sabato 7 maggio 2011

Torta di Pan di Ramerino

Torta di Pan di Ramerino

Alzi la mano chi non ha ancora qualche rimasuglio di Pasqua che gira per casa! La torta di oggi fa parte della tradizione contadina brianzola ma, al posto del canonico pane secco, ho utilizzato del Pan di Ramerino ben seccato che ha dato alla torta quel retrogusto di rosmarino che ci sta proprio bene!
La Torta di Pane è come dicevo una ricetta contadina, una torta poverissima a base di pane raffermo ammollato nel latte e di altri ingredienti in base alla disponibilità della dispensa e alla fantasia della massaia. Una torta poco impegnativa anche per quanto riguardava la cottura, una cottura a bassa temperatura che pertanto non necessitava di forno ma di una semplicissima stufa a legna, piuttosto che il calore di un camino. Nel corso degli anni le dispense si arricchiscono e così pure questa torta che vede comparire tra gli ingredienti anche il cacao, lo zucchero, i biscotti, l’uvetta e i pinoli.

Torta di Pan di Ramerino

Ingredienti
500 g di latte
300 gr di Pan di Ramerino (o altro pane) secco
2 uova intere,
200 gr di zucchero
150 di farina
100 gr di cacao amaro
Una manciata di pinoli
Una manciata di uvetta sultanina fatta rinvenire nel rum
10 amaretti pestati
un pizzico di cannella

Preparazione
Preriscaldare il forno a 150°. Mettere il pane nel latte e far macerare ben bene per qualche ora sino a che si riduca in poltiglia. Aggiungere le uova, lo zucchero, la farina, il cioccolato, i pinoli, l’uvetta con il suo rum, gli amaretti pestati e la cannella. Mescolare bene l’impasto fino a renderlo morbido e omogeneo. Se troppo duro aggiungere qualche goccia di latte. A questo punto versare l’impasto in una teglia tonda a cerniera ben imburrata. Mettere nel forno preriscaldato a 150° per la durata di circa un'ora. Fare raffreddare e servire cosparsa di zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

5 commenti:

  1. Béh, mio maritozzo ha finito l'ultima colomba proprio ieri! E per fortuna non ho più niente da eliminare! La torta comunque mi sembra un'ottimo esempio di riciclo, complimenti!

    RispondiElimina
  2. altra ricetta da salvare!! mette l'acquolina solo a guardare!! baci!

    RispondiElimina
  3. anche se ho finito il cioccolato delle uova questa è da provare!!! brava!!! ;-)

    RispondiElimina
  4. meravigliosaaaaaaaaaaaaaaaa!!! complimenti... posso assaggiare??

    RispondiElimina
  5. Sempre utili queste ricette che aiutano a smaltire il pane vecchio assolutamente da non buttare...e la tua mi sembra veramente ottima..Fra un pò devo postare una ricetta sempre con il pane ma in versione salata...Vieni a trovarmi e dimmi, se hai tempo, cosa te ne pare!!
    Un bacione e buona festa della mamma!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)