lunedì 30 aprile 2012

Croissants Furbi al Fondente

Croissants Furbi al Fondente 

Una versione della pasta sfoglia veloce già l’avevo proposta qui. Vero è, però, che quando ho visto la sua ricetta non potevo fare finta di nulla e non potevo non provarla. Ho fatto alcune divagazioni sul tema: al posto del philadelphia che entra a casa mia molto raramente, ho utilizzato della robiola che nel frigorifero non manca mai; al posto di spennellare con un tuorlo ho usato il mio solito metodo del latte. Inoltre li ho farciti prima della cottura con una quadretto di cioccolato extra fondente.

Croissants Furbi al Fondente
Ingredienti per una decina di pezzi piuttosto piccoli
220 g di robiola 
220 g di burro
260 g di farina
2 cucchiai di zucchero
Latte per spennellare e zucchero semolato

Per Farcire
Cioccolato extra fondente 75%

Preparazione
Cominciare lavorando con le dita il burro freddo ma tagliato a pezzi minuscoli con la robiola. Non dovrete avere una crema perfetta, ma solo mischiare sommariamente. I pezzetti di burro devono risultare ancora visibili e non sciolti. Aggiungere quindi la farina tutta insieme, mescolata prima con lo zucchero. Lavorare il composto con la punta delle dita, mischiando solo finché il tutto sta insieme. Non impastare! Se rimangono dei pezzetti di burro qua e là, meglio ancora, sono loro che fanno sfogliare. Si otterrà un impasto grumoso con pezzetti di burro intero e non sciolto, mi raccomando questo passaggio, è fondamentale!  Compattare la pasta con le mani, farne una palla che va leggermente infarinata, avvolta nella pellicola e messa in frigo per almeno due ore, deve diventare ben dura. Stendere quindi la pasta su una superficie  infarinata ad uno spessore di 3/5 mm e tagliare tanti triangoli: i miei hanno una base di circa 8 cm e sono alti circa 15 cm. All’interno di ogni triangolino mettere un quadratino di cioccolato fondente. Chiudere i triangolini formando dei cornetti. Metterli su una teglia coperta con carta forno, spennellarli con il latte e cospargerli di zucchero. Metterli in frigo una mezz'ora o più, finché saranno ben duri. Cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi, non di più, per circa 30/35 minuti. Servire tiepidi.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

11 commenti:

  1. segnata e salvata, grazie! anche io non uso il philadelphia preferisco formaggi freschi, e la ricetta furba della pasta sfoglia entra nel quadernetto delle cose urgenti da provare! a presto mony

    RispondiElimina
  2. una bella furbata...e col gorgonzola...farà di sicuro gongolare!

    RispondiElimina
  3. stupendi!! bella idea l'uso della robiola!! la tengo presente, li proverò!!!!!!!!!dai lancia uno!!!

    RispondiElimina
  4. Questa è una "furbata" proprio golosa :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Ma grazie per averli riprovati.
    E sta cosa del gorgonzola mi ispira non poco...

    RispondiElimina
  6. devo assolutamente provare anche io la sfoglia rapida, nn sembra tanto difficile.

    la versione salata...deve essere una goduria!!!

    baci e buona scampagnata, tempo permettendo...

    RispondiElimina
  7. ho provato anche io questa pasta sfoglia ed è fantastica!! col philadelphia però.
    Ho letto anche di una versione con la ricotta, da provare.

    RispondiElimina
  8. sembrano dei croissants da pasticceria, fantastici!

    RispondiElimina
  9. Li avevo adocchiati pure io! Ti son venuti benissimo!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi davvero ! E super veloci!

    RispondiElimina
  11. Laura questa ricetta mi piace assai, adoro la pasta sfoglia ma evito di comprare quella pronta se non in casi estremi...quindi ben vengano queste idee Super Furbe, approvo in pieno l'uso della Robiola al posto del Philadelphia...ho letto da qualche parte che è possibile usare anche la ricotta...l'idea del gorgonzola mi stuzzica molto, occorre sperimentare ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)