lunedì 14 marzo 2016

Pizza di Pasqua al Formaggio

Pizza di Pasqua al Formaggio

Questa Pizza di Pasqua ormai è entrata a tutti gli effetti nella nostra tradizione pasquale. Grazie Paola, per avermi fatto conoscere questa bontà! Io seguo paro paro la ricetta di Paola senza apportare modifica alcuna, la trovo perfetta così! Oggi ne ho fatto mezza dose avendo lo stampo piccino. Il profumo è splendido, non vedo l’ora di tagliarla! Inutile dire che è speciale se abbinata alla Corallina di Norcia, un’autentica ghiottoneria della colazione di Pasqua... quello che mi sto chiedendo questa sera è:  ma noi quest'anno dove faremo la colazione di Pasqua?????? E con questo vi auguro un buon fine settimana e mi sa che ci leggeremo non prima di martedì!

Pizza di Pasqua al Formaggio
di Paola Lazzari

Dice Paola: la ricetta ha più di un secolo ma viene sempre bene (è della bisnonna di Perugia) 

Ingredienti
5 uova
300 g di farina 0 + 200 g di manitoba
100ml di acqua
25-30gr di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale (assaggiare)
1 cucchiaino di pepe
5 cucchiai di olio evo (umbro)
50gr di strutto (No sostituti)
250gr di formaggio grattugiato misto
SOLAMENTE Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano in proporzione variabile secondo i propri gusti. Metà e metà forse è il giusto mezzo. Se piace più saporita aumentare la quantità di pecorino. Per questo il sale va dosato in base al tipo di formaggi

Pizza di Pasqua al Formaggio

Preparazione
Sciogliere il lievito con lo zucchero nell'acqua tiepida e lasciare fermentare nel bicchiere, meglio se di plastica, per 5-6 min. Unire il lievito sciolto a poca farina formare un piccolo pastello e lasciare fermentare, coperto di farina, 40-50 min. Nel frattempo sbattere le uova, unire il sale, il pepe, i formaggi grattugiati ed infine l'olio: lasciar amalgamare i sapori. Quando il pastello sarà tutto screpolato unire mano a mano l'impasto di uova e formaggio ed impastare con la farina. Impastare bene e alla fine unire lo strutto morbido. Impastare bene e a lungo. L'impasto è morbido non superare i 600g di farina. Lasciar riposare l'impasto a temperatura ambiente per 45 min. coperto, quindi metterlo nella teglia alta, stretta e svasata, ben unta, e far lievitare in luogo caldo fino al bordo della teglia.
Cuocere a 200°C con vapore nei primi 20 min. Introdurre la teglia nel forno appena acceso in questo modo la torta non fa subito la crosta e sviluppa di più. Cottura un'ora circa, dopo 45 min. controllare con lo stecco. Deve essere comunque ben asciutta. Va mangiata dopo 3 o 4 giorni dalla cottura altrimenti non acquista il suo sapore.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

47 commenti:

  1. ciao Laura ti è venuta benissimo!!!:X è la ricetta della pizza di Pasqua che cercavo da giorni...non è difficile da fare e vedendo i tuoi risultati vado sicura ...grazie e un bacio Tittina

    RispondiElimina
  2. @ Tiittina con questa ricetta vai sicura, è semplice, lievita bene ed è buona. Se la fai fammi sapere :X

    RispondiElimina
  3. laura, ma è strepitosa, un'altezza vertiginosa e immagino che bontà! forse forse ci faccio un pensierino, il sabato ho gente a pranzo e sarebbe una bella idea! allora buoni preparativi!

    RispondiElimina
  4. @ Dauly ma grazie! Sarebbe un'ottima idea! fammi sapere se la provi come ti è sembrata :D

    RispondiElimina
  5. Questa preparazione mi era sconosciuta... e mi piace proprio! credo che il fatto che sia tradizionale ed una ricetta storica dia un valore aggiunto preziosissimo!
    complimenti davvero!

    RispondiElimina
  6. Non ho il tempo di farla, ma è una delle cose che mi piacciono di più in assoluto

    RispondiElimina
  7. Ma è buonissima!!!! è da tanto che voglio provarla, ma non so perchè ho paura che non mi diventi così bella alta come la tua!!!! sei stata molto brava...buon week end, un bacione

    RispondiElimina
  8. beh la copio senza dubbi..so già che è favolosa e perfetta!! bravissima!

    RispondiElimina
  9. Ciao Laura..saluto veloce per un buon weekend anche a te e buona lettura,ottima la pizza di Pasqua :) ,
    con tutte le cose che fai non si puo' certo dire che tu ti annoi..ma non va benissimo cosi'?!?
    un abbraccio forte

    RispondiElimina
  10. @ Terry grazie!

    @ Lydia anche per noi questo è un periodo pienissimo, inoltre ancora non sappiamo dove saremo a Pasqua...

    @ Luciana guarda a me non ha mai dato problemi alcuni di lievitazione, anzi questa volta è cresciuta così in circa un paio d'ore, i lieviti erano belli vispi e attivi! :D

    @ Federica copia e provala perchè ne vale la pena!

    @ Barbara è vero da quando ho felicemente lasciato il lavoro 3 anni fa, la giornata di 24 ore non mi basta più! :D

    RispondiElimina
  11. Complimenti è davvero bellissima la tua pizza di Pasqua, io la feci anni fa e poi non l'ho più fatta...mi sa che quest'anno provo la tua versione!
    Bacioni e buon w.e.

    RispondiElimina
  12. è proprio la torta rustica di Pasqua per eccellenza!la sto facendo anche io, speriamo venga bella come la tua!:) buon week end

    RispondiElimina
  13. @ Cris non ho dubbi! anche la tua sarà bellissima e perfetta!!!! :X

    @ Luciana provala non è complicata e lievita senza problemi.

    RispondiElimina
  14. Visto che a Natale non ho fatto ne pandoro ne panettone,mi devo rifare almeno a pasqua! Cosa posso usare al posto del cartone che hai usato tu? Non credo di trovarlo in questo periodo.... (ps una teglia di questa forma proprio non ce l'ho!!!)

    RispondiElimina
  15. Caspita, ma rimane tipo un panettone...che però sa di focaccia...mi hai troppo incuriosito, cara!
    E che meraviglia di lievitazione...
    Buon sabato, un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. wow laura ma è una favola!!noi di solito facciamo il casatiello con formaggi e salumi ma questo lo voglio proprio provare perche deve essere una favola...mi sembra di sentirne il profumo fin qui!!bacioni e buon w.e. imma
    p.s. che dimensioni ha lo stampo che hai utilizzato??io ne uno da 24 chissa se è troppo piccolo per questa pizza..

    RispondiElimina
  17. Laura, la tua pizza è veramente da vertigine!
    Ma dalle parti di Bologna, il tuo Marco non viene mai a suonare?
    Buon fine settimana da Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  18. Laura da curiosa che sono mi piacerebbe sapere i titoli che ti gusterai leggendo visto la mia passione per i libri e poi questa pizza, chissà poi perchè pizza che è alta quanto un panettone :-)) è strepitosa..... della sc ancora nessuna notizia sigh hanno avuto un sacco di richieste ma l'ho prenotata :-))) baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia Laura!!!dev essere buonissima :-p

    RispondiElimina
  20. Ti è venuta proprio bene complimenti...
    baci

    RispondiElimina
  21. ciao Laura sei sempre superveloce!!!!!
    Questa è la pizza al formaggio che si fa a Pasqua quì da noi ad Ancona....soltanto che noi mettiamo dei pezzetti interi di emmental...un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  22. ciao,
    mamma che buono!!!
    se ti và passa un'attimino...

    ...ho un premio per te... appena puoi passa a ritirarlo ^.^

    ti lascio il mio link:

    http://langolodinanny.blogspot.com/2010/03/la-barba-dei-frati-in-insalata.html

    buon fine settimana

    RispondiElimina
  23. Laura è fenomenale, praticamente un panettone :D Non l'ho mai assaggiata nella versione salata, ho sempre fatto quella semidolce con i semi d'anice, ma certo che vedere la tua è una gran bella tentazione ;) Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  24. paola lazzari20/03/10, 15:14

    Volevo ringraziare Laura per le belle cose che realizza e che quasi quotidianamente pubblica qui sul suo splendido blog,la seguo sempre con interesse ed ammirazione anche se in silenzio...Questa volta la ricetta la conosco fin troppo bene e quindi debbo ringraziarla pubblicamente, mi ha dedicato ben due post pasquali!! però è vero, questa torta al formaggio fatta (e mangiata) una volta non si scorda più!Grazie ancora Laura!
    Con affetto,
    Paola Lazzari

    RispondiElimina
  25. Caspita Laura, è fa vo lo saaaaa!!!!!
    Bellisima questa pizza pasquale.
    qui da me si fa un cosa molto simile, ma non ho la ricetta, purtroppo :(
    Bravissima.
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  26. la provo la provo anche io per Pasqua!!! tanto più c'è la comodità di poterla preparare in anticipo, diciamo il mercoledì pomeriggio per la domenica pasquale no?
    un abbraccio a tutti voi
    dida

    RispondiElimina
  27. sembra un panettone è altissima....bravissima!!
    voglio proprio provarla...Grazie!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  28. Che delizia, deve essere eccezionale con gli affettati, provo con metà dose, se mi viene bene la propongo nel pranzo pasquale che quest'anno (c'era qualcuno che aveva dubbi?) sarà a casa mia!!! E le foto? Fantastiche!!!

    RispondiElimina
  29. wow1 torta cresciuta benissimo..una colazione pasquale da urlo!

    RispondiElimina
  30. caspiterina!!!!1 sei fantastica come sempre......mi sarebbe piaciuto vederla all'interno.....ma chissà che buona ....brava

    RispondiElimina
  31. Ciao cara,
    è bellissima questa pizza di pasqua, non conosco il sapore, ma sembra davvero invitante.
    Sei stata bravissima,
    buona settimana!

    RispondiElimina
  32. grande Laura...sei sempre strepitosa un grande bacio a tutta la tua famiglia!

    RispondiElimina
  33. Una sola parola. Bellissima!!
    Altro sarebbe superfluo :))

    RispondiElimina
  34. deve essere davvero buonissima.. e chissà quanto è sofficiosa! complimenti Laura, come sempre! e un bacio!
    Vale

    RispondiElimina
  35. Anche io sto uscendo un po' pazza per organizzare cosa preparare per pasqua, ci sono un sacco di ricette che mi fanno gola, e questa pizza di paoletta era proprio una di quelle. E visti i tuoi risultati come non farci un pensierino!!! ;)
    Un bacione e buon inizio settimana
    fra

    RispondiElimina
  36. Ciao Laura, questa pizza è veramente splendida, è un capolavoro! Un bacione

    RispondiElimina
  37. @ Ilcucchiaiodoro in questo periodo dovrebbero vendere anche degli stampi in alluminio proprio per le pizze di Pasqua. Dai anche un occhio al supermercato perché lo stampo di carta cilindrico (come quello in foto) lo trovo con facilità anche lì.

    @ Simo è vero la forma è del panettone ma dal gusto salato, ovviamente anche la consistenza è diversa.

    @ Imma il casatiello lo preparerò domani :D lo stampo usato è da mezzo chilo x mezza dose della ricetta

    @ Luca e Sabrina prima si veniva spesso a Bologna, ora un po’ meno ma comunque prima o poi ricapiteremo e ve lo farò sapere immediatamente :D

    @ Ely ho letto un libro che tanto assomiglia al mio “Bipede” è di Carla Signoris “Ho sposato un deficiente” da morire dal ridere.

    @ Night grazie!

    @ Daniela grazie!

    @ Patty buona con i pezzettini interi di Emmental!!!

    @ Anna grazie! Passerò sicuramente!

    @ Federica se come me ami i formaggi questa pizza salata è da provare!

    @ Paola ma che bello leggerti!!! Grazie a te per questa splendida ricetta che ormai segna la Pasqua anche in casa nostra :D Un abbraccio!

    @ Betty grazie!

    @ Dida certo! La puoi preparare mrcoledì per domenica ed oltre essere buona è anche molto comoda visto che puoi “giocare d’anticipo” !!! Un abbraccio forte forte! :X

    @ Emamama provala e fammi sapere!

    @ Aldarita con i vostri salumi sarà veramente ottima!!!

    @ Paolo grazie! Con i lievitati sino alla fine si sta sempre con il fiato sospeso!!!

    @ Masterchef all’interno si presenta soffice, morbida con alveolatura piccolissima :D

    @ Amalia grazie!

    @ Andrea grazie :X

    @ Gambetto grazie!

    @ Vale rimane molto morbida ma nel contempo compatta.

    @ Fra questa pizza, inoltre, ha il grande vantaggio che deve essere preparata con due o tre giorni di anticipo per essere gustata al meglio.

    @ Italians grazie!

    RispondiElimina
  38. che meraviglia, ti e' venuta benissimo, brava!!!Buona Pasqua cara!!!!!!!!!!!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  39. Troppo buona!!!! io ho fatto la versione mini quest'anno.. con la pasta madre. Ma anche questa versione con lievito di birra deve essere super!!!! Un bacio e buona Pasqua :-*

    RispondiElimina
  40. E' una pizza di Pasqua perfetta complimenti<3
    Ti auguro una serena Pasqua a te e alla tua famiglia, baci<3

    RispondiElimina
  41. è buonissimaaaa!!! la conosco e qualche volta la rifaccio ma questa è spettacolare!!! Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  42. complimenti è perfetta,più bella di quella che fanno qui a Pesaro,sei una grande,un abbraccio e buona Pasqua

    RispondiElimina
  43. le ricette di Paola sono una garanzia, prendo nota ! Buona Pasqua Laura a te, Marco e Junio, un bacione !

    RispondiElimina
  44. Così alta è da.....capogiro, bravissima!!!
    Tantissimi auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia!!!
    Baci

    RispondiElimina
  45. Quanto è bella e altissima!!!!!
    non l'ho mai fatta mi salvo la ricetta e la provo :-P
    un abbraccio e Buona Pasqua ^__^

    RispondiElimina
  46. ecco come si chiama...!!!! pizza di pasqua....meravigliosa veramente. Te la copio e spero di farla per Pasquetta!! auguri!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)