mercoledì 5 giugno 2019

Crostata con Frolla alla Ricotta (no uova, no burro) e Marmellata di Albicocche

Crostata con Frolla alla Ricotta (no uova, no burro) e Marmellata di Albicocche

… qualche riga su cui riflettere …
“Dio mi guardi dall’uomo che si proclama fiaccola
che illumina il cammino dell’umanità.
Ben venga l’uomo che cerca il suo cammino
alla luce degli altri.”
(K.Gibran)

Scusate ma a quanti anni un figliolo impara ad aprire un cartone di latte?
Perché il mio a 16 suonati è ben lungi dalla cosa!
Lui non taglia il triangolino del cartone. No! Lui fa dei veri e propri origami artistici e io mi trovo ad asciugare latte in tutti i punti più impervi della cucina!
#maiunagioia

Questa ricetta non doveva finire sul post odierno! Oggi avrei dovuto pubblicare la ricetta dei tortelloni di sfoglia farciti di pesto e scamorza. Invece nel primo pomeriggio ci è venuta voglia di un dolce semplice, genuino, profumato di cose buone di una volta. Et voilà crostata sfornata, ho fatto due foto così giusto per l'archivio, tentata dal bel sole sul balcone e dal colore cristallino della marmellata e d'un tratto ho pensato “perché non postarla?”. Avendo usato uno stampo quadrato di 20 cm, mi è avanzato impasto per preparare 3 crostatine alla cioccolata bianca indovinate per chi?
Sulla frolla alla ricotta Elena del blog Saltando in padella mi ha aperto un mondo quando ho provato la sua ricetta della Crostata alla ricotta con crema di gianduia e da allora alterno la frolla all'olio con quella alla ricotta. Ve lo dico subito non ha la friabilità della pasta frolla canonica ma se vi garbano i dolci con la ricotta, vi garberà anche questa frolla "eretica".

Forse non tutti sanno che… come tagliare la crostata
Ora mi dite esattamente che problemi ha mio marito con il taglio di una crostata quadrata?
Questo è quello che ho trovato.
... ... 😦😦😦 #maiunagioia 

Crostata con Frolla alla Ricotta (no uova, no burro)
e Marmellata di Albicocche

Ingredienti
200 gr di farina 00
1 cucchiaio di farina di mais
130 gr di ricotta vaccina ben sgocciolata
10 ml panna (io ho usato la panna da caffè monodose)
100 gr di zucchero
1/2 cucchiaino di lievito
1 bustina di vanillina
Un pizzico di sale

Per la farcia
Un vasetto di marmellata di albicocche

Inoltre
Zucchero a velo vanigliato

Preparazione
In una ciotola stempera la ricotta con la panna e aggiungi lo zucchero, il sale, la vanillina.
Incorpora anche le due farine e impasta sino a che l’impasto sia compattato per bene, dopodiché copri con pellicola e lascia riposare in frigo per almeno un’ora.
Trascorso questo tempo, preriscalda il forno a 180°.
Stendi la frolla (lasciandone un pezzo per le strisce) a mezzo centimetro e fodera uno stampo imburrato e infarinato (oppure come ho fatto io foderato con carta forno) creando anche un bordo di 1 cm circa.
Fai dei buchi sulla pasta con i rebbi della forchetta perché non si gonfi in cottura.
Farcisci il guscio di frolla con la marmellata (io ne ho messa circa 350 gr).
Con la rimanente pasta fai delle strisce da mettere sopra la marmellata.
Cuoci in forno caldo a 180° per circa 20/25 minuti (la superficie deve dorare leggermente).
Sforna, fai raffreddare e cospargi di zucchero a velo vanigliato.


MI TROVI ANCHE QUI
    



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

15 commenti:

  1. Che meraviglia questa crostata con il colore del sole...immagino la bontà, un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto delizioso questa crostata! Ne prenderei volentieri una fetta!!!!

    RispondiElimina
  3. voglio assolutamente provare questa frolla, sono curiosissima, la mia nuova fissa è la frolla agli amaretti! fosse per me ne farei una al giorno di torta, mitico junio! baci

    RispondiElimina
  4. Ottima questa frolla alternativa, una crostata molto golosa!!! ... E tuo marito un mito, troppo forte!

    RispondiElimina
  5. Molto molto interessante questa frolla, ho preso nota. La crostata è molto golosa e forse tuo marito voleva assaggiarla subito e non ha badato al taglio. Il mio avrebbe fatto lo stesso.....:-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. io amo la ricotta in sè e mi incuriosisce l'uso nella frolla. sperimentare mi piace sempre, ora mi sono fissata a provare l'avocado per la frolla ma a ruota verrà il turno della ricotta. la tua crostata è una bella tentazione :) un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  7. Ho già annotato la ricetta di questa frolla e la proverò al più presto, perché, come dici tu, mi garba tantissimo l'idea! ... Incredibile come gli uomini riescono sempre a stupirci... La foto del taglio è fantastica :-D

    RispondiElimina
  8. E ma le torte si mangiano a fette non a quadrotti. O no? Comunque fetta o quadrotto non sai quanto volentieri la assaggerei. Bacione

    RispondiElimina
  9. Con questa ricetta mi hai fatto venire voglia di crostata... dev'essere ottima la tua versione! :-) Ti auguro un sereno fine settimana. baci..

    RispondiElimina
  10. da sempre tra le mie preferite. semplice ma gustosissima :))

    RispondiElimina
  11. Ma è strepitosa amica mia! La proverò!

    RispondiElimina
  12. Molto interessante questa pasta frolla alla ricotta, mia figlia è allergica all'uovo quindi è un'ottima alternativa, la proverò!

    RispondiElimina
  13. Bellissima questa crostata con la ricotta nell'impasto. 16 anni....aspetta quando ne avrà 27....

    RispondiElimina
  14. Mai fatta una frolla con la ricotta!!!!! da provare!!!! baci e buon sabato :-*

    RispondiElimina
  15. mi piace questa frolla alternativa! e adoro le crostate quadrate! Buon we

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)