mercoledì 28 settembre 2016

Risotto alle Noci con Salsa di Castelmagno

Risotto alle Noci con Salsa di Castelmagno

All’ora di cena che si fa? Si chiama il marito ad apparecchiare, compito esclusivamente suo come quello di buttare il pattume. "Mè è pressoché pronto, vieni ad apparecchiare la tavola?”
Risponde il De Win "Devo proprio? Perché sto costruendo la metropolitana a Vitombola!"
Quasi quasi tiro giù l’interruttore della corrente sperando che NON abbia salvato la sua partita a SimCity… cmq vorrà dire che mentre gioca io fotografo il risotto e se poi a tavola arriva freddo il problema è solo suo. Ha voluto ultimare la costruzione della metropolitana di Vitombola? Ora si cucca il riso freddo, anzi si cucca proprio il piatto del set con la porzioncina teneramente lillipuziana.
Settembre, Ottobre… tempo di risotti  cremosi, fumanti, che profumano d’autunno e di cose buone di una volta, proprio come quello proposto oggi.
 
Forse non tutti sanno che… Castelmagno
Il Castelmagno è considerato il “re” dei formaggi piemontesi. E’ un formaggio di latte vaccino a pasta semidura della Valle Grana, in provincia di Cuneo, che Vanta origini antichissime e deve il suo nome al comune omonimo della Valle del Grana.
Ha ottenuto da diversi anni il riconoscimento della DOP nelle tipologie Alpeggio e di Montagna. La particolare varietà e il sapore delle erbe presenti nei pascoli danno a questo formaggio un sapore davvero unico. Di colore bianco perlaceo ai minimi di stagionatura vira verso il colore giallo ocra con eventuali venature blu verdastre all'interno con il progredire della stagionatura. La sua consistenza è friabile da giovane e più compatta con il progredire del tempo. Il sapore è fine, delicato e moderatamente salato ai minimi di stagionatura, più saporito in seguito. tratto da Alimentipedia.it
 
Risotto alle Noci con Salsa di Castelmagno
 
Ingredienti per 4 persone:
1 scalogno
20 gr burro
350 gr riso
100 ml vino bianco secco
3 mestoli brodo vegetale
80 gr noci spezzettate
Sale, pepe bianco
 
Per la Salsa di Castelmagno
150 gr di formaggio Castelmagno
50 ml latte intero
Una noce di burro
Sale
 
Inoltre
Parmigiano grattugiato
 
Preparazione
Fare appassire la cipolla tritata con il burro. Unire il riso, farlo tostare qualche minuto e sfumare con il vino bianco. Una volta che il vino è completamente evaporato, bagnare con 3 mestoli di brodo bollente e cuocere per 20 minuti, girando di tanto in tanto. Regolare di sale e pepe.
Preparare la salsa di Castelmagno: tagliare il formaggio a pezzetti, scaldare il latte con la noce di burro e aggiungere il formaggio facendolo sciogliere lentamente. Regolare di sale. Con questa salsa mantecare il risotto unendo anche le noci spezzettate grossolanamente. A piacere servire spolverato di parmigiano grattugiato.
 

Ti garbano i Risotti? Allora leggi anche…



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

38 commenti:

  1. Con un risotto così anche salutare l'estate diventa meno faticoso :-P Benritrovata e grazie della visita <3

    RispondiElimina
  2. Mi ha fatto morire la porzione lillipuziana :-D quella cremina al castelmagno deve essere deliziosa, la vedo bene anche su dei crostini

    RispondiElimina
  3. Ottimo risotto saporito...una bontà! Amo condire la pasta con formaggio e noci ...mai provato con il riso. Voglio comprare il formaggio Castelmagno e lo farà di sicuro.
    ciao...buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Un risotto da leccarsi i baffi, complimenti. Bacioni e una buona giornata

    RispondiElimina
  5. Uhhh ma questo piatto parla da solo!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. Oh mammina...chissà che spettacolo!!!
    Buona giornata!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  7. Almeno tuo marito apparecchia pure la tavola,il mio si limita soltanto a buttare via l'immondizia!
    Molto appetitoso questo risotto oltre che ben presentato!

    RispondiElimina
  8. che bel piatto invitante...adoro i risotti!!!

    RispondiElimina
  9. Brava Laura! Sia per il risotto (golosissimo) che per il tuo sense of humour per la costruzione della metro a Vitombola, località che necessitava proprio di un servizio metro! :-) Un bacio

    RispondiElimina
  10. Che spettacolo questo risotto, molto invitante!!!

    RispondiElimina
  11. No dai povero,anche se ti comprendo benissimo.Io non ti farei aspettare neanche un attimo per un risotto cosi'!Laura ti ritrovo bravissima come sempre,un bacio

    RispondiElimina
  12. Un signor risotto, preparato a regola d'arte!! Bravissima, come sempre.. :-)

    RispondiElimina
  13. un risotto divinamente buono, mangiato non con la colata di formaggio ma simile, divino, io sarei corsa a tavola!

    RispondiElimina
  14. Sono un amante del risotto e del Castelmagno quando lo trovo non facile da noi ma le noci mi sono pesanti purtroppo al caso ne metto pochine pochine. Ottimo piatto buona serata

    RispondiElimina
  15. Dev'essere squisito, adoro l'accostamento noci e formaggio! Complimenti :)

    RispondiElimina
  16. complimenti un signor risotto!!!
    Non sa cosa si è perso il maritino mangiandoselo ormai freddo... ;-)
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  17. Love this risotto with nuts, look maravilloso, I love it !
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Wow che spettacolo questo risotto, è molto invitante, bravissima! Un bacione!

    RispondiElimina
  19. Il giusto "maltrattamento" per non aver collaborato in casa u.u già gli si richiede fin troppo poco, a questi maschi!
    Ilaria

    RispondiElimina
  20. Adoro il castelmagno...sapore unico! :)

    RispondiElimina
  21. Appena l'ho visto apparire su google+ sono corsa a vederlo da vicino! ed ora eccolo qua in tutto il suo splendore...ohh mammina quanto vorrei averlo qui davanti a me fumante!!!!!

    RispondiElimina
  22. Un'accoppiata strepitosa...complimenti chissà che bontà!

    RispondiElimina
  23. Un vero spettacolo il tuo risotto, complimenti Laura . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  24. E' pazzesco non so che altro dire.. Bravissima davvero :-***

    RispondiElimina
  25. Noci e salsa di castelmagno.....un risotto perfetto!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. Proprio una meraviglia, non c'è che da sedersi e mangiare....

    RispondiElimina
  27. Che bontà di risotto...mi hai fatto ricordare che è tanto che non ne faccio uno!

    RispondiElimina
  28. Ogni volta che passo dal tuo blog mi viene l'acquolina in bocca!!! che piatto gustoso!!

    RispondiElimina
  29. oggi anche tu risotto e anche tu hai scelto un formaggio per la mantecatura. Mi piace molto la tua idea e devo assolutamente provare la salsa con il formaggio di Castelmagno. Complimenti e grazie per la splendida ricetta.

    RispondiElimina
  30. Semplicemente straordinario, Laura! La croccantezza delle noci, mantecatura sublime...magnifico!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  31. Mi sto già leccando i baffi!!!! E' magnifico!!!!

    RispondiElimina
  32. il Castelmagno ha prezzi da gioielleria ma è divino ! Finalmente è arrivato il tempo dei risotti, questo tuo mi sfrizzola molto !Buon we

    RispondiElimina
  33. Che meraviglia Laura!!!Una ricetta sfiziosissima con questo Castelmagno!!! Poi vabbè, io amo i risotti e sfondi una porta aperta!!! :D buon inizio settimana!un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. Adoro i risotti e questo tuo capolavoro è proprio da provare...

    RispondiElimina
  35. Un risotto ricchissimo di sapore. Poi il Castelmagno è fantastico! Un abbraccio

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)