venerdì 25 settembre 2015

Gaufres alla Cannella con Farina di Farro e Yogurt

Gaufres alla Cannella con Farina di Farro e Yogurt

Oggi facciamo lavorare la cialdiera con delle morbidissime gaufres. Ottime per la merenda del pomeriggio e preparate con farina di farro e dello yogurt fatto in casa che dovevo terminare. A me garbano servite naturali con una spolverata di zucchero a velo e cacao ma, considerando la presenza della cannella, le potete servire anche con della composta di mele oppure con una pallina di gelato alla vaniglia e un ciuffo di panna montata, o ancora, come hanno fatto qui, spalmate con la “solita” Nutella e scaldate qualche secondo al microonde per permettere alla Nutella di sciogliersi e ricoprire interamente la gaufre.

Curiosità: le gaufres sono un dolce tipico del Belgio diffuso anche in Francia, Olanda, Germania, Austria, Scandinavia, Usa e Italia composto da una cialda cotta tra due piastre e farcita con cioccolato, panna, miele, gelato, sciroppo d'acero, frutti di bosco o altri alimenti dolci o salati come il formaggio. Il nome gaufres deriva dal francese e significa “a nido d’ape”.
Le origini delle gaufres vengono fatte risalire all’origine delle cialde e ne troviamo traccia già nell’antica Grecia con le obelias.
Nel Medioevo la ricetta fu perfezionata con l’invenzione dei ferri (ovvero di piastre sovrapposte). Ma bisogna aspettare la fine del ‘400 per trovare la prima ricetta scritta delle gaufres che comprendeva solamente farina, sale e vino. Nel corso dei secoli la ricetta andò via, via arricchendosi sino ad arrivare ai giorni nostri con molteplici varianti locali sia negli ingredienti, che nella consistenza e nella forma che cambiano da nazione a nazione e da paese a paese.
Tradizionalmente le gaufres venivano preparate durante il periodo di carnevale o durante i matrimoni essendo simbolo di felicità e prosperità. Non a caso le gaufrieres venivano incluse nella dote di matrimonio delle ragazze.
Oggi invece le gaufres, immancabili nelle sagre locali, sono un tipico cibo da strada, da acquistare nei chioschi e mangiare passeggiando per la strada o seduti su una panchina.
 
Gaufres alla Cannella con Farina di Farro e Yogurt
 
Ingredienti per circa 10 Gaufres
200 gr farina di farro
150 ml yogurt
60 gr burro fuso freddo
80 gr zucchero
2 uova
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di cannella in polvere
Mezza bustina di lievito per dolci
 
Inoltre
Zucchero a velo
Cacao amaro in polvere
Un pizzico di cannella in polvere
 
Ingredienti
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorateli per bene sino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Scaldate molto bene la gaufriere, mettete un mestolino di impasto al centro di ciascuna forma e cuocere per circa 4 minuti. Staccate delicatamente la gaufre quando sarà ben dorata e continuate la preparazione sino ad esaurimento dell'impasto. 
Mischiate lo zucchero a velo con il cacao e la cannella e spolverare le gaufres quando si sono raffreddate.


 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

21 commenti:

  1. Non ho la pistra per farli... ma son troppo buoni!!! Sono tipo i waffles vero? .-** buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Claudia :) ho visto in giro anche stampi in silicone per farli :)

      Elimina
  2. DEVO PROCURARMI LA PIASTRA ALLORA, SONO TROPPO GOLOSI!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Da provare assolutamente, mi piace un sacco la cannella! :)

    RispondiElimina
  4. Io bo laiastra ma ancora non le ho fatte,ottima la ricetta,grazie e buon weekend

    RispondiElimina
  5. Il mio ferro per cialde sta già trepidando ^_^ Lo metto a scaldare sulla fiamma???? ^_^ Deliziose Laura ;)

    RispondiElimina
  6. la mia è stipata in un mobile da un bel po'...è giunto il momento di ri-tirarla fuori, mi hai fatto venir voglia di mettere le mani in pasta ;)
    Bacione

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo le origini grazie per l'informazione e ti rubo una cialda... golose!!!
    Bacio :)

    RispondiElimina
  8. In Belgio le mangiavo sempre!!!!La tua versione con la farina di farro mi incuriosisce molto!!Dovrò comprarmi assolutamente la macchina per i gaufre!
    L'ho messa già nella lista dei desideri :-)

    RispondiElimina
  9. ma sai che ho la piastra ma non li ho mai fatti, spesso vengo presa dalla frenesia di comprare caccavelle che poi non uso... questa ricetta mi sembra ottima, che voglia di provarla!!!

    RispondiElimina
  10. Mi sono ripromessa di comprarmi la piastra!! Io le adoro!! tu sei un genio ;)

    RispondiElimina
  11. Spettacolare :) un abbraccio carissima :)

    RispondiElimina
  12. Adoro la farina di faro, questi dolcetti li copio subito, grazie cara!!!!

    RispondiElimina
  13. Wow! Mi hai fatto venire fame! Un bacio

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia queste gaufres, devo assolutamente trovare lo stampo e provarle, immagino già il profumino...

    RispondiElimina
  15. npn ho la piastra ma mi piacciono tantissimo!!! un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Non ho la piastra, mi fai venire la voglia di uscire a comprarla ora :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  17. devo tirare fuori la macchinetta x farle...è tanto che non la uso!

    RispondiElimina
  18. Solo una parola: STREPITOSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  19. ciao cara, che delizia :) kisssss :*

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)