mercoledì 25 ottobre 2017

Medaglioni di Purè, Emmenthal e Nocciole

Medaglioni di Purè, Emmenthal e Nocciole

Cena time.
De Win "ma perché il purè sa di brodo????"
Io "forse perché ci ho tritato dentro mezza cipolla di quelle che uso per la zuppa di cipolle e tu hai abbinato i gusti"
De Win "e perché ci hai messo la cipolla?????"
Io "perché mi era avanzata..."
De Win "anche i croccantini dei gatti sono avanzati, la prossima volta mettici pure quelli!"
#maiunagioia #perleperporci
 
Comunque, cipolla o no, è questione di gusti e a me garba, la ricetta di oggi è perfetta per quando avanza il purè. Potete servire questi medaglioni come contorno, come antipasto oppure se li fate in versione “mini” sono sfiziosi anche per un’apericena. Ricetta vista da lei e “adattata” secondo i gusti di casa.
 
Forse non tutti sanno che… le regole per un purè perfetto
  • Se volete ottenere un purè di patate soffice e cremoso, scegliete le patate rosse, che si rompono con facilità e rendono il purè molto più cremoso. 
  • Non mescolate troppo le patate quando aggiungete il burro o il latte. 
  • Quando aggiungerete il latte al purè, fate attenzione che sia sufficientemente caldo in modo da essere assorbito facilmente dalle patate, riducendo la necessità di mescolare troppo.
  • Non aggiungete troppo liquido per non far risultare il purè troppo acquoso. 
  • Aggiungere un po’ di burro permetterà di ottenere un purè soffice e delizioso.
  • Quando mettete a cucinare le patate, non dimenticate di mettere il sale nell’acqua, in questo modo il sale verrà assorbito dalle patate, che saranno perfette quando verranno triturate.

Medaglioni di Purè, Emmenthal e Nocciole
 
Ingredienti per 4/5 medaglioni
400 g di purè di patate
150 g di ricotta
2 uova
30 g di farina
2 cucchiai di nocciole spelate, tostate e tritate
40 g di grana grattugiato
40 gr Emmenthal grattugiato
Un pizzico di noce moscata
4 foglie di salvia tritata
Sale & Pepe
 
Inoltre
Burro
Pangrattato
 
Preparazione
Mettere il purè in una terrina, aggiungere tutti gli altri ingredienti e amalgamare per bene. Regolare di sale e aggiungere un pizzico di pepe.
Foderare una teglia con carta forno, spennellarla di burro fuso e cospargerla di pangrattato.
Con un coppa pasta leggermente unto di burro e appoggiato sulla teglia formare i medaglioni dello spessore di circa 1 cm avendo cura di compattarli per bene con il dorso di un cucchiaio unto di burro fuso.
Procedere alla stessa maniera sino ad esaurimento del composto, cospargere la superficie con un pizzico di pangrattato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, passare poi 5 minuti (o sino a doratura) al grill.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le PATATE?
Allora sbircia in questa raccolta…

PATATE
PATATE
 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

14 commenti:

  1. che ideona, ho idea che Marco ne andrebbe pazzo (e anche io....), un bacione !

    RispondiElimina
  2. Buonissimi! Peccato che qui il purè non avanzi mai, ma posso sempre farlo a bella posta!

    RispondiElimina
  3. Hai sempre delle idee geniali, sono certa che i tuoi medaglioni di purè, emmenthal e nocciole avranno un grande successo anche nella mia cucina. Un abbraccio, buona serata , Daniela.

    RispondiElimina
  4. Un riciclo gustoso. Bella ricetta :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Mi piace un sacco questa ricetta antispreco. E mi interessano molto anche i tuoi consigli sul purè, che, in effetti, non mi riesce mai come vorrei. Proverò coi tuoi suggerimenti!

    RispondiElimina
  6. Questo è il piatto che a casa mia potrebbe mettere tutti d'accordo, dal più piccolo al più grande e rompi scatole!Bellissima idea grazie a presto LA

    RispondiElimina
  7. Una idea buenísima y original, y sobre los consejos poara hacer un buen puré de patata siempre es bueno recordarlos. Un beso y hasta pronto

    RispondiElimina
  8. Devono essere molto gustosi, come tutte le tue ricette.

    RispondiElimina
  9. Mia suocera (futura) eccede con la cipolla perchè a lei piace ed ovunque la mette, ma in maniera esagarata a volte. Sicuramente è buona e dona ai piatti un gusto ottimo, ma come in tutte le cose il troppo stroppia! Ma sicuramente non è il tuo caso ed un poco di cipolla aromatizza al meglio. Complimenti adoro le ricette del riciclo e questa tua mi piace un sacco :D

    RispondiElimina
  10. Adoro le tue ricette speedy!!! A dire il vero avrei delle buste per purè che uso solo per quando preparo la pizza, ma che ormai stanno per arrivare a scadenza, potrei provare ad usarle così!!!
    Grazie per l'ideona!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  11. mi garbano molto le patate, per cui grazie dei medaglioni e della raccolta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Amo le patate, amo il pure. Aggiungo che adoro nocciole ed emmentaler? Okkei, l'ho scritto, quindi segno ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Guarda che sono tremendi i tuoi due maschietti ehh!!! A me sembrano buonissimi cara, la prossima volta lasciali senza cena!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)