venerdì 1 marzo 2019

11° Blog Compleanno & Chiacchiere Bicolori alla Vaniglia e Cacao

Chiacchiere Bicolori alla Vaniglia e Cacao

… qualche riga su cui riflettere …
“Ogni giorno di più mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza
risiede nell'amore che non abbiamo donato.
L'amore che doniamo è la sola ricchezza
che conserveremo per l'eternità”
(Gustavo Rol)

Collaborazione domestica tra marito e moglie
Io: "Mi dici che programma sta facendo la lavatrice?"
Lui lapidario mi dice: "Sta SMESTOLANDO"
#maiunagioia

Oggi siamo di blog compleanno!!! Già... 11 anni fa iniziai l’avventura del mio blog più per volere dell’inossidabile De Win che mia. Volere dettato dal fatto che non segnavo mai le ricette e quando un piatto veniva bene era poi impossibile replicarlo.
Anche il nome del blog l’ha scelto lui: perché questo nome per il blog? Che c'entra l'alchimia? Perché qui ci si occupa di un aspetto importante della vita che prevede la trasformazione da materia a cibo. Qui non si parla di cottura ma di cucina. Non si parla di cibo inteso come nutrimento, ma di cibo per godere del peccato di gola. Qui la materia si trasforma, per generare energia positiva, per nutrire il corpo e lo spirito.
Leggo i miei primissimi post e mi fanno tenerezza, guardo le prime foto e mi fanno orrore. Ma è ancora tutto lì da 11 anni a questa parte, non ho levato proprio nulla perché nel corso di questi anni anni il blog mi ha portato tanto soprattutto in termini di relazione umane. Tante belle amicizie che forse non ci sarebbero state se non ci fosse stato questo blog, sì anche qualche psicopatica di troppo ma sono i rischi della visibilità.
Ultimamente l’Antro è diventato una finestra dove potete affacciarvi, buttare un’occhiata dentro alla nostra famiglia e sorridere, ché i sorrisi, quelli genuini che partono dal profondo dell’anima non bastano mai e sono assai terapeutici. In molte mi state suggerendo, ormai da tempo, di fare un libro con le avventure dei De Win. Ci stiamo lavorando, la sola domanda è: ma lo troveremo un editore così matto da pubblicarci?

Oggi si fanno le chiacchiere con una ricetta di famiglia che si perde nella memoria dei tempi. Mia madre le prepara da oltre 50 anni, credo, sempre con la stessa ricetta presa dal solito quadernino storico scritto a mano. L’unica differenza tra le mie e le sue è che lei tira la sfoglia con l’Imperia per fare delle chiacchiere sottilissime, impalpabili, che in bocca si sciolgono. Ma siccome in famiglia ho un marito di sostanza, le mie sono decisamente più spesse perché in bocca non devono evaporare subito ma devono sentirsi bene.

Forse non tutti sanno che… chiacchiere
Secondo le più attendibili ricostruzioni storiche, le Chiacchiere sarebbero antichissime e risalirebbero al periodo dell’Antica Roma. In quell’epoca, durante il festeggiamento dei Saturnali, la popolazione era solita preparare abbondanti banchetti. Dolce tipico delle festività dei Saturnali erano le frictilia, dolcetti a base di zucchero e uova e fritti nel grasso di maiale. Si trattava di una ricetta semplice, di facile preparazione ed economica, peculiarità che la rendeva perfetta per le esigenze del contesto, per appagare la golosità della comunità accorsa a festeggiare attraverso un piatto immediato e poco dispendioso.
Esiste però un’altra versione sulle origini delle Chiacchiere di Carnevale, riconducibile alla tradizione napoletana. Si narra che una regina di casa Savoia (mai identificata) era intenta a fare salotto con i propri ospiti di corte, quando fu assalita dal desiderio di dolce. La sovrana mandò a chiamare il cuoco Raffaele Esposito e gli commissionò la preparazione di un dessert adatto ad essere consumato nel corso delle facezie tra gli aristocratici. Fu lo stesso chef partenopeo a scegliere il nome ‘chiacchiere’. tratto da Meteo Web

Chiacchiere Bicolori alla Vaniglia e Cacao

Ingredienti
325 gr farina
2 uova
35 gr burro fuso freddo
20 gr latte
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva delicato
50 gr zucchero
Scorza grattugiata di 1 arancio
Scorza grattugiata di 1 limone

Inoltre
La polpa di mezzo baccello di vaniglia
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Per guarnire
Zucchero a velo

Preparazione
Sulla spianatoia versa la farina a fontana e nel centro metti le uova, il burro fuso, il latte, l’olio, lo zucchero, la scorza grattugiata di arancio e limone.
Inizia a lavorare l’impasto con l’aiuto della forchetta, incorporando mano a mano tutta la farina e quando l’impasto inizierà a diventare sodo lavoralo con le mani.
Impasta per bene il tutto (se necessario aggiungi un po’ di farina) almeno per 10 minuti sino a ottenere un impasto liscio, morbido che non attacca più alle mani e alla spianatoia.
Dividi l’impasto in due parti, a uno aggiungi la vaniglia all’altro il cacao e lavora per bene sino a che i due ingredienti siano perfettamente amalgamati.
Forma due palle, avvolgile nella pellicola e riponi in frigorifero per un’ora.
Trascorso questo tempo sulla spianatoia infarinata stendi un impasto alla volta (avendo cura di lasciare l’altro avvolto nella pellicola per non farlo seccare) e aiutandoti con un matterello tira l’impasto in un rettangolo dello spessore di circa 3 mm
(se vuoi l’impasto ancora più sottile puoi utilizzare la macchinetta per la pasta partendo dallo spessore maggiore per arrivare allo spessore di 1 mm).
Con l’aiuto di una rotella dai bordi dentellati taglia la pasta a strisce e ogni striscia in rettangoli.
Sempre con la rotella, incidi il centro di ogni rettangolo (senza arrivare ai bordi) e molto delicatamente fai passare un lato delle chiacchiere nel taglio centrale.
Mano a mano che le chiacchiere sono pronte disponile su un vassoio infarinato per non farle attaccare.
Scalda l’olio nella friggitrice e non appena sarà caldo tuffa le chiacchiere e falle dorare su entrambe i lati.
A questo punto, toglile dall'olio e adagiale su un foglio di carta assorbente per levare l’olio in eccesso.
Mettile poi su un vassoio da portata e cospargile con zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

21 commenti:

  1. Tantissimi auguri! Un bel traguardo ^_^
    Certo che vanno mantenute le prime foto così come sono, fanno parte della "storia" dei blog.
    Ottime queste chiacchiere!
    Un bacio e buoni festeggiamenti

    RispondiElimina
  2. Auguri anche per l'avventura letteraria, vi leggerei molto volentieri!

    RispondiElimina
  3. ça a l'air délicieux j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  4. Auguri cara buon proseguimento.

    RispondiElimina
  5. già 11, il tempo vola ! Tanti auguri a uno dei blog che da sempre è il mio riferimento ! Un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  6. tanti auguri cara per un bello blog!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Buon blogcompleanno!Undici anni, come il mio! Ma bando alle ciance, che le tue deliziose chiacchiere finiscono. Ne prendo una manciata. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Auguri cara, quello che hai scritto tu avrei potuto scriverlo esattamente anche io ci credi?!
    A fine mese saranno undici anni anche per me...ed è proprio la stessa filosofia la mia, come la tua, identica.
    Adoro questo tuo spazio, vorrei avere più tempo per farci un giretto, ma come tu ben sai...non sempre possiamo farcela a far tutto. Rubo una chiacchiera meravigliosa e ti mando un baciotto

    RispondiElimina
  9. Très bon anniversaire à ton blog et j'espère qu'il aura encore longue vie.
    Grosse bise.

    RispondiElimina
  10. Preziosissimo Antro delle delizie! Grazie per questi anni gustosi che hai saputo condire con un umorismo sano ed irresistibile.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  11. AUGURISSIMI !!!!!!!!!!!! Undici anni sono tantissimi per un blog, e tu sei la dimostrazione che a parte le mode del momento, quando c'è la passione a muovere i fili e le ricette "vere" si va avanti con gioia e ...io aspetto il libro! Adorabili e golosissime queste chiacchiere bicolori!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Auguriiii! Ho sempre letto con piacere il tuo blog. In bocca al lupo per il libro! Fra qualche giorno anche il mio blog compie 11 anni. Buona settimana ...un bacio.

    RispondiElimina
  13. 11 anni ma sei una super veterana augurissimi, festeggiamo con le frappe insieme!?

    RispondiElimina
  14. Ma dai, mi sono persa il tuo compli-blog: auguri! Mi piace passare da te, mi scappa sempre qualche sorriso a leggere le vostre avventure e concordo con gli altri: scrivetelo un libro, siete troppo forti! Eccole qua le tue chiacchiere, buonissime, brava

    RispondiElimina
  15. Ma che bello, tantissimi auguriiiiiiiii!!! io sono una donna di sostanza ma per le frappe preferisco la versione impalpabile che si scioglie in bocca. Io vado di mattarello pesante

    RispondiElimina
  16. Auguri cara Laura: ti ho seguito subito, da quando mi sono avvicinata al mondo dei blog 3 anni fa. Mi è piaciuto subito tanto: foto bellissime e ricette "vere" e golose, così come piace a me?! E che dire della vostra simpatia? Davvero sempre un piacere leggervi e, se farete un libro, sarò la prima a comprarlo. Tantissimi auguri!!

    RispondiElimina
  17. arrivo con qualche giorno di ritardo ma gli auguri per il blogcompleanno te li faccio con tutto il cuore e con tanta tanta stima :) a pensarci bene, a settembre per me saranno 10, non me ne ero neanche resa conto! come te non ho cambiato nulla dei primissimi post, se li riguardo adesso, da una parte inorridisco per quelle foto ma dall'altra è bello avere testimonianza della propria crescita e dei propri miglioramenti nel tempo :) ora aspetto il libro, mi divertono troppo le vostre avventure e non sai quante volte leggerti mi ha risollevato il morale della giornata. ti rubo un paio di chiacchiere e ti lascio un grosso abbraccio. buona settimana

    RispondiElimina
  18. Auguri, auguri cara Laura, è un piacere di averti conosciuta con questo tuo goloso blog.... E la tua simpatica famiglia! Siete fantastici!!!! Le chiacchere bicolori mi mancavano, grazie!

    RispondiElimina
  19. Auguri carissima, buon compliblog! Che bel traguardo, vai avanti così le tue ricette sono fantastiche, ti seguo con molto piacere! Baci!

    RispondiElimina
  20. auguri carissima! abbiamo la stessa età lo sai? <3 <3 <3

    RispondiElimina

I commenti ANONIMI e quelli della suocera NON verranno pubblicati ;) Grazie per essere passati dal mio blog :)