martedì 20 giugno 2017

Torta Cookies

Torta Cookies

Sera prima degli esami. C'è un'atmosfera surreale in questa casa rotta solamente dai pensieri di Junio: "Sai papà, quando la mamma mi ha detto che oggi mi portava a pranzo sul Trasimeno, per premiarmi per il mio 8 di ammissione agli esami, le ho detto di no perché credevo che non fosse capace di fare tutte quelle curve in macchina!"
#maiunagioia
 
Fa caldo, ma per questo dolce il forno lo dovete (consiglio spassionato) accendere perché la bontà di questa torta vi farà dimenticare di aver sudato come un cammello nel deserto dei Sinai in quei 25 minuti in cui il vostro forno ha avuto una temperatura di 190°.
La ricetta arriva da lei  e come potete vedere è per i cookies (buonissimi anche loro! Creano dipendenza!), io l’ho modificata leggermente e trasformata in una torta la cui consistenza ricorda vagamente la sbrisolona ma il sapore burroso e cioccolatoso è quello dei biscotti più amati da grandi e piccini.
 
Forse non tutti sanno che… Cookies
In inglese il termine cookies indica in generale i biscotti dolci, opposto al termine crackers che, invece, si riferisce alla categoria dei biscotti salati.
In Italia con il termine cookies conosciamo per lo più un tipo di biscotto, dalla forma rotonda e farcito con gocce di cioccolato, ma si rimane stupiti dalle mille varianti di cookies che, invece, esistono in USA e più in generale in tutti i paesi anglosassoni.
Le varianti di cookies possono essere di forme diverse, le dimensioni sono anch'esse variabili ma solitamente parecchio più grandi rispetto ai biscotti ai quali siamo abituati in Italia, inoltre la farcitura interna può prevedere anche frutta secca, frutta candita, cereali soffiati, spezie. tratto da Cibo360
 
Torta Cookies
 
Ingredienti per uno stampo tondo di 24 cm di diametro
250 g di farina
100 g di zucchero
80 g di zucchero di canna
120 g di burro morbido
8 gr lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 uovo
1 pizzico di vaniglia
25 ml panna liquida per dolci
125 g di gocce di cioccolato
1 pizzico di sale
 
Preparazione
Setacciare la farina con il lievito, il bicarbonato ed il sale. Lavorare il burro con gli zuccheri, unire l'uovo, la panna e la vaniglia.
Aggiungere le polveri e mescolare bene poi per ultime le gocce di cioccolato (tenute in freezer per circa un’ora perché non si devono sciogliere in cottura). Mettere l'impasto in frigo per 30 minuti. Foderare con carta forno uno stampo tondo a cerniera di 24 cm di diametro. Stendere l’impasto nella teglia premendo leggermente per compattare l’impasto che dovrà avere uno spessore di un paio di cm.
Accendere il forno a 190° e mentre arriva a temperatura mettere lo stampo in frigorifero. Cuocere per 23/25 minuti circa (deve dorare). Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di levare la torta dallo stampo. Spolverare di zucchero a velo e servire.
 
 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. hai ragione per una torta così si sopporta il forno acceso !

    RispondiElimina
  2. Giusto ieri pensavo di fare i coocki con le gocce di cioccolato e oggi ecco questa meraviglia, anche se accendere il forno è un supplizio è questa meraviglia ne vale la pena!A presto LA

    RispondiElimina
  3. L'avevo adocchiata anch'io è una torta molto golosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!e che bella idea O_O

    RispondiElimina
  5. In giro di questa torta cookies ne ho visto tante ma la tua ha un non so che di speciale,anche io ho gli esami,anche se come docente, merito un premio,un getta é mia

    RispondiElimina
  6. In casa mia non ci sono esami ma per una torta così il forno lo accendo anche nel primo pomeriggio!!!
    Deve essere ottima :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Impossibile resistere ad una torta cosi' , hai fatto benissimo ad accendere il forno . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  8. ah ah ah che ridere che mi fate voi tre, tuo figlio ho visto sta facendo l'esame magari ha anche finito, sicuramente sarà stato un successo e festeggiate con questa torta che è una bomba di golosità!!!

    RispondiElimina
  9. Non so se proprio ora, visto il caldo afoso, accendo il forno ....ma la ricetta la savo perchè non ho dubbi che meriti di essere fatta e mangiata!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. me ne passi mezza???? ho bisogno di conforto!! bravissima e un abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. Conosco questa golosa torta... bravissima!!!!

    RispondiElimina
  12. ecco, lo sapevo, ho dovuto salvare anche questa ricetta per rifarla!

    RispondiElimina
  13. guarda tanto fa caldo lo stesso quindi non saranno quei minuti aggiuntivi di caldo in più che mi faranno male! anzi! l'ho detto anche io a proposito delle crostatine: una sauna gratis fa ancora meglio no?? :D

    RispondiElimina
  14. Che bella la tua torta cookies! Una fetta, una fetta.....

    RispondiElimina
  15. Ultimamente vedo che questa torta sta spopolando sul web. Non se se ce la farò ad accendere il forno ma se mai capitasse un giorno più freschetto....

    RispondiElimina
  16. Caldo torrido o gelo invernale, ad una tale delizia non si può rinunciare.
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  17. Con me non c'è caldo che tenga, il forno si accende in tutte le stagioni. Ottima questa torta, il pieno di energie che serve al tuo "piccolo" per gli esami.

    RispondiElimina
  18. Mamma mia che acquolina...Fantastica l'idea di farci una torta. Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  19. Questa è una torta versatile piace sia a grandi che piccini anch'io ne ho pubblicata una simile mesi fa l'avevo fatta per i figli di un'amica e se la sono divorata, con la panna deve essere più gustosa la prossima volta provo a farla così. Buon inizio settimana baci

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)