mercoledì 25 novembre 2015

Rosemary & Parmesan Cheeseburger

Rosemary & Parmesan Cheeseburger

Oggi una ricetta della categoria “junk food” parliamo infatti di cheeseburger, ma si sa che se è fatto in casa è decisamente un pochino più genuino di quelli dei fast food senza nulla togliere al gusto. Il cheeseburger che vi vado a presentare ha una peculiarità: il “cheese” non è dato dalla solita fettina di formaggio cheddar, bensì da due cialde di parmigiano e rosmarino che regalano a questo panino un tocco “gourmet”e un gusto decisamente mediterraneo.

Curiosità: forse non tutti sanno che…
1. Il cheeseburger è nato nel 1920, quando un giovane cuoco di Pasadena aggiunse una sottile fettina di formaggio al panino che stava preparando.
2. La parola “hamburger” deriva dalla città tedesca di Amburgo (Hamburg in inglese), dove sono stati preparati i primi hamburger di manzo.
2. L’hamburger più costoso del mondo è preparato con la pregiata carne di Kobe, il manzo giapponese. Viene servito in un casino di Las Vegas con tartufo e foie gras e costa la bellezza di cinquemila dollari.      (tratto da Fine Dining Lovers)
 
Rosemary & Parmesan Cheeseburger
 
Ingredienti per 4 persone
4 panini per hamburger con sesamo
4 hamburger
4 foglie piccole di lattuga lavata e asciugata
4 fette sottili di pomodoro ramato
Qualche anello di cipolla rossa affettata sottilmente
Cetriolo sottaceto affettato a rondelle fini
 
Per le cialde di parmigiano e rosmarino
8 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaino di rosmarino tritato
 
Per la salsa cheeseburger
3 cucchiai di maionese
2 cucchiai di senape dolce
1 cucchiaio di salsa barbecue
1 cucchiaio di cipolla rossa tritata finemente
 
Preparazione
Per la salsa cheeseburger: prendete una terrina e versate all’interno la senape, la maionese, la salsa barbecue e 1 cucchiaio di cipolla tritata finemente. Mescolate bene, coprite con pellicola e mettete da parte.
Per le cialde di parmigiano e rosmarino: mischiare il rosmarino con il parmigiano. Scaldate un padellino antiaderente a fiamma bassa, prendere una cucchiaiata di parmigiano e distribuirlo nella padella dandogli una forma rotonda e omogenea. Dopo circa 1 minuto, girare delicatamente la cialda con una spatola. Fate cuocere per altri 40 secondi, staccarla e appoggiarla delicatamente su un piatto, procedere così per le restanti cialde.
Cuocete gli hamburger alla griglia a fuoco medio. L’hamburger deve risultare croccante fuori e morbido e succoso dentro pertanto evitate, in cottura, di punzecchiarlo con una forchetta altrimenti i succhi usciranno e la carne risulterà dura. Sulla stessa griglia scaldate, poi, i panini tagliati a metà con un coltello seghettato
Assemblaggio del panino: spalmare 1 cucchiaino di salsa cheeseburger su entrambe le fette di pane. Poggiare sulla base del panino una cialda di parmigiano, l’hamburger, 2/3 fettine di cetriolo, l’insalata, la fettina di pomodoro, 2 anelli di cipolla, un’altra cialda di parmigiano e chiudere con l’altra metà del pane premendo delicatamente. Mettere per un minuto il panino nel microonde a circa 450W per riscaldarlo.
 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. Oh mamma così mi conquisti!!!!!!! adoro gli hamburger.. e questa versione di cheeseburger con le cialde di parmigiano mi piace pure di più! smackkk

    RispondiElimina
  2. questo è il vero food porn!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. L'immagine è molto eloquente. Tanto quanto le tue indicazioni, Laura. Viene voglia di strapparti dalle mani quella meraviglia :)
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  4. il tocco di parmigiano è una vera chicca !

    RispondiElimina
  5. Questo panino far venire fame solo a guardarlo. Mi piace la cialda di parmigiano e rosmarino.

    RispondiElimina
  6. A casa mia questi vanno a ruba , segno subito la ricetta . Un abbraccio, buona giornata , Daniela.

    RispondiElimina
  7. che delizia prepararsi i burger da soli...altro che certe ciofeche che si trovano nei fast food!
    Brava Laura, così si fa....
    Bacione

    RispondiElimina
  8. beh, che dire? noi almeno una volta alla settimana mangiamo cheeseburger, quindi .... la salsa non deve essere niente male!

    RispondiElimina
  9. Adoro i panini con l'hamburger, la tua è una gran bella proposta. Un bacio

    RispondiElimina
  10. Arrivo ora e sono affamatissima... magari averne qua uno, lo sbranerei!!!!!!

    RispondiElimina
  11. altro che quelli dei fast food!!! Delizioso e soprattutto sano. Un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)