenti vanno decisamente alle prime cose citate ;-)

    RispondiElimina
  25. I tuoi biscottini, nonostante siano favolosi.... mi passano in secondo piano dopo aver letto la tua storia.. Che bella famiglia!! ve la siete costruita giorno dopo giorno! Congratulazioni!!!!!! bacioni e buon inizio settimana :-))))

    RispondiElimina
  26. Laura leggerti è sempre un piacere
    buoni i truffes

    RispondiElimina
  27. beh allora tantissimi auguri!! noto che facciamo tutti l'anniversario in questi giorni, visto che io festeggio il 29 ottobre ben 12 anni col mio amore e visto che oggi ho lasciato già diversi auguri su diversi blog!!
    :-)
    PS che meraviglia di truffes!

    RispondiElimina
  28. Cara Laura, ti faccio tantissimi auguri!.. E' bello e commovente leggere la tua storia d'Amore, spero che avrai tanto altro da raccontarci ancora!
    Un bacione grande!

    RispondiElimina
  29. Grazie Mille a tutti per gli splendidi auguri!!!
    Siete proprio persone specialissime :-)

    RispondiElimina
  30. Laura...scusami per il ritardo ma ieri è stata una giornata un pò frenetica e per finire, il piccolo è tornato da scuola febbricitante!
    allora da dove inizio? bhè...innanzitutto dagli auguri per il vostro anniversario, dal più profondo del cuore, credimi, vi auguro una miriade di questi giorni, vi ammiro enormemente per il coraggio che avete dimostrato nel 'cucirvi' addosso la vita come più vi piaceva, è anche il mio sogno questo, anche io e mio marito ci siamo incontrati 'tardi' diciamo così...eh eh eh...siamo insieme infatti sa 'solo' sette anni e anche se non matrimoni come i vostri, con alle spalle delle luuuuunghe storie che ci avevano un pò...come dire...reso diffidenti! e invece MAI DIRE MAI!
    poi ti ringrazio davvero di cuore per aver dedicato la ricetta di questo giorno importantissimo alla mia raccolta, ne sono onorata!!!
    e infine questi truffles che sono una vera goduria...e povero Marco eh eh eh come avrebbe potuto resistere?
    ti abbraccio forte e un caro saluto al tuo maritino e un baceto al citto
    dida
    p.s. posso inviarti una mail?

    RispondiElimina
  31. @ Giulia grazie!!!

    @ Dida certo che puoi! laura@marcodevincentis.it

    RispondiElimina
  32. I tuoi dolcetti saranno da leccarsi i baffi ... ma la cosa che mi è piaciuta di più è la tua storia, una storia che penso tutti vorrebbero vivere, nel senso di trovare una persona che condivida i tuoi interessi e con cui COSTRUIRE GIORNO PER GIORNO INSIEME la propria storia, la propria casa, la propria famiglia, guardarsi dietro e sentirsi serenamente appagati. Un bacio e tantissimi auguri!

    RispondiElimina
  33. Laura, che bello leggere queste parole!
    Mi ricordano tanto la mia storia, quella di mip e GG, naufraghi di cuore, incontrati su messanger... e uniti da... un gatto e la cucina, la moto, i libri di fantascenza e la kabbalà!
    Sono passati sei anni ormai, anzi, quasi sette, ma rileggendo te ho riprovato le stesse emozioni, intatte!
    Giuro che il giorno che riesco a incontrarti ti stropiccio davvero tutta!

    per il momento.... auguri davvero!

    RispondiElimina
  34. @ Mikki grazie

    @ Miciapallina speriamo di poterci incontrare presto!!!!!

    RispondiElimina
  35. laura,nonostante l'ora tardissima,non sono riuscita a staccare gli occhi da questo racconto!!
    all'inizio mi ci sono riconosciuta,anche io ho dato "scandalo",in quanto separata,e per giunta madre di un bimbo di 5 anni!!
    poi il quartiere,a volte è peggio di un piccolo paese,ci si conosce tutti,e pur vivendo una vita all'insegna dei c...i miei,mi sono improvvisamente accorta che chiunque sapeva qualcosa di me!!
    ma io sono sempre stata 'na capa tosta,e ho sempre preso le mie decisioni a testa alta,non facendo male a nessuno!
    non ti dico la seconda futura suocera con che ghigno torvo mi aveva accolta!!! ahahah....una simile vergogna in casa SUA?????
    vabbè,fino qui la mia piccola storia...la tua mi ha incantata,un racconto fatto di poesia!!!
    ciao,dauly

    RispondiElimina
  36. Bellissimo leggere un racconto così sapendo che è vero!!! Ti riconcilia con una vita che non sempre ha mantenuto le promesse, ti fa sperare in un qualcosa di migliore che magari è solo nascosto da qualche parte e aspetta di essere scoperto... I dolci, poi, solo a guardarli si cresce un kg. Un grande abbraccio a te, a Marco e al vostro piccolo uomo

    RispondiElimina
  37. @ Dauly hai fatto benissimoa portare avanti la TUA scelta... io ho avuto due suocere che sono state una peggio dell'altra.... no comment :-(

    @ Aldarita infatti dopo molti anni bui ho iniziato a "lavorare" - anche mettendomi contro al mondo - per costruirmi la mia felicità

    RispondiElimina
  38. dimmi la verità, mi vuoi morta stecchita, vero???due post così e mi uccidi :)))
    auguri, auguri e tante felicitazioni!

    RispondiElimina
  39. Racconto e cioccolatini meravigliosi!!!
    Io non amo molto il cioccolato fondente, posso sostituire almeno il cacao amaro con cacao dolce?
    Ti ringrazio tanto.

    RispondiElimina
  40. @ Sandra :X :X :X

    @ Milena credo proprio di sì. Se provi fammi sapere :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi verranno automaticamente eliminati