giovedì 12 dicembre 2019

Vellutata di Patate e Rosmarino

Vellutata di Patate e Rosmarino

“La scelta degli ingredienti
è il segreto delle emozioni”
(V. Corciolani, Pesto dolce)

Succede a colazione
Lui: “Vieni a fare colazione che ti si sta freddando il cortado!”
Io: “Sto fotografando la vellutata… guarda che bella foto!”
Lui: “La foto sarà bella ma nella foto non si vede il sapore buonissimo e nemmeno si vede il profumo inebriante. Pertanto vieni a bere il Cortado che si sta freddando altrimenti poi ti lamenti che è freddo e te la prendi con me!”
… ecco il marito della food blogger non capisce il travaglio interiore di un set fotografico.
#maiunagioia

Solo pochissime parole in merito a questa vellutata: è buona da commuoversi. Provatela. Servitela alla cena della Vigilia e vi assicuro che farete una gran bella figura! Oppure presentatela in piccole cocottine durante il buffet di Capodanno, farete una graditissima sopresa ai vostri ospiti.

Speciale Natale: I Dolci delle Feste
Una carrellata di dolci di Natale. Troverete i grandi classici dai più semplici ai più complessi ma anche quelli che semplicemente stanno bene sulla tavola delle feste chiudendo i pranzi e le cene in allegria e convivialità.

dolci di natale
I DOLCI DELLE FESTE

Vellutata di Patate e Rosmarino

Ingredienti per 4 persone
500 gr patate, sbucciate e tagliate a piccoli cubetti
1 cipolla media
2 rametti di rosmarino
20 gr olio extravergine di olive
600 ml brodo vegetale
50 ml vino bianco
100 ml latte intero
100 gr robiola
1 cucchiaio di parmigiano
Un pizzico di noce moscata
Sale q.b.

Preparazione
Con il bimby: sbuccia la cipolla, tagliala a pezzi, mettila nel boccale con gli aghi di rosmarino e trita: 8 secondi, vel.7
Con la spatola riporta cipolla e rosmarino nel fondo del boccale, aggiungi l’olio e rosola 100°, vel 1, 3 minuti.
Aggiungi le patate, il vino bianco e fai insaporire 100°, 4 minuti, vel 1 antiorario
Aggiungi il brodo, il latte e cuoci 100°, 30 min, vel.1 antiorario
Infine aggiungi la robiola, la noce moscata, il parmigiano e frulla 20 sec. aumentando la velocità sino a 8. Regola di sale.
Fai riposare 5 minuti prima di servire. Se lo gradisci accompagna la vellutata  con i Backerbsen (piccole palline di pasta fritte)

Senza Bimby: in una pentola di coccio dai bordi alti metti l’olio e fai soffriggere per qualche minuto la cipolla tritata e gli aghi di rosmarino tritati.
Aggiungi le patate fai insaporire e sfuma con il vino bianco.
Aggiungi il brodo, il latte e cuoci a fiamma medio bassa per 30 minuti (le patate devono diventare tenere).
Aggiungi la robiola, il parmigiano, un pizzico di noce moscata, regola di sale e frulla sino ad ottenere una crema vellutata.
Fai riposare 5 minuti prima di servire. Se lo gradisci accompagna la vellutata  con i Backerbsen (piccole palline di pasta fritte)



MI TROVI ANCHE QUI

    



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. Una vellutata veramente elegante, l'ideale per le sere invernali. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia la tua vellutata!!!
    senza aspettare la vigilia me la voglio proprio preparare :-P
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  3. robiola, parmigiano, vino bianco.....sto già in estasi, questa mi ci vorrebbe stasera che a milano si gela, sempre simpacissimi voi, baci

    RispondiElimina
  4. E' deliziosa.... e perfetta per questi giorni così freddi!!!

    RispondiElimina
  5. wow...favolosa! Con il freddo di oggi ci sta d'incanto ^_^

    RispondiElimina
  6. Io adoro le vellutate! Danno davvero conforto... poi oggi che nevica ci starebbe proprio bene una bel piattone!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. ADORO LE VELLUTATE, POI CON QUESTO FREDDO PERCHE'' NO??BRAVISSIMA, BEGLI ABBINAMENTI DI INGREDIENTI. BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Non ho dubbi che sia deliziosa. Io sono una vera amante delle vellutate, soprattutto con i primi freddi. Da quest'anno sono riuscita a farle apprezzare anche a mio marito..una vittoria!

    RispondiElimina
  9. j'aime bien les crèmes veloutés la tienne a l'air délicieux
    bonne soirée

    RispondiElimina
  10. Con questo freddo vivrei di vellutate, proverò questa profumatissima versione!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. davvero deliziosa, perfetta per il periodo

    RispondiElimina
  12. in una giornata grigia come oggi che mette addosso una profonda malinconia questa vellutata sarebbe un vero conforto per lo spirito. un abbraccio, buona settimana

    RispondiElimina
  13. Le vellutate, le creme di verdure, le minestre ... in inverno solo la mia passione, la sera, per cena. Un confort food reale

    RispondiElimina
  14. Un vero confort food, che delizia!

    RispondiElimina
  15. Chissà che buona,mamma mia! E' sicuramente da salvare e provare al più presto. Approfitto anche per augurarti buon Natale!

    RispondiElimina
  16. Bellissima foto e sicuramente una delizia questa vellutata! brava bravissima Laura un bacione!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia di vellutata, così ricca e raffinata che fà veramente gran figura sulla tavola delle Feste!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Adoro le vellutate, la tua deve essere davvero una bontà: ingredienti speciali nella loro semplicità.grazie per la bellissima idea...faccio a te e alla tua meravigliosa famiglia tanti auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  19. E' sicuramente bella ed anche elegante. E poi le vellutate sono sempre molto confortanti in inverno

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)