lunedì 10 dicembre 2018

Chips di Cavolo Nero con Semi di Lino

Chips di Cavolo Nero

“La magia più semplice:
come il calore trasforma le cose”
(J.McHenry – La cucina degli ingredienti magici)

Consegne odierne.
E' arrivata la zuppiera da Amazon, ebbene sì malgrado con l’inossidabile De Win abbiamo tre matrimoni alle spalle nessuno e sottolineo nessuno ha mai regalato una tanto ambita zuppiera! Forse le zuppiere, come dice il De Win, non vanno forte.
E da Wish è arrivato un piccolo vezzoso cappellino celeste siliconato con brillocco altamente kitsch per coprire il mug e tenere il kaffee – rigorosamente tedesco! - ben caldo.
Davanti ai miei gridolini di gioia, l'adolescente burbero mi dice: "Mamma ma la smetti di comprare stronzate?!"
#maiunagioia

La ricetta di oggi è stata una vera e propria rivelazione. La scorsa sera ho trovato un cavolo nero stupendo finito buona parte in una ribollita. Con il restante volevo fare qualcosa di sfizioso e cerca cerca ho trovato sul sito de Il Cucchiaio d’Argento questa intrigante ricetta.
Se gustate queste chips a occhi chiusi vi sembrerà di addentare delle chips di patate. Provate!
Croccanti, friabilissime, impalpabili, leggere… l’inossidabile De Win non ama i cavoli ma ha dovuto ammettere che queste chips sono sfiziosissime, una vera e propria rivelazione!
Nella loro originalità, queste chips, sono perfette da servire durante gli aperitivi delle feste per un effetto "wow" garantito!

Forse non tutti sanno che… cavolo nero
Il cavolo nero, detto anche "Cavolo nero di Toscana" o "Cavolo a penna", è una pianta che arriva anche al metro di altezza. È disponibile da novembre ad aprile ma il suo periodo migliore è quello dopo le prime gelate, in cui le foglie spesse e bollose diventano più tenere, migliorano il sapore e assumono la croccantezza ideale per preparare zuppe e minestroni. In primavera, prima della fioritura, si possono consumare i germogli, preparati come i broccoli.
Il cavolo nero è una verdura invernale dalle molteplici proprietà: prevenzione di numerose forme tumorali, dell’ulcera gastrica e delle coliti ulcerose, inoltre è poco calorico. Questo cavolo, tipico della cucina toscana ha la foglia lunga, di colore verde intenso con riflessi quasi blu mentre la costola è più chiara. La superficie della foglia è piena di bolle. L'odore è acidulo. È un ingrediente fondamentale della cucina toscana e della famosa "ribollita" una minestra di fagioli con pane raffermo e verdure varie. tratto da Alimentipedia

Chips di Cavolo Nero con Semi di Lino

Ingredienti
10 grandi foglie di cavolo nero
8 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio di semi di lino
Un pizzico di sale
Un pizzico di pepe nero

Preparazione
Preriscalda il forno a 180° ventilato.
Lava le foglie di cavolo, asciugale bene, privale del filamento interno centrale e tagliale in pezzi di circa 10 cm di lunghezza.
In una coppetta miscela l’olio con i semi di lino, il sale e il pepe.
Fodera una teglia con carta forno e spennellala d’olio extravergine d’oliva.
Disponi i pezzi di cavolo nero e spennellalo bene con l’emulsione di olio, sale, pepe e semi di lino.
Inforna a 180° ventilato per circa 8 minuti (le foglie devono diventare croccanti ma NON bruciarsi).
Servi calde o a temperatura ambiente.

-----------------------------------------------

Le raccolte dell’Antro
Speciale Natale: GLI ANTIPASTI DELLE FESTE

“Un tempo quasi tutti i miei amici udivano la campanella, ma col passare degli anni divenne muta, per tutti loro. Anche Sara, un Natale, scoprì di non riuscire più a sentire quel dolce suono. Sebbene adulto la campanella ancora suona per me e per tutti coloro che sinceramente credono!” (dal film Polar Express)

ANTIPASTI DELLE FESTE
ANTIPASTI DELLE FESTE



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

22 commenti:

  1. Che buone queste chips! Sarà che il cavolo nero mi piace, sarà che amo tutto ciò che è sfizioso e stuzzicante, ma queste chips le trovo irresistibili ^_^
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Queste te le copio subito, grazie!!!!

    RispondiElimina
  3. Ho provato a farle l'anno scorso e sono andate a ruba! Che delizia, proverò anche la tua versione ;)
    Bacione amica mia!

    RispondiElimina
  4. Le faccio anche io in inverno e l'adoro, confermo che sono buonissime! pensa che ho messo le foglie di chips come decorazione in una ricetta che andrò a fare la prossima settimana a uno show cooking a Cesena. Il piatto lo giudicherà la Liverani, ti farò sapere. Ottima proposta non mi hai detto però se i tuoi maschietti l'hanno gradita ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo per lo show cooking!!! L'hanno gradito eccome! :)

      Elimina
  5. Intriganti veramente preso nota. Buona serata.

    RispondiElimina
  6. azzz queste devono essere proprio sfiziose. E anche molto trendy ;-)

    RispondiElimina
  7. che buono !! Buona serata cara!

    RispondiElimina
  8. Mai sentito dire di una ricetta così e con il cavolo nero! Queste chips devono essere gustosissima oltre che sorprendenti, mi piacciono proprio tanto, complimenti! Il cavolo nero ne deve risultare molto ingentilito e anche ringiovanito, rispetto alle tradizionali preparazioni, proprio come hai scritto tu...un effetto WOW!

    RispondiElimina
  9. Gli adolescenti non capiscono le nostre gioie :), ma noi andiamo avanti con i nostri acquisti :) indispensabili!!!!!!!
    Caspita non vedo l'ora di provare queste chips, grazie mille per aver condiviso la ricetta!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Davvero stuzzicanti, da provare sicuramente!
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. Ottima idea questa! Sono convinta che anche chi non ama il cavolo ne sarà conquistato!

    RispondiElimina
  12. Ah ah! mi fa ridere tuo figlio!!!!!!!!Io per le zuppiere e le caccavelle varie farei i tripli salti mortali. Ho una vera passione.
    Sfizioso il cavolo fatto così!!!

    RispondiElimina
  13. Già amo questo ortaggio, in versione chips deve essere delizioso! Brava!
    https://blog.giallozafferano.it/bricioledisalute/

    RispondiElimina
  14. Noooo ti prego voglio vedere il cappellino :-))))) mi fai morire ogni volta che leggo le vostre avventure!!!!! Semplici, golose e veloci, perfette direi queste chips! Un bacione!

    RispondiElimina
  15. Devono essere deliziose e le vorrei provare, solo un dubbio non ho il forno ventilato, secondo te nel forno statico vengono ugualmente?
    grazie, un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sì, prova, magari allungando la cottura di 2/4 minuti, così mi fai sapere :)

      Elimina
  16. Interessante ricetta, sicuramente da provare! Baci

    RispondiElimina
  17. ça a l'air appétissant et gourmand
    bonne soirée

    RispondiElimina
  18. Sembrano una piccola delizia, ora mi fornisco di cavolo nero....

    RispondiElimina
  19. più di metà della mia vita che sono trapiantata in Toscana e mi credi se ti dico che non ho ancora mia assaggiato il cavolo nero? vado a nascondermi dietro la lavagna, ma prima mi salvo questa sfiziosissima ricetta. fosse la volta buona... un bacione

    RispondiElimina
  20. Vedi che bella idea sono queste chips :) Mi piace davvero tanto e devo provare a farla visto che in casa nostra adoriamo le verdure e gli ortaggi :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)