mercoledì 14 settembre 2016

Plumcake allo Yogurt Greco, Limone e Rosmarino

Plumcake allo Yogurt Greco, Limone e Rosmarino

Dice il De Win "Questo plumcake al limone è buonissimo!!!! Mi sa che faccio il bis! Adoro i dolci che sanno di “Last al limone”!!!! Mi raccomando non mangiatelo tutto e lasciatemene un po’ che sarà il mio pranzo domani quando torno da Roma accompagnato da un buon caffè!"
Secondo voi devo prenderlo come un complimento?????????? Se siete troppo giovani per ricordarvi del "Lasta al Limone", fate una ricerca su San Google e sappiatemi dire… … … ...

Comunque questo plumcake è veramente buonissimo! La ricetta arriva da lei, l’unica variazione che ho fatto è aggiungere del rosmarino tritato che, secondo me, con il limone sta benissimo, come già dimostrato con queste girandole, con queste tortine e con questi biscottini da tè.

Forse non tutti sanno che… yogurt greco e yogurt normale: qual è la differenza?
Lo yogurt greco differisce da quello normale, perché diverso è il procedimento per produrlo. Come è noto, lo yogurt è il risultato del processo di fermentazione del latte. Lo yogurt normale viene filtrato due volte, mentre quello greco subisce tre filtrazioni risultando così più cremoso e consistente. E proprio grazie alla terza filtrazione contiene meno siero e quindi meno lattosio, caratteristica che lo rende più digeribile e più tollerabile. Inoltre contiene circa la metà di sodio rispetto allo yogurt normale e per questo è un alimento consigliato a chi soffre di ipertensione o ritenzione idrica.
 
Plumcake allo Yogurt Greco, Limone e Rosmarino
dal blog Dolci a Go Go
Ingredienti
180 g di farina 00
60 g di fecola di patate
1 bustina di lievito
150 g di zucchero semolato
250 g di yogurt greco
2 uova medie
100 ml olio di semi di girasole
La scorza grattugiata di 1 limone
Mezzo cucchiaino raso di rosmarino tritato
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Inoltre
Zucchero a velo
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°
Rompere le uova a temperatura  ambiente dentro a una ciotola di medie dimensioni, quindi aggiungi  i semini interni di una bacca di vaniglia. 
Cominciare a montare le uova con le fruste di una planetaria (o di uno sbattitore elettrico),  poi aggiungere anche lo  zucchero semolato e sbatter l’impasto per almeno  altri 10 minuti per ottenere un composto  liscio, chiaro e spumoso.
Aggiungere lo yogurt greco e poi l’olio a filo, quindi la scorza grattugiata di limone e il rosmarino. Infine setacciare assieme farina, fecola di patate e lievito e amalgamare tutto con una frusta a mano o con una spatola, unendo anche il sale sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Versarlo dentro allo stampo da plumcake  ben imburrato ed infarinato.  Infornare il plumcake in modalità statica  a 180° per circa 40-45 minuti. Fare raffreddare e servire cosparso di zucchero a velo.

 
 
Ti garbano i Plumcake? Leggi anche…
 

 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

21 commenti:

  1. Buono io preferisco quello greco proprio perche più denso. Buona giornata

    RispondiElimina
  2. sono una drogata di plumcake, ne cerco sempre di nuovo e limone e rosmarino mi manca, curiosa di provare questo abbinamento! ciao!

    RispondiElimina
  3. Il "plumcake che sa di Last" è fantastico!!! rende molto l'idea! deve essere molto profumato e gustoso! ^_^ peccato non poterlo assaggiare!

    RispondiElimina
  4. io Last al limone me lo ricordo e se mio marito mi avesse detto una cosa del genere credo che lo avrei appiccicato al muro! :D
    Sono sicura che il tuo aveva buone intenzioni!

    RispondiElimina
  5. uso molto lo yogurt greco nei dolci, mi piace moltissimo la tua golosa proposta!!

    RispondiElimina
  6. adoro i dolci al limone e adoro lo yogurt greco non ho mai provato il rosmarino nel dolce, mi intriga molto, brava complimenti :-)

    RispondiElimina
  7. Non sapevo la differenza di lavorazione dello yogurt, molto interessante :-) Non so se a casa mia te ne avrebbero lasciato un pezzo..l'aspetto è così goloso che ho l'acquolina solo a vedere le foto :-P

    RispondiElimina
  8. Mmmm mi stuzzica molto l'idea del rosmarino nel dolce, un plumcake delizioso!

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo tutte queste differenze tra yogurt normale e quello greco.Buono a sapersi,specialmente se quest'ultimo contiene meno lattosio.
    Ottimo il tuo plumcake,mi sembra già di sentirne il profumo!!

    RispondiElimina
  10. E' da tanto che non faccio un cake, mi hai fatto venire una voglia! Un bacio

    RispondiElimina
  11. Last o no mi sa che è proprio buono !

    RispondiElimina
  12. Bellisimo tuo plumcake cara!!

    RispondiElimina
  13. L'idea del rosmarino mi intriga...grazie della ricetta a presto!

    RispondiElimina
  14. Posso immaginare la sofficità di questo plumcake e il profumo! Mi incuriosisce l'aggiunta del rosmarino, da provare! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
  15. questo plumcake mi intriga molto,ti rubo la ricetta. Buona giornata cara

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia! Mai provato ad aggiungere il rosmarino, rimedierò quanto prima :D

    RispondiElimina
  17. Che ricetta interessante con lo yogurt e il rosmarino. La proverò. Grazie Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  18. ma wow! Che bel connubio di ingredienti! Brava! Chissà che profumo appena sfornato!
    Buon pomeriggio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  19. Praticamente una miniera di plumcake che mi piacciono tantissimo!!! Un bacione

    RispondiElimina
  20. Ricordo il Last al limone. :)
    Mi piace l'aggiunto del rosmarino.

    RispondiElimina
  21. Meraviglioso, lo immagino profumatissimo! :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)