mercoledì 5 aprile 2017

Cavolini di Bruxelles Gratinati ai Formaggi


Succede al rientro da scuola.
"Junio levati subito le scarpe che ho lavato e sanificato i pavimenti"
"??? ma perché? I gatti l'hanno fatta in terra?"
"No! Perché???"
"E allora questa puzza cos'è?"
"I cavolini che stanno cuocendo nella vaporiera"
"Non saranno il mio pranzo vero????!!!!"
"No tranquillo saranno la tua cena..."
“Bada, io questa sera digiuno!”

Volete sapere come è finita?
Che quando se li è trovati davanti gratinati ai formaggi gli sono garbati talmente tanto da avanzare le crocchette di patate per finirseli tutti. #esonsoddisfazioni
 
Forse non tutti sanno che… Cavolini di Bruxelles
  • Pur sembrando cavoli in miniatura, i cavolini di Bruxelles sono diversi da questi ortaggi, anche se appartengono tutti alla famiglia delle Crocifere.  Le “teste” dei  cavoli cappuccio e dei cavoli verza nascono, infatti, direttamente dal terreno, mentre quelle dei  cavolini di Bruxelles sono gemme/germogli che crescono su uno stelo alto fino a un metro.
  • Esistono circa 110 varietà di cavolini di Bruxelles, anche se sul mercato italiano se ne trovano solo 4 o 5. Le più difficili da reperire sono quelle con i cavoletti rossi. Alcune varietà producono i cavolini da fine estate a metà autunno, altre in autunno e in inverno, altre ancora che permettono il raccolto fino agli inizi della primavera. Certe varietà producono 30-40 cavolini a pianta, altre arrivano a superare i 100.
  • I cavolini di Bruxelles sono chiamati così perché la loro produzione,  come la conosciamo ora, prese piede proprio a Bruxelles agli inizi del XVI° secolo.
tratto da Insalatamente.com
 
Cavolini di Bruxelles Gratinati ai Formaggi
 
Ingredienti
20 cavoletti cotti al vapore
4 cucchiai di grana lodigiano grattugiato (per l’Antro Bella Lodi senza lattosio grattugiato fresco)
20 gr scagliette di grana Lodigiano (per l’Antro Bella Lodi Classico senza lattosio)
2 cucchiai di crescenza
20 ml panna da cucina
Sale, noce moscata
Una noce di burro
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180° modalità ventilata Imburrare una pirofila (o 4 pirofile monoporzione), disporre al suo interno i cavolini lessati.
Stemperare la crescenza con la panna, aggiungere un pizzico di sale, la noce moscata e versarla sui cavolini. Completare con le scagliette di grana e spolverare il tutto con il grana grattugiato. Infornare per 20 minuti, passare poi qualche minuto sotto il grill per formare una crosticina
 
 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. Adoro i cavolini di Bruxelles in tutti i modi....buonissima la tua versione.
    Buon venerdì

    RispondiElimina
  2. Li adoro, e gratinati sono deliziosi! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. preparati così sono buonissimi O_O

    RispondiElimina
  4. Sai che non li ho mai mangiati? Questa ricettina però mi incuriosisce davvero tanto...Credo proprio che sia arrivato il momento di comprarli. Un bacio

    RispondiElimina
  5. io li ho comprati solo una volta e li ho fatti lessi...forse così sono molto più buoni!

    RispondiElimina
  6. mi piacciono tantissimo e così con i formaggi diventano ancor più gustosi !

    RispondiElimina
  7. Sai che non li ho mai mangiati, purtroppo non amo molto il cavolo, la verza e quindi ho sempre ignorato anche i cavoletti... ma a vedere questa tua ricetta sono molto stimolata, la trovo molto incitante.
    Bacio

    RispondiElimina
  8. Io penso che mio marito non li assaggerebbe, nemmeno cotti così. E' peggio di un bambino ... le cose che non gli vanno a genio si rifiuta perfino di assaggiare. Lo ammazzerei!

    RispondiElimina
  9. Quanto mi piacciono i cavolini e con i formaggi ci vanno a nozze!!!!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi i cavolini di bruxelles, ottimi fatti gratinati, sono molto gustosi! Buona domenica delle Palme, baci!

    RispondiElimina
  11. Altro che soddisfazioni... è una vera goduria!!!!

    RispondiElimina
  12. E son soddisfazioni sì!
    Ottimo piatto :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. sapientemente dosati gli ingredienti vestono di gusto anche verdure che apparentemente non sembrano essere gradite, sei stata bravissima e in effetti con i formaggi devono essere senza meno più gustosi. Un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  14. Fantastici preparati in questo modo, ottima ricetta!

    RispondiElimina
  15. Neanche a me piacciono però con queste premesse mi hai incuriosita che quasi quasi una possibilità gliela dò!

    RispondiElimina
  16. Adoro i cavolini di Bruxelles... la tua ricetta è da provare!!! Mette appetito.. :-) Baci cara!!

    RispondiElimina
  17. Grandissima! E sono soddisfazioni sì far mangiare le verdure ai nostri pargoli! Bravissima! Un abbraccio e tantissimi auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  18. Un piatto molto saporito e gustoso. Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  19. Mai assaggiati, ma dopo questa visione devo assolutamente rimediare, complimenti, una ricetta favolosa!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)